Ultime recensioni

img

The Valiant

di Matteo Merlano / maguzzolo P 10 lug 2023
Meno articolato (ma non meno esigente!) dei campioni più blasonati del genere, ma forte di un gameplay ben calibrato e di un’ambientazione davvero evocativa, The Valiant ha le potenzialità per trovare su console una seconda giovinezza, potendo proporre a tutti, esperti e meno, il giusto livello di sfida. Il nodo relativo alla giocabilità con controller è stato, se non proprio risolto, affrontato con risultati più che buoni. Per quanto un po' ripetitivo e "faticoso", The Valiant si è rivelato uno strategico in tempo reale convincente e coinvolgente. Peccato per l'assenza dell'italiano! 7.5
img

AEW: Fight Forever

di Andrea Giuliani / Linker360 P 9 lug 2023
L’esordio della All Elite Wrestling nel mercato videoludico non inizia nel migliore dei modi. AEW: Fight Forever è un gioco vecchio che tenta di fare leva sulla nostalgia, ma una volta superata la magia dei ricordi ci si ritrova con un gioco insufficiente sotto ogni punto di vista per gli standard odierni. L’unica speranza è che con il tempo la carenza di contenuti venga risolta con i continui aggiornamenti ed espansioni, ma sul versante del gameplay l’unico pregio è quello di essere semplice da imparare, anche perché di da padroneggiare non c’è praticamente nulla. Si tratta di un buon titolo da giocare in compagnia senza troppi pensieri o se siete fan sfegatati della AEW… ma più per il fatto di non avere alternative che per effettivi meriti del gioco. 5.0
img

Diablo IV

di Mirko Rossi / Thor P 8 lug 2023
Diablo IV è la perfetta evoluzione della saga creata nell’ormai lontano 1997, nonché un ottimo esempio di come si possa rinnovare un genere senza minarne in alcun modo le caratteristiche che lo hanno reso celebre. Le tante novità introdotte, in primis la struttura open-world, le meccaniche derivate dagli MMO e la narrazione più cinematografica, permettono al nuovo capitolo di scrollarsi definitivamente di dosso le caratteristiche non più al passo con i tempi per proporre a nuovi e vecchi giocatori un’esperienza da action-RPG capace di tenerli incollati al pad per tante, tantissime ore. Ad elevare ulteriormente l’intera esperienza ci pensano un comparto tecnico di altissima qualità, una struttura multiplayer accessibile a chiunque e un end-game così vasto da valere da solo il prezzo del biglietto, in attesa di scoprire come verranno gestite le Stagioni. Un titolo maestoso che, al netto di piccole screziature legate ad una trama troppo poco incisiva in alcuni passaggi e a una certa ripetitività degli incarichi secondari, si candida nuovamente come il miglior esponente di un genere in grado di regalare ancora tante emozioni sia a chi lo aspettava da tempo sia a chi si avvicina per la prima volta a questa tipologia di giochi. 9.0
img

F1 23

di Luca Di Lullo / KIDNEYONE P 24 giu 2023
F1 23 è, senza dubbio, l’edizione migliore della serie finora perché migliora, in alcuni punti fondamentali, un franchise che già in passato aveva mostrato di avere in mano delle carte vincenti. Il perfetto bilanciamento (e la possibilità di scegliere) tra la rigorosa simulazione ed un modello di guida più permissivo apre a tutti i videogiocatori la possibilità di sfruttare appieno il paniere di possibilità offerte dal titolo di Codemasters. La seconda puntata di Braking Point e il F1 World sono due chicche davvero molto valide. Il modello di guida, l’ottima resa grafica, il ventaglio di opzioni (sia in termini di impostazioni che di modalità di gioco) ed un comparto multigiocatore decisamente ben realizzato, rendono F1 23 un must have per tutti gli appassionati del mondo dei motori. 9.0
img

Layers of Fear

di Giuseppe Genga / Neural P 18 giu 2023
Layers of Fear è un ottimo repackaging dei giochi originali, che grazie al nuovo motore compiono un salto grafico notevole di cui giovano anche l'atmosfera ed il livello d'immersione nelle ambientazioni. Ritroviamo, ampliate con nuovi contenuti, storie angoscianti e ambientazioni che sembrano scaturire dalla mente di un folle, con un gameplay che rimane comunque ancorato agli stilemi delle avventure puramente narrative. Anche se non troviamo grandi migliorie strutturali e c'è qualche problema di performance per chi se lo vuole godere con RT attivo, rimane un titolo sicuramente consigliato agli amanti del genere. 8.0
img

MotoGP 23

di Davide Mapelli / MAPO78 P 17 giu 2023
MotoGP 23 si basa sul sempre apprezzabile modello di guida degli ultimi anni, migliorato specialmente in frenata; questo rende il gioco divertente, appagante e meno scorbutico rispetto al precedente capitolo. Questo però non riesce a nascondere i molti difetti che al momento caratterizzano il gioco, molti dei quali verranno sicuramente risolti con delle patch, ma presentarsi in questa condizione al day one è difficile da accettare. Alcuni bug che coinvolgono e stravolgono le prestazioni del gioco sono inaccettabili, la nuova carriera è un passo indietro rispetto al passato e la scarsità di contenuti rispetto a quanto Milestone ci ha sempre offerto decreta la perdita di qualche altra posizione sulla griglia di partenza. Il margine di crescita c'è e il telaio del gioco è più che buono e sicuramente migliorerà coi prossimi aggiornamenti, ma al momento i problemi sono troppi e rendono davvero difficile consigliarne l'acquisto. 5.5
img

Street Fighter 6

di Andrea Giuliani / Linker360 P 17 giu 2023
Street Fighter 6 è tutto ciò che un fan di picchiaduro poteva chiedere. Il gameplay, già solido alla base, non è mai stato così ricco e profondo prendendo il meglio dai precedenti capitoli, ma anche i giocatori meno esperti possono divertirsi con delle valide alternative ai comandi e una sezione Allenamento completa nei minimi dettagli, per imparare tutto il necessario. Il World Tour, inoltre, offre ore di intrattenimento anche per chi preferisce un’esperienza in solitaria, oltre ad essere una gradita ventata di aria fresca per il genere. Ci sono ancora margini di miglioramento, ma in generale Street Fighter 6 rappresenta l’ennesimo centro per Capcom. 9.0
img

Super Mega Baseball 4

di Luca Di Lullo / KIDNEYONE P 11 giu 2023
Super Mega Baseball 4 è il degno seguito di un franchise che ha avuto il merito di mettere insieme una sua logica di divertimento, una caratterizzazione certosina dei suoi personaggi e la bravura nel recuperare i grandi nomi degli atleti che hanno calcato nel corso del tempo i diamanti della MLB. C’è stato un grande lavoro in termini di contenuti e di gameplay con evidenti ripercussioni in termini di maggiore coesione tra singoli giocatori e di impatto sull’affiatamento di squadra, dando vita ad un'esperienza appagante anche se con una curva di apprendimento un pochino ripida. Peccato per la mancata localizzazione nella lingua di Dante ma, in conclusione, posso dire che Super Mega Baseball 4 mi è davvero piaciuto rappresentando, pur con i dovuti distinguo, un bel passo avanti rispetto al precedente capitolo della serie. 7.5
img

Miasma Chronicles

di Matteo Merlano / maguzzolo P 10 giu 2023
La firma di The Bearded Ladies è sinonimo di world-building di qualità e le meccaniche di gioco, egregiamente implementate pur non presentando particolari elementi innovativi, garantiscono ore e ore di divertimento ed impegno, anche grazie alle numerose calibrazioni della difficoltà disponibili. Dotato anche di un comparto grafico e artistico di sicuro impatto, Miasma Chronicles rappresenta quindi una proposta da non perdere per gli appassionati del genere ed un'ottima opportunità per i neofiti per cimentarsi con uno strategico solido ed affascinante. 8.0
img

Amnesia: The Bunker

di Valerio Tosetti / Sonakin P 7 giu 2023
Amnesia: The Bunker parte forte, catapulta il giocatore in un’atmosfera cupa e angosciante, ma pian piano l’atmosfera lascia spazio a una realtà molto meno terrorizzante, fatta di qualche problema e tanto backtracking. Ma se siete amanti dell’esplorazione, tutto questo vi piacerà. In ogni caso, se avete un abbonamento al Game Pass e vi piacciono i survival horror, dovreste sicuramente dargli una chance. 7.5
img

The Lord of the Rings: Gollum

di Andrea Giuliani / Linker360 P 4 giu 2023
The Lord of the Rings: Gollum è un titolo insufficiente sotto ogni punto di vista. Qualcosa di buono si intravede nel secondo atto, ma si tratta comunque di una goccia in un mare di mediocrità ed insufficienza che non vale il vostro tempo, e soprattutto non vale lo spreco di una licenza importante come quella del Signore degli Anelli. Se proprio siete fan irriducibili e volete dargli un’occasione, fatelo a vostro rischio e pericolo, perché se la fortuna non è dalla vostra potreste ritrovarvi con un costoso fermaporte impossibile da completare per colpa di uno dei tanti bug che affliggono il gioco. 3.0
img

After Us

di Valerio Tosetti / Sonakin P 23 mag 2023
After Us è un meraviglioso viaggio onirico attraverso i mali del mondo, un’epopea dalla trama e dall’ambientazione profonde, che fa riflettere sul cammino dell’umanità e di tutto ciò che le sta intorno. Il tutto con il gameplay di un ottimo platformer, con una durata rispettabile e tanti collezionabili da raccogliere per proseguire anche dopo averlo completato. Un acquisto praticamente obbligato per gli amanti del genere. 9.5
img

LEGO 2K Drive

di Andrea Giuliani / Linker360 P 22 mag 2023
LEGO 2K Drive è un titolo colorato, divertente e leggero, nonché una piacevole sorpresa. Non è un gioco perfetto o con grandi pretese competitive, ma permette di passare diverse ore in spensieratezza esplorando Mattonia e le sue numerose attività, godendosi qualche adrenalinica gara all’ultimo sorpasso o rilassandosi con il garage dove creare i veicoli più assurdi. Rimane qualche perplessità sul sistema di progressione e microtransazioni, così come su alcune imprecisioni nel sistema di guida e sull'interfaccia grafica spesso caotica, ma in generale si tratta di un gioco consigliato sia ad un pubblico giovane che ad uno più navigato, specialmente per in serate in compagnia grazie al multiplayer locale. 8.0
img

Planet of Lana

di Mirko Rossi / Thor P 22 mag 2023
Planet of Lana è un’avventura a scorrimento laterale di rara bellezza, che miscela in modo superbo un gameplay semplice, ma mai scontato, con un design davvero ispirato e una colonna sonora di altissima qualità. Dalla somma di tutti questi elementi nasce un titolo genuino, capace di coinvolgere i giocatori in cerca di una storia da vivere tutta d’un fiato e di far riflettere a lungo una volta raggiunto l’epilogo. Sicuramente si poteva fare qualcosa di più sul fronte della longevità e della varietà generale, ma anche così l’epopea extraterrestre di Lana e Mui entra di diritto nella lista di titoli che tutti gli amanti di videogiochi dovrebbero giocare per potersi definire tali. 9.0
img

The Last Case of Benedict Fox

di Matteo Merlano / maguzzolo P 14 mag 2023
The Last Case of Benedict Fox propone un gameplay aderente ai dettami classici del genere metroidvania: molto backtracking legato all’accessibilità progressiva delle zone, molta esplorazione non lineare, una giusta dose di platforming ed azione, a dire il vero moderata (siamo ben lontani da Hollow Knight, giusto per citare un concept simile che invece non disdegna di metterci in seria difficoltà). Insomma, come si suol dire... “deve piacere il genere”. Ma se rientrate in questa categoria, con un setting ricco di fascino e la sfida aggiuntiva rappresentata da puzzle ben congegnati, The Last Case of Benedict Fox, nonostante qualche lacuna più che perdonabile ad un progetto dal budget non certo faraonico, ha tutto il necessario per regalare un’esperienza di gioco appagante e memorabile. 8.0