L'autore

autore

Da sempre grande amante di tutti gli sport, ha trasferito questa passione nel mondo dei videogiochi non disdegnando però anche gli altri generi. Ama il nostro calcio quanto sport come il football e l'hockey, ma è sempre pronto a blastare qualche alieno quando ce n'è il bisogno!

  • Articoli (49)

RECENSIONE - Mortal Kombat 11

P 30 apr 2019
Per contenuti, qualità e longevità, Mortal Kombat 11 non ha praticamente rivali nel genere dei picchiaduro di ultima generazione. La cura maniacale dei dettagli non ha eguali, e il grado di personalizzazione dei combattimenti lo rende un titolo dalla longevità praticamente indefinita. Il gameplay solido lo innalza al di sopra della concorrenza e la modalità online, per quantità di opzioni e stabilità del sistema, è una vera e propria gemma. Gli unici lati negativi sono rappresentati da una gestione poco attenta della modalità Krypta e dal (nemmeno troppo) subliminale ricorso al sistema di microtransazioni. Siamo sicuramente in presenza del miglior MK di sempre e, probabilmente, anche del miglior picchiaduro in circolazione: acquistatelo e non ve ne pentirete. 9.0

RECENSIONE - Snooker 19

P 21 apr 2019
Snooker 19 ha tutte le caratteristiche per soddisfare appieno gli appassionati di biliardo; anche se noi italiani siamo più avvezzi alle varianti con i birilli, il gioco è in grado di coinvolgerci regalando ore di sano divertimento con la voglia di spingere sempre più a fondo con una Carriera mai così profonda e completa in un gioco del genere. Probabilmente non è un titolo adatto al pubblico di massa, ma per gli appassionati sarà una piacevole (ri)scoperta. 8.0

RECENSIONE - DiRT Rally 2.0

P 10 mar 2019
Sono passati 3 anni dal precedente episodio della serie, e bisogna dire che DiRT Rally 2.0 compie decisi passi avanti restando fermo su un punto: si tratta di una simulazione complessa ma, allo stesso tempo, entusiasmante. Il livello di sfida è elevato ma gratificante, il gameplay ci offre una dimostrazione di forza con una fisica delle auto da urlo, e l’Ego Engine contribuisce con un aspetto grafico davvero degno di nota e delle texture di primissimo livello. Alcune piccole mancanze gli impediscono di raggiungere un voto da top game, ma gli appassionati non dovrebbero perdere l’occasione di mettere le mani su un titolo di tale livello, ad oggi sicuramente la migliore simulazione di rally in circolazione. 8.5

RECENSIONE - Dead or Alive 6

P 9 mar 2019
Dead or Alive 6 rappresenta, pur con alcuni difetti, un’esperienza solida ed appagante oltre che un piccolo punto di rottura per la serie di Team Ninja. Molto meno ammiccante rispetto al passato, ha un approccio più tecnico con un ottima modalità Storia ed un Tutorial particolarmente ben fatto. Dispiace per un roster di base non competitivo rispetto alla concorrenza, soprattutto in termini di quantità. Il gameplay è stato parzialmente rivisto e, per i giocatori più hardcore, può sembrare eccessivamente semplice. La grossa pecca, al momento, risiede nel multiplayer online: troppo poche le modalità e tanti problemi di lag, almeno ad oggi. 8.0

RECENSIONE - Spike Volleyball

P 21 feb 2019
Spike Volleyball è il primo titolo dedicato interamente al volley indoor e, visto il risultato ottenuto dallo studio Black Sheep, dobbiamo ammettere che ci vuole ben altro per risollevare le sorti di questo sport nel mondo videoludico, che merita un titolo all’altezza. Il risultato ottenuto è quello di aver dato vita ad un gioco con tanto potenziale, soprattutto per gli appassionati della pallavolo, ma incompleto e frustrante a causa di un comparto tecnico che definire imbarazzante è un complimento. Bug che fanno sparire la palla, lag durante i match online e fisica del pallone e dei giocatori completamente da rivedere danno vita ad un esito sicuramente deludente. La prima patch resa disponibile ha corretto ben poco, ci vuole molto di più; al momento, a malincuore, non è possibile assegnare un voto in grado di superare la sufficienza. 5.0

RECENSIONE - Legendary Eleven

P 12 gen 2019
Legendary Eleven ha l’indubbio merito di portarci indietro nel tempo, quando i campi di gioco erano solcati da giocatori dal livello tecnico spesso inarrivabile al giorno d’oggi (tranne rare eccezioni). Il gioco, dal costo tutto sommato contenuto, è in grado di regalare ore di sano divertimento soprattutto in compagnia e si avvicina, pur non raggiungendo quelle vette di giocabilità, alla serie Virtua Striker di Sega. Allo stesso tempo, però, alcuni evidenti difetti tecnici e di gameplay (carenza di opzioni in-game come, ad esempio, la possibilità di gestire le uscite del portiere), pregiudicano l’esperienza globale e potrebbero allontanare soprattutto la fetta di pubblico giovane e cresciuta a pane e FIFA/PES. 6.5

RECENSIONE - Farming Simulator 19

P 25 nov 2018
Farming Simulator 19 migliora l’esperienza della precedente edizione con l'aggiunta di mezzi, piantagioni, tecnologie e, soprattutto, la possibilità di allevare e utilizzare i cavalli; il motore grafico evidenzia un maggior realismo visivo soprattutto nella realizzazione dei mezzi, mentre gli scenari continuano a risultare ancora un po' troppo spogli. Ottima la trovata della gestione delle erbacce e della calce viva, soprattutto per i giocatori più esigenti. Comunque a causa della sua atavica lentezza, ovviamente legata alla tipologia del gioco, il titolo Giants Software non riuscirà ad uscire dalla nicchia di appassionati di questo genere pur includendo delle agevolazioni pensate per i neofiti. 7.5

RECENSIONE - NBA 2K Playgrounds 2

P 21 ott 2018
NBA 2K Playgrounds 2 è un gioco dannatamente divertente, di quelli che ti fanno sedere sul divano insieme all’amico di sempre pigiando come pazzi sui tasti del pad per dei frenetici 2 vs 2. A modo suo, è un titolo che ci permette di vivere in modo più spensierato e semplicistico il mondo dell'NBA ma senza omettere alcunché dal punto di vista della brillantezza grafica e del gameplay. Allo stesso tempo, però, è gravato da un’eccessiva lentezza nella progressione dell’evoluzione dei nostri giocatori e, soprattutto, richiede troppo dispendio economico (microtransazioni) per sbloccare tutti i contenuti. Fatto, però, il bilancio dei pro e dei contro, ritengo che l’esperienza globale sia decisamente soddisfacente. 7.5

RECENSIONE - Soulcalibur VI

P 18 ott 2018
Soulcalibur VI è davvero ciò che tutti i fan della serie volevano avere in questa generazione di console: i tecnicismi di Soulcalibur V, l’offerta in contenuti delle prime due edizioni e le nuove modalità in un continuum che va a rendere onore allo spirito della serie pur pagando qualcosina in termini di impatto visivo (si tratta, comunque, di dettagli). Soulcalibur VI, comunque vada, è in grado di appassionare sia i fan storici che i neofiti. Un punto interrogativo, nemmeno tanto piccolo, è rappresentato dalle nuove meccaniche di gameplay con il Taglio Invertito che potrebbe influenzare in maniera importante i match online. Il dato di fatto resta comunque uno: Soulcalibur è tornato alla grande con uno dei migliori capitoli di tutta la serie, e noi possiamo tornare a consumare i nostri polpastrelli! 8.5

RECENSIONE - Dakar 18

P 6 ott 2018
Dakar 18 sa purtroppo di occasione mancata; con la licenza ufficiale Dakar Rally e con le ambientazioni in cui la competizione è basata, si poteva e si doveva fare molto di più. Il titolo di Bigmoon paga una realizzazione tecnica di scarso livello, con un impatto grafico non al passo coi tempi; i punti di forza sono sicuramente rappresentati dalla veste ufficiale e da un livello di difficoltà in grado di attrarre chi vuole un vero realismo nella navigazione tra le immense ambientazioni del rally. A questo punto, ci si augura un buon supporto post-lancio per cercare di limare il più possibile le numerose mancanze del titolo, che per ora non gli permettono di raggiungere la sufficienza. 5.5

RECENSIONE - NASCAR Heat 3

P 5 ott 2018
NASCAR Heat 3 rappresenta un passo in avanti per la serie con un miglioramento sia dal punto di vista tecnico (grafica e gameplay in primis) che della longevità con l’aggiunta dell’Xtreme Dirt Series, davvero appassionante. Le modalità di gioco e l’approccio a metà tra simulazione ed arcade potrebbero coinvolgere ancora più pubblico rispetto al passato, così come il lato manageriale: funzionale ma non particolarmente complesso. Potrebbero rimanere, per alcuni, due principali fattori limitanti: la ripetitività degli eventi ed il fatto che il gioco non è localizzato in italiano. 7.5

RECENSIONE - V-Rally 4

P 25 set 2018
V-Rally 4 è un gioco che avrebbe potuto risultare maggiormente all'altezza se pubblicato 3-4 anni fa. Allo stato attuale, pur in presenza di diversi elementi positivi, risulta essere un gioco non al passo con i tempi ed inferiore a WRC, inevitabile pietra di paragone. Nonostante i difetti elencati, gli amanti della guida (soprattutto quelli che amano le simulazioni e meno i titoli arcade) potrebbero dargli una possibilità alla luce del livello di sfida proposto e di un modello di guida non perfetto ma godibile. Appare comunque come un'occasione mancata per Kylotonn Games. 6.5

RECENSIONE - NBA 2K19

P 15 set 2018
NBA 2K19 rappresenta l’ulteriore ed impensabile evoluzione di una serie già eccellente, con un gameplay ed un aspetto tecnico che rasentano la perfezione. L’ampio spettro delle modalità di gioco e la cura maniacale di tutto ciò che ruota attorno al pianeta NBA ne fanno il videogioco definitivo dedicato alla pallacanestro. Un gioco fantastico da provare pad alla mano ma persino affascinante da guardare, con l’unico annoso “difetto” di essere un gioco per i puristi della simulazione ma, proprio per questo, unico ed inimitabile. 9.5

RECENSIONE - NBA Live 19

P 9 set 2018
NBA Live 19 si è rivelato una piacevole sorpresa, mostrando ulteriori e decisi passi avanti rispetto all’edizione dello scorso anno. La modalità Carriera e gli eventi in stile “Street Basket” rappresentano il fiore all’occhiello di un titolo improntato all’immediatezza senza tralasciare, al contempo, niente al caso. Peccato per alcuni difetti a livello di gameplay e per una modalità Franchigia assolutamente perfettibile, soprattutto per quanto concerne l’impossibilità di gestire un team WNBA. Consigliato a tutti gli amanti del basket, ai giocatori occasionali ma anche agli hardcore gamers; la strada è ben tracciata, starà ad EA Sports non smarrire la rotta. 8.0

RECENSIONE - F1 2018

P 19 ago 2018
F1 2018 raggiunge l'apice della serie in una curva evolutiva immaginaria, aggiungendo ulteriore materiale ad un prodotto già di ottima fattura. L’arricchimento della modalità Carriera e le ulteriori modifiche di gameplay conferiscono al titolo spessore, realismo e longevità in grado di accontentare ogni tipo di giocatore. Il livello di dettaglio grafico ed il senso di totale immersione nel mondo della F1 fanno del titolo Codemasters un acquisto praticamente obbligato per gli tutti gli appassionati della Formula 1. 9.0