Ultime recensioni

img

Rustler

di Győző Baki / Baboy P 11 set 2021
Rustler è uno spassosissimo indie che mira a replicare lo stile di gioco dei primi GTA con visuale dall'alto, ma volgendo il tutto in stile medievale. Alcuni elementi del gameplay avrebbero potuto essere più curati e precisi, ma il titolo di Jutsu Games dimostra che questa formula può ancora funzionare nel 2021, anche in un'ambientazione totalmente nuova. 7.8
img

Tales of Arise

di Andrea Giuliani / Linker360 P 8 set 2021
Tales of Arise si è fatto attendere, ma l’attesa è stata ripagata. Il gioco riesce nell’intento di dare nuovo lustro alla serie con un comparto tecnico adeguato all’attuale generazione e un combat system dinamico, veloce e spettacolare da vedere. La storia riesce ad essere sempre interessante con continui colpi di scena che rimescolano le carte in tavola più volte, oltre ad essere particolarmente matura e con tematiche anche piuttosto pesanti. Ci sono ancora alcuni margini di miglioramento, ma le basi per il futuro della serie sono più che solide. Se siete appassionati di action-RPG Tales of Arise è un titolo da non farsi scappare. 8.5
img

Yuoni

di Mirko Rusciano / CosmoSeriously P 5 set 2021
E' un peccato dover bocciare in questo modo un titolo che è sicuramente frutto di appassionati, ma purtroppo Yuoni manca completamente l'obiettivo non facendo paura, non divertendo e risultando noioso a causa di meccaniche semplicistiche. Sconsigliato a qualsiasi prezzo lo troviate. 4.0
img

King's Bounty II

di Andrea Giuliani / Linker360 P 4 set 2021
King's Bounty II è un titolo che solo gli amanti degli strategici potranno apprezzare davvero. Dal punto di vista del gameplay infatti si tratta di un ottimo gioco che tiene alto il nome della serie, e anche il tentativo di renderlo più moderno mescolandolo con un GDR in terza persona è apprezzabile. Tentativo che tuttavia è minato da un comparto tecnico che fatica a reggere in confronto con gli standard attuali e da tante piccole ingenuità che se risolte migliorerebbero di molto la quality of life del gioco dandogli una marcia in più, ma che allo stato attuale rendono invece l’esperienza fin troppo lenta e tediosa. Se vi piacciono i titoli dove il ragionamento è più importante dei riflessi, King's Bounty II è sicuramente da provare, ma per il resto il gioco non riesce ad impressionare più di tanto, mantenendosi su un livello poco più che sufficiente. 6.7
img

Madden NFL 22

di Luca Di Lullo / KIDNEYONE P 1 set 2021
Madden NFL 22 rappresenta indubbiamente una sorta di edizione di passaggio verso un futuro che ne ridisegni le ambizioni. Strizza l’occhio alla next-gen ma non ne sfrutta appieno le potenzialità. Aggiunge qualche nuovo tocco interessante ed apprezzabile (l’Homefield Adavantage, il potenziamento delle modalità Arcade) e cerca di colmare, non riuscendoci appieno, vecchie lacune dell’edizione precedente (quelle di Face of the Franchise, per fare un esempio). La giocabilità resta comunque al top, ma si resta parzialmente delusi per la mancanza di quel salto di qualità che ci si aspettava da una versione disegnata appositamente per le macchine di nuova generazione. 7.0
img

Song of Iron

di Győző Baki / Baboy P 30 ago 2021
Song of Iron ci offre un mondo affascinante e cinematografico, capace di rievocare egregiamente il mondo dei vichinghi e la relativa mitologia, ma contro-bilancia questi ottimi risultati con alcuni problemi tecnici e un combat system un po' troppo approssimativo che rendono l'esperienza incostante e talvolta frustrante. Mi sento comunque di consigliarlo soprattutto agli appassionati della cultura norrena. 7.2
img

Psychonauts 2

di Mirko Rossi / Thor P 23 ago 2021
Psychonauts 2 non è "solo" il sequel di un titolo cult del 2005. E' un platform game unico nel suo genere, capace di raccogliere senza timori l'eredità della saga e di espandere tutti gli elementi che hanno permesso agli Psiconauti di ritagliarsi uno spazio nel cuore degli amanti dei videogiochi. Il gameplay originale messo a punto da Double Fine regge senza difficoltà il peso degli anni e, insieme al design e alla sceneggiatura, rappresenta uno degli elementi peculiari di un gioco che riesce a tenere incollato allo schermo il giocatore fino ai titoli di coda nonostante qualche difetto. Un titolo che non è (e non vuole essere) perfetto, ma che dimostra ancora una volta come la creatività e la passione possano tranquillamente far passare in secondo piano i limiti di un'avventura che nessun appassionato del genere dovrebbe lasciarsi sfuggire. 8.5
img

Skydrift Infinity

di Győző Baki / Baboy P 22 ago 2021
Skydrift Infinity non ha alcuna pretesa di rivoluzionare il genere, dopotutto si tratta di un remaster di un gioco di 10 anni fa: lo scopo di THQ Nordic era quello di portare il franchise al giorno d'oggi ritoccandone grafica e qualche aspetto per renderlo più appetibile, con lo scopo magari di realizzare poi in seguito un vero sequel. Questo Mario Kart dei cieli risulta comunque sempre veloce, adrenalinico e divertente, con un buon senso artistico e una discreta varietà in grado di accompagnarci in diverse ore di gare al cardiopalma. E, in fondo, non serve molto altro ad un gioco del genere, soprattutto se venduto al prezzo di 14,99 Euro. 7.8
img

Greak: Memories of Azur

di Győző Baki / Baboy P 13 ago 2021
Greak: Memories of Azur è un curato e simpatico metroidvania, che pare una versione miniaturizzata di un connubio di elementi da classici recenti del genere come i due capitoli di Ori e Hollow Knight. La poca originalità e la gestione problematica dei personaggi multipli sono parzialmente compensati dall'eccellente lato audiovisivo del titolo, rendendo così l'esperienza abbastanza piacevole per i fan del genere, nonostante qualche frustrazione di troppo qua e là. 7.4
img

Foreclosed

di Győző Baki / Baboy P 12 ago 2021
Foreclosed è un salto in avanti notevole in termini di ambizione per i talentuosi ragazzi di Antab Studio, capaci di realizzare con risorse limitate un'avventura futuristica stilisticamente accattivante, ben realizzata e memorabile. Non sarà troppo originale dal punto di vista del gameplay, non avrà la profondità di molti altri titoli in terza persona e possiede anche qualche poco piacevole picco di difficoltà, ma Foreclosed sa farsi giocare con piacere fino ai titoli di coda, catturandoci nel suo fumettistico mondo distopico. 8.3
img

Hades

di Mirko Rusciano / CosmoSeriously P 10 ago 2021
Hades arriva su Xbox Game Pass Ultimate per tutti gli abbonati, quindi chiunque sia in possesso di questo abbonamento dovrebbe provarlo. E’ un gioco sorprendente sotto tantissimi punti di vista e diverte come pochi altri. L’estetica, il sonoro, il combattimento e l’incredibile varietà dei dialoghi, oltre per una sua narrativa interessante lo rendono un capolavoro nel suo genere. La semplicità e la profondità vanno di pari passo e coinvolgono il giocatore in maniera superaltiva. Non posso che consigliare a tutti quanti i giocatori di dare una chance a questo capolavoro di Supergiant Games e cercare di rendere giustizia al giovane Zegreus. 9.0
img

Samurai Warriors 5

di Davide Mapelli / MAPO78 P 8 ago 2021
Samurai Warriors 5 è un ottimo Musou che si caratterizza di tutti gli aspetti che hanno permesso a questa serie di superare i 20 anni di vita, arricchendoli con un nuovo, azzeccatissimo stile grafico e di tanti piccoli aspetti RPG che ne aumentano la longevità e che spezzano il ritmo della battaglie. Koei Tecmo ha però deciso di proporre una formula classica che non fa assolutamente nulla per conquistare nuovi giocatori non avvezzi a questo genere. La monotonia è sempre dietro l'angolo, la realizzazione tecnica, sebbene ispirata artisticamente, non fa nulla per stupire ed i soldati semplici di cui sono disseminati i campi di battaglia sono semplicemente carne da macello, tutti aspetti spesso aspramente criticati ma che sono radicati in questo genere che e definiscono la sua stessa identità. Se invece siete appassionati dei precedenti lavori di Omega Force, Samurai Warriors 5 non vi deluderà capace com'è di garantire molte ore di leggerezza e divertimento, devastando migliaia di nemici in ogni scontro e rivelandosi uno dei migliori Musou degli ultimi tempi. 7.8
img

Song of Horror

di Győző Baki / Baboy P 7 ago 2021
Song of Horror è un titolo che sa catturare in buona parte la tensione e il gameplay di classici come i vecchi Resident Evil e Alone in the Dark, focalizzandosi sull'esplorazione e sugli enigmi in ambienti più angoscianti che spaventosi. Peccato per alcuni elementi del gioco poco curati e alcuni enigmi più frustranti che stimolanti, che possono portare a morti piuttosto dolorose e difficili da evitare, causando quindi parecchia frustrazione. Rimane comunque un titolo interessante e che i fan del genere potrebbero voler recuperare. 7.2
img

The Ascent

di Mirko Rossi / Thor P 4 ago 2021
The Ascent è un action-RPG solido e divertente, capace di regalare tante ore di divertimento agli amanti dei dual-stick shooter e del genere cyberpunk. Il gameplay messo a punto da Neon Giant riesce a espandere le meccaniche classiche di questa tipologia di sparatutto con poche, ma efficaci, aggiunte, condendo il tutto con una manciata di elementi da gioco di ruolo e innalzando il livello generale della produzione con un comparto grafico tanto potente quanto ispirato. Peccato per alcuni difetti, tra cui una gestione poco curata della modalità cooperativa, per la presenza di bug davvero fastidiosi e per la totale assenza di localizzazione italiana, che allo stato attuale impediscono purtroppo alla prima opera del team svedese di brillare come meriterebbe. 8.0
img

Death's Door

di Mirko Rusciano / CosmoSeriously P 1 ago 2021
Giocare Death's Door è stato un vero piacere. La bellezza estetica, l’appagamento dato dal sistema di combattimento, lo stile artistico e la struttura narrativa semplice e ironica, in accoppiata ad un prezzo veramente interessante, rendono Death's Door una perla videoludica. Non posso quindi che consigliare caldamente l’acquisto di questo titolo: non ve ne pentirete. 8.5