L'autore

autore

Un giorno qualcuno gli disse che c'erano altri giochi oltre Age of Empire. Da quel momento è alla ricerca dell'esperienza definitiva, molti sostengono faccia apposta a non trovarla per poter continuare a giocare. Convinto sostenitore de "il voto non fa il gioco", scrive su diversi siti, un paio addirittura creati da lui. Un giorno scomparira nel nulla in un vortice di gameplay, o impazzito scenderà in strada urlando di minacce a New York e brandendo una spada immaginaria.

  • Articoli (134)
  • News (21)

RECENSIONE - Far Cry: New Dawn

P 14 feb 2019
Far Cry: New Dawn sembra un biglietto da visita a posteriori. Le sue spiagge mi hanno ricordato Far Cry 3, i colori Far Cry 4, la storia ovviamente richiama Far Cry 5 e le piccole novità introdotte sono il suo personale apporto alla serie. Nel complesso è un titolo fermamente inserito nel solco del franchise, che non chiamerà nuovi appassionati ma darà ai seguaci del materiale valido con cui passare qualche ora. Va comunque precisato che il suo DNA è in maggior parte quello di Far Cry 5, con i difetti che aveva. Questo significa che se la storia di Joseph Seed non vi ha detto nulla, è difficile che Far Cry: New Dawn possa cambiare le cose. 7.5

RECENSIONE - Fallout 76

P 26 nov 2018
Il lavoro fatto da Bethesda con Fallout 76 porta ad un'alternanza fra delusione, per quello che se fatto a modo sarebbe stato un Fallout con buone idee e un mondo molto molto (molto!) interessante, e rabbia perché tutto ciò non è avvenuto. Forse (e ce lo aspettiamo) nei prossimi mesi i problemi più grossi saranno risolti, forse si aggiungeranno i PNG, un sistema di PVP più sensato, un insediamento che non scompare e forse ne parleremo ancora alla luce dei suoi miglioramenti. Ma ora, ad oggi, quello che funziona in Fallout 76 è quello che ha ereditato da Fallout 4, che costituisce la metà del gioco. E se funziona la metà, vale la metà. 5.0

RECENSIONE - Call of Cthulhu

P 4 nov 2018
In un'epoca in cui i "pesi massimi" hanno valori produttivi inavvicinabili, Call of Cthulhu può essere definito come un gioco onesto, un titolo che basta a sé stesso. Non rimarrà nella memoria collettiva, ma potrebbe rimanere nella memoria di chi deciderà di dare una possibilità al lavoro di Cyanide Studios. Inoltre gli appassionati delle opere di Lovecraft troveranno in Call of Cthulhu un’esperienza rispettosa dell'eredità fantastica lasciata dallo scrittore americano. 7.0

ANTEPRIMA - Fallout 76 - tutto quello che c'è da sapere

P 20 ott 2018
A meno di un mese dall'uscita del gioco, ed a pochi giorni dall'arrivo della Beta dedicata ai preordini, raccogliamo le idee su Fallout 76 cercando tratteggiare il più dettagliatamente possibile la nuova visione online del mondo post-atomico di Bethesda. Buona lettura!

RECENSIONE - Immortal: Unchained

P 19 set 2018
Immortal: Unchained prova a sfruttare l'onda di popolarità dei souls-like aggiungendo un contesto sci-fi e meccaniche di shooting, ma fallisce in praticamente ogni comparto. Esistono ormai una decina di souls-like migliori di questo, e un infinito numero di giochi superiori. Il tempo speso apparirebbe alla maggior parte delle persone tempo buttato, per non parlare della cifra assurda necessaria per acquistarlo. L’esordio di Toadman non poteva essere più fallimentare. 2.0

RECENSIONE - A Way Out

P 2 apr 2018
A Way Out è un progetto che merita di essere premiato. La sua formula è usata con intelligenza e riesce a fare esattamente quello che si era proposto durante lo sviluppo. Il sistema con cui è venduto, inoltre, è un bonus da tenere in considerazione perché permette di dividere ulteriormente il costo già di per sé contenuto. Sono presenti dei difetti, ma non riescono a rallentare la corsa di Leo e Vincent verso il loro obiettivo. Una corsa che, attraverso i fili delle marionette, trascina anche i burattinai nel loro mondo. 8.5

SPECIALE - Destiny 2 - La Maledizione di Osiride

P 28 dic 2017
A tre mesi dall’esordio di Destiny 2, Bungie ha pubblicato la prima di due espansioni (finora) previste per l’ampliamento del secondo capitolo del suo universo MMO. La Maledizione di Osiride porta sul palco uno dei personaggi più chiacchierati del background narrativo e, con esso, il pianeta più caldo del sistema solare: Mercurio. Vediamo dunque se il lavoro fatto da Bungie per questo primo contenuto aggiuntivo porterà nuovamente i Guardiani in battaglia.

RECENSIONE - Battle Chasers: Nightwar

P 4 nov 2017
Nel complesso, e per il prezzo a cui viene proposto, il lavoro di Joe Mad e della sua Airship Syndicate è incoraggiante e di certo un buon esordio per lo studio; arriva purtroppo in un periodo denso di uscite di titoli AAA, ma vale sicuramente la pena di mettere Battle Chasers: Nightwar nella lista dei titoli da recuperare appena possibile per per tutti gli amanti degli RPG a turni o per chi vuole provare un nuovo genere. 8.0

RECENSIONE - Iron Wings

P 7 ott 2017
Iron Wings è un titolo che offre alcuni interessanti elementi di gameplay e che mi sentirei di consigliare a chi ha già dimestichezza con giochi simili e sente la mancanza dei cieli della Seconda Guerra Mondiale, in virtù anche del prezzo contenuto. Purtroppo però diverse limitazioni tecniche - fra cui bug che costringono a tornare al checkpoint - e alcune infelici scelte di design, impediscono al lavoro di NAPS Team di ambire a vette più elevate. 6.0

RECENSIONE - Destiny 2

P 15 set 2017
Nel 2014 ho valutato l’esordio della serie e non ero rimasto pienamente soddisfatto. A tre anni di distanza ho approcciato Destiny 2 con lo stesso spirito, e posso dire che Destiny 2 è un’opera migliore del primo capitolo, più completa e variegata. Ha i suoi difetti, ma i contenuti aggiuntivi offerti nel corso del tempo hanno mostrato che la galassia immaginata da Bungie è malleabile e può essere espansa e arricchita in molti modi. Nel momento in cui non possiamo mettere in discussione la qualità del lavoro Bungie sul puro gameplay, possiamo constatare come molti degli errori fatti in partenza siano stati corretti e ripensati. Insomma: buona la seconda. 8.5

ANTEPRIMA - ELEX - provato alla Gamescom

P 31 ago 2017
Piranha Bytes ha sfruttato lo spazio della Gamescom per mostrare ai giornalisti e al pubblico la sua nuova creatura: ELEX. Si tratta di un doppio esordio per la software house tedesca: sull’attuale generazione di console ed anche nella fantascienza, dopo aver ampiamente esplorato il genere fantasy con Gothic e Risen. Abbiamo avuto modo di vedere e provare con mano il titolo: ecco le nostre impressioni.

ANTEPRIMA - Fe - visto alla Gamescom

P 31 ago 2017
All’interno del gigantesco padiglione dedicato ai giornalisti alla Gamescom, EA ha allestito una piccola stanza riservata ai desiderosi di vedere con i propri occhi Fe, il titolo dal sapore indie annunciato più di un anno fa. Ecco il resoconto di ciò che abbiamo visto.

ANTEPRIMA - Dishonored: La Morte dell'Esterno - provato alla Gamescom

P 30 ago 2017
Durante i concitati giorni della Gamescom appena conclusasi, Bethesda ci ha offerto riparo nella sua area privata: in cambio noi dovevamo solamente uccidere un dio. Dishonored: La Morte dell'Esterno è una corposa espansione stand-alone del titolo di Arkane Studios: ecco il resoconto della nostra prova.

ANTEPRIMA - The Evil Within 2 - provato alla Gamescom

P 28 ago 2017
Annunciato durante la conferenza di apertura del recente E3, The Evil Within 2 era presente alla Gamescom di Colonia in forma giocabile: non ci siamo quindi fatti pregare per mettere le mani sul nuovo titolo horror, ed eccovi il resoconto di quanto provato!

RECENSIONE - Tacoma

P 16 ago 2017
Nel suo complesso Tacoma racconta una storia da film in modo interattivo. Non ha picchi di eccellenza, anche se mostra particolare cura negli aspetti fondamentali. Il sistema messo in piedi da Fullbright offre la possibilità anche alle persone più riflessive e meno avvezze al mezzo videoludico di vivere l’esperienza senza dover imparare “a giocare”. Purtroppo la mancata localizzazione escluderà una parte potenziale del pubblico. Va infine segnalata la durata, che come un film, non si spinge oltre le tre ore. Un aspetto che ho deciso di non mettere nei difetti perché ritengo sia il giusto ammontare di tempo necessario a narrare questa storia. Oltre sarebbe stata solo la noia unita al vuoto dello spazio. 7.5