L'autore

autore

Da sempre grande amante di tutti gli sport, ha trasferito questa passione nel mondo dei videogiochi non disdegnando però anche gli altri generi. Ama il nostro calcio quanto sport come il football e l'hockey, ma è sempre pronto a blastare qualche alieno quando ce n'è il bisogno!

  • Articoli (93)

RECENSIONE - Football Manager 2023

P 29 nov 2022
Football Manager 2023 chiude il cerchio della rivoluzione iniziata nel 2021 con un'edizione meno appariscente dal punto di vista scenografico ma piena di piccole modifiche che aumentano ancora di più il livello simulativo. Le partite sono più accese, divertenti e ricche di variabilità, con l’accento posto, in primis, nella gestione del pressing e delle fasi di non possesso. Dal punto di vista manageriale il nuovo sistema di scouting, di pianificazione della squadra e di gestione degli aspetti extra-campo rendono la gestione della rosa decisamente più precisa, comoda e per certi versi anche accessibile soprattutto in questa versione per console. A Sports Interactive non resta ora che migliorare la grafica sul campo, rimasta troppo indietro, per raggiungere la vera eccellenza. 8.0

RECENSIONE - NHL 23

P 23 ott 2022
NHL 23 ha finalmente l'aspetto ed il feeling di un titolo appartenente alla nuova generazione di console. L'aggiornamento della tecnologia grafica fa sì che il gioco sul ghiaccio sembri identico alla controparte reale. Il gioco acquista nuova energia grazie alla folla che reagisce all'azione come farebbe una folla vera, con un design audio che è il migliore della categoria per gli effetti da stadio. La personalizzazione della modalità Franchise si espande notevolmente e la presenza della controparte femminile per la prima volta rappresenta un'esperienza tanto attesa quanto ben realizzata. Al contempo, però, alcune modalità sono state completamente ignorate, come la campagna per giocatore singolo Be a Pro, mentre la modalità Ultimate Team, basata sulle microtransazioni, rimane fin troppo orientata al mero profitto. 8.0

RECENSIONE - PGA Tour 2K23

P 22 ott 2022
Con una meccanica di swing rinnovata, compreso un ingegnoso sistema a tre click, il gioco di golf sul campo di PGA Tour 2K23 è il migliore, non solo della serie, ma anche dei più recenti titoli dalla peculiare impronta simulativa. I miglioramenti apportati alla modalità MyCareer fanno sì che si abbia un maggiore controllo dell’evoluzione del golfista che abbiamo creato, anche se le microtransazioni impattano fin troppo nell’acquisizione di oggetti e potenziamenti. È una gioia poter finalmente giocare di nuovo nei panni di veri professionisti, ma sono rimasto deluso dalla scarsità di nuovi tracciati. Tuttavia, il gioco non manca affatto di contenuti grazie alla coinvolgente modalità Società online e alle infinite possibilità offerte dall’editor di tracciati, molti dei quali potrebbero essere scambiati per layout progettati da famosi designer del green. PGA Tour 2K23 continua, inoltre, la tradizione della serie di essere abbordabile per i nuovi giocatori, offrendo al contempo un'esperienza di golf autentica e impegnativa per gli utenti più esperti. 7.5

RECENSIONE - NBA 2K23

P 17 set 2022
Nulla da dire: la nuova produzione 2K e Visual Concepts ha fatto ancora centro non sbagliando praticamente quasi nulla. Si palpa chiaramente la voglia di non adagiarsi ma, anzi, di spingersi sempre più in avanti per offrire un prodotto che sia assolutamente fedele a quanto si vede in TV. La ricchissima offerta in termini di modalità, un gameplay ancora più raffinato, un’IA sempre più realistica ed un aspetto grafico di primissimo livello e perfettamente in linea con le aspettative da nuova generazione, fanno di NBA 2K23 un vero e proprio piccolo capolavoro che potrà diventare perfetto una volta eliminate alcune piccole, fastidiose imperfezioni. 9.0

RECENSIONE - Madden NFL 23

P 27 ago 2022
Madden NFL 23 rappresenta sicuramente un punto di svolta rispetto alla precedente edizione, purché lo si giochi sulle console di nuova generazione, dove il punto di forza è rappresentato dalle innovazioni del gameplay con l'ottima introduzione del FieldSENSE. Rimangono alcune sbavature tecniche che, magari, potrebbero anche essere eliminate con qualche patch da rendere disponibile quanto prima. L'omaggio al grande John Madden potrebbe anche valere da solo il prezzo del biglietto, ma in realtà ci troviamo finalmente di fronte ad un redivivo Madden NFL che merita l’apprezzamento dei fan storici così come l’attenzione dei neofiti. 8.0

RECENSIONE - Way of the Hunter

P 15 ago 2022
Way of the Hunter è un buon simulatore di arte venatoria che, pur cercando di svincolarsi dalle dinamiche presenti in altri esponenti del genere, cade vittima delle sue ambizioni, soprattutto in termini di un comparto tecnico che non riesce a tenere il passo di un mondo di gioco davvero enorme. Vanno apprezzati, però, sia il contesto narrativo sia l’ampio ventaglio di possibilità offerte al giocatore che può spaziare dalla struttura più rigida delle missioni a quella più libera ed open world con una fedeltà rispetto alla disciplina simulata davvero di prim’ordine. Discreto anche il comparto multiplayer, ma il titolo Nine Rock necessita, di una profonda rivisitazione del comparto grafico confidando, allo stesso tempo, che una patch risolva al più presto alcuni fastidiosi bug in game. Ad ogni modo ci troviamo di fronte ad un gioco più che discreto nell’ambito dei simulatrori di caccia, che può essere un punto di partenza per un sequel ancora più intrigante. 7.0

RECENSIONE - Matchpoint - Tennis Championships

P 15 lug 2022
Matchpoint - Tennis Championships è una simulazione tennistica che viaggia tra alti e bassi. Le premesse sono molto buone e le intenzioni ottime ma, sicuramente, non tutto è filato per il verso giusto. Indubbiamente l’aspetto grafico è assolutamente da rivedere così come sono perfezionabili alcuni aspetti legati alla fisica della palla (si veda, ad esempio, la gestione dei rimbalzi) ma, una volta padroneggiato il sistema di controllo, vi toglierete delle discrete soddisfazioni. Il vero problema del gioco è la carenza di contenuti perché, al di là della modalità Carriera, c’è poca carne al fuoco in termini di modalità. Il divertimento, però, c’è e questo vale soprattutto per chi va alla ricerca della simulazione. Per chi ha un abbonamento al Game Pass, il gioco è liberamente scaricabile e va assolutamente provato; per chi avesse intenzione di acquistarlo, invece, consiglierei di attendere eventuali aggiornamenti. 6.5

RECENSIONE - MX vs ATV Legends

P 2 lug 2022
Alla resa dei conti MX vs ATV Legends si presenta come una degna evoluzione dei suoi predecessori, ridefinendo la modalità Carriera ed aggiungendo un mondo open world decisamente ampio e giocabile. Altri punti di forza sono sicuramente rappresentati dall’elevato grado di personalizzazione e dall’immediatezza del modello di guida, tuttavia anch’esso personalizzabile per chi vuole una sfida di maggiore intensità. La nuova modalità Trails e l’ottima implementazione delle condizioni meteo dinamiche aggiungono del sano pepe ad un menu di per sé già corpulento. Stonano, al contrario, alcune imperfezioni tecniche e, soprattutto, il costo dei DLC, acquisto “semi-obbligato” per chi vuole godersi un prodotto completo al 100%. 7.5

RECENSIONE - WWE 2K22

P 13 mar 2022
WWE 2K22 riesce a dare nuova linfa e dignità ad un franchise molto amato, facendoci dimenticare il passo falso del precedente episodio. Il nuovo motore grafico, il gameplay ricreato quasi da zero, la ricchezza dell’offerta e l’atmosfera generale che si respira nel gioco riescono a mettere all’angolo quelle piccole imperfezioni sulle quali c’è sicuramente ancora da lavorare. La base di (ri)partenza è, quindi, decisamente solida e Visual Concepts merita il nostro plauso come studio finalmente degno di portare avanti il futuro del franchise WWE. 8.0

RECENSIONE - NHL 22

P 24 ott 2021
NHL 22 lancia la sfida con una versione pensata maggiormente per le console di nuova generazione, e lo fa con coraggio nelle scelte (vedi le abilità X-Factor) ma rimanendo spesso a metà del guado, dimostrando di avere molte cose da imparare soprattutto sul fronte del motore di gioco Frostbite, sfruttato non al massimo delle potenzialità. La ricchezza delle modalità di gioco e la profondità della modalità Franchise, in aggiunta alle splendide modalità arcade revival anni ’90, rappresentano degli indubbi punti di forza ma le incertezze grafiche, un commento spesso de-strutturato e l’invadenza delle microtransazioni influiscono, inevitabilmente, sulla valutazione finale. 7.0

RECENSIONE - NBA 2K22

P 19 set 2021
Con NBA 2K22 si torna alle origini lasciandoci alle spalle un capitolo che aveva risentito in maniera eccessiva del passaggio di consegne tra generazioni consecutive di console. I ragazzi di Visual Concepts e 2K hanno riscritto pesantemente alcune delle dinamiche di gioco più importanti, portando su schermo un prodotto più bilanciato, equilibrato e che riesce a parlare veramente a tutte le tipologie di giocatori. Tra queste spiccano senza dubbio la difesa e il sistema di tiro, ora più chiare e soprattutto più accessibili e meno frustranti. A ciò si aggiunge il solito, strabordante, numero di modalità di gioco, quest’anno arricchite ulteriormente da tantissime chicche in grado di incrementare a dismisura la giocabilità sia in modalità offline che online, in primis MyTeam e MyCareer. Quest’ultima rappresenta il punto più alto della produzione made in 2K grazie ad un palese miglioramento del comparto tecnico; allo stesso tempo, però, contiene anche l’unico vero elemento negativo del gioco, ossia quella componente pay-to-win che inevitabilmente richiama l’attenzione del giocatore. In definitiva, se siete appassionati di basket e del brand 2K, quest’anno andate a colpo sicuro. 8.7

RECENSIONE - Madden NFL 22

P 1 set 2021
Madden NFL 22 rappresenta indubbiamente una sorta di edizione di passaggio verso un futuro che ne ridisegni le ambizioni. Strizza l’occhio alla next-gen ma non ne sfrutta appieno le potenzialità. Aggiunge qualche nuovo tocco interessante ed apprezzabile (l’Homefield Adavantage, il potenziamento delle modalità Arcade) e cerca di colmare, non riuscendoci appieno, vecchie lacune dell’edizione precedente (quelle di Face of the Franchise, per fare un esempio). La giocabilità resta comunque al top, ma si resta parzialmente delusi per la mancanza di quel salto di qualità che ci si aspettava da una versione disegnata appositamente per le macchine di nuova generazione. 7.0

RECENSIONE - F1 2021

P 21 lug 2021
Il rischio di tutti i franchise annuali è quello di dar vita a giochi molto simili tra loro al netto degli aggiornamenti in termini di dati e statistiche, ma F1 2021 mi ha piacevolmente meravigliato anche in questo senso. Le modalità più tradizionali sono tornate ma migliorare, mentre Braking Point ha dato quel tocco di novità davvero apprezzabile garantendo ulteriore longevità ad un titolo di per sé già abbastanza corposo. Ottima la giocabilità sia con il pad che, ovviamente con il volante, anche se tendente leggermente più verso l’arcade che verso la simulazione pura (settando tutto sul manuale vi assicuro, però, che rimpiangerete il modello più arcade). Ottima la gestione dei danni, ma ci sono dei margini di miglioramento per quanto riguarda il comparto visivo, soprattutto per quanto riguarda la gestione dinamica di acqua e, in misura minore, luci. In definitiva, mi sento di consigliare caldamente l’acquisto a tutti gli appassionati di F1 perché, al netto di piccole imperfezioni, si tratta davvero di una bellissima e fedele trasposizione del circus per le nostre console. 8.5

RECENSIONE - Order of Battle: World War II

P 18 lug 2021
Una boccata d'aria fresca per tutti gli appassionati di strategia. È un gioco che porta il wargaming a un nuovo livello, aggiornando ogni singolo elemento di gioco e resettando il genere cercando di renderlo appetibile sia per i neofiti che per gli utenti più giovani e meno inclini a giocare titoli del genere. Terreni dettagliati, ricche animazioni e un'interfaccia accattivante, il tutto all'interno di un'ambientazione tradizionale con elementi familiari ai giocatori esperti. Con una ricca selezione di unità dall'aspetto e dal comportamento unici, è possibile costruire e gestire eserciti, flotte e forze aeree durante le campagne ambientate nei vari teatri della Seconda Guerra Mondiale. Il sistema unico di specializzazioni ci permette, inoltre, di personalizzare le forze con unità speciali, bonus e abilità che riflettono la differenza di strategie e mentalità delle varie fazioni. Il tutto è condito da una discreta implementazione dei comandi su console a far da contraltare all’esigua offerta di base rispetto alla mole di contenuti extra a pagamento, un elemento che pesa, inevitabilmente, sulla valutazione finale. 7.0

RECENSIONE - Giochi Olimpici di TOKYO 2020: Il Videogioco Ufficiale

P 4 lug 2021
L'offerta di SEGA per Giochi Olimpici di TOKYO 2020: Il Videogioco Ufficiale è senza dubbio soddisfacente anche se non è esente da pecche e, in alcuni momenti, può risultare troppo arcade. A fronte di un’offerta di discipline decisamente corposa (seppur non senza qualche lacuna), ci sono alcune imperfezioni di natura tecnica che minano, seppur in minima parte, la giocabilità di alcune di esse (tennistavolo e rugby su tutti). Il titolo SEGA è comunque in grado di garantire tante ore di sano divertimento soprattutto se avete in programma di giocare in famiglia o con gli amici, peraltro ad un costo budget che non può che far piacere. 7.5