MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Active Soccer 2019

Recensione - Active Soccer 2019

Tra i giocatori più "maturi", chi non ricorda i mitici anni ’80 e ’90 quando, tra una canzone dei Duran Duran ed una degli Spandau Ballet, si giocava a Kick Off o a Sensible Soccer? Questo è proprio il tipo di titolo calcistico che Active Soccer 2019 vuole riportare sulle nostre console: andiamo a scoprire cosa ci riserva questo salto nel passato videoludico!

Il Gioco

Che lo sport più amato in Italia sia il calcio è risaputo, ed è altrettanto vero che le trasposizioni videoludiche di questo sport stesso sia state innumerevoli nel corso degli ultimi 3 decenni. Se è vero che ormai la scena è dominata da due grandi brand che si danno battaglia annualmente, è impossibile dimenticare le gloriose origini del genere, con il Kick-Off di Dino Dini e le sue sbavature grammaticali (cartellino gaillo su tutti), la sua controparte manageriale Player Manager oppure il suo concorrente diretto Sensible Soccer. Se FIFA e PES si distinguono per la loro grafica al limite del fotorealismo ed un gameplay che cerca di mimare quanto più possibile la realtà, i due sopracitati eroi della nostra gioventù si distinguevano per la loro immediatezza e la loro capacità di offrire ore di divertimento a basso costo. E' proprio a rinverdire questo tipo di calcio videoludico che puntano, con Active Soccer 2019, gli italianissimi The Fox Software, completando e migliorando in diversi aspetti il precedente Active Soccer 2.

img
Partiamo subito dal fatto che abbiamo a che fare con un titolo anni luce distante da FIFA e PES ma che, come vedremo, di frecce al suo arco ne ha davvero tante pur essendo destinato ad una fascia di pubblico più ristretta rispetto ai due kolossal calcistici. Appena avviato, Active Soccer 2019 ci propone un menu semplice ma decisamente completo con diverse scelte a nostra disposizione: abbiamo la Partita veloce grazie alla quale scendere subito in campo e testare con mano, anzi con pad, le virtù del gioco, il Torneo, grazie al quale potete partecipare ad una serie di competizioni sia nazionali (campionati e coppe), sia internazionali (con le diverse squadre nazionali inserite), la sezione Allenamento, utile per provare i comandi e testare la vostra abilità, ed infine la Carriera, davvero completa, della quale vi parlerò a breve. Completano l'offerta la possibilità di rivedere tutte le migliori azioni precedentemente salvate (modalità Replay) e la sezioni dedicata alle Opzioni, nella quale potrete settare tutte le vostre impostazioni preferite, tra le quali la difficoltà e, cosa importantissima, le condizioni meteo (terreno asciutto, bagnato, fangoso ed innevato) e la velocità di gioco (ve ne sono tre da poter scegliere). Rispetto ad Active Soccer 2 sono state aumentate le visuali con zoom variabile a piacimento, fino alla classica veduta “a volo d’uccello”

MX Video - Active Soccer 2019

La Carriera risulta essere molto profonda e completa in quanto, oltre ad occuparci di giocare la partita di turno, dobbiamo anche seguire una componente manageriale discretamente completa con la presenza di una vivace sezione di calciomercato (il database è aggiornato alla scorsa stagione calcistica). Qui possiamo scegliere tra tantissime squadre con i principali campionati dei 5 continenti ed una vasta selezione di team storici come, ad esempio, il Napoli di Maradona oppure il Milan di Van Basten; fondamentale, poi, il ruolo di un completissimo editor grazie al quale è possibile modificare tutti i nomi di squadre e giocatori che, seppur riconoscibilissimi, sono abilmente modificati in quanto il gioco manca delle licenze ufficiali di squadre e giocatori. Personalmente ho lasciato i nomi originali proprio perché mi ha ricordato il fascino degli anni ’90, quando anche un giocone come PES non aveva le licenze dei giocatori.

A questo punto, però, scendiamo in campo e vediamo se le interessanti premesse trovino conferma in un gioco apprezzabile. E la risposta è assolutamente positiva, soprattutto se decidiamo di impostare la visuale del campo in verticale, richiamando così il mitico Kick-Off dei tempi dell’Amiga. E' anche possibile scegliere la visuale orizzontale, che sconsiglio vivamente, oppure quella in diagonale, ma nessuna delle due riesce a ricreare la giusta atmosfera retrò.
La grafica è ovviamente piuttosto minimalista, ma il tutto scorre alla velocità necessaria per garantire il giusto feeling; gli elementi di contorno sono scarsi ma, a dire il vero, questo non è certo il tipo di gioco in cui si senta il bisogno di un pubblico 3D.

img
Il tutto scorre fluido con comandi semplici ed immediati e con un gameplay è molto solido ed immediato grazie anche alle tre difficoltà di gioco impostabili. Le meccaniche di passaggio e tiro sono decisamente intuitive così come sono importanti i contrasti, anche perché non è facile superare un giocatore andando dritto per dritto.Gli avversari fanno sentire la loro presenza, deviando il pallone anche all’ultimo momento o sbilanciandoci quanto basta per farci sballare la mira o per soffiarci la sfera proprio sul più bello. Possono aiutare i cambi di direzione e la bravura nel dribbling, ma il controllo di palla dovrà essere per forza di livello perché sennò si rischia di lasciare la sfera agli avversari.

img
I duelli con i portieri nell’uno contro uno sono interessanti perché è vero che si può scartare l’estremo difensore, ma è altrettanto vero che se si sbaglia attimo, il guardia pali avversario uscirà a valanga prendendo il pallone o lo devierà con ottimi interventi in tuffo. Per quanto concerne la localizzazione, il gioco è in italiano per quanto riguarda i testi a schermo, mentre non si pone il problema del parlato visto che non è presente la telecronaca.

Amore

Un grandissimo gameplay

- Il gameplay di Active Soccer 2019 è immediato, veloce ma per nulla banale, il che lo rende appetibile anche agli amanti della simulazione; infatti tutti i movimenti dei giocatori sono naturali, molto vari ed inoltre è soddisfacente anche la fisica del pallone che ci farà esaltare soprattutto nei contrasti e nei recuperi. I portieri, da sempre tallone d'Achille dei giochi calcistici più celebrati, qui si comportano davvero bene con ottime parate e buone respinte, rendendoci il gioco sempre difficile ma mai ostico. Anche i passaggi e i tiri sono ben riprodotti così come ho trovato soddisfacenti i comandi, semplici e senza il minimo input lag. Tra l’altro la semplicità di gioco può anche essere aggirata incrementando il livello di difficoltà oppure disattivando il dribbling automatico ed i movimenti facilitati. Ottima anche la gestione dei calci piazzati: segnare su punizione sarà molto soddisfacente ma ci vorranno le classiche sette camice per impratichirsi al meglio e padroneggiare i calci piazzati ed infilare i portieri con tiri vellutati alla Platini o Maradona, o con bordate come quelle di Koeman, Schuster, Zico, Branco o Roberto Carlos. L’IA della CPU è buona ed i vostri avversari reagiscono sempre in maniera congrua rispetto alle vostre decisioni tattiche.

Il calcio di una volta

- Fantastica la trovata delle squadre storiche. Giocare con Maradona, van Basten, Gullit, Platini, Falcao è davvero “tanta roba” come si suol dire. Le movenze dei grandi fuoriclasse del passato non possono, ovviamente, essere riprodotte come in un gioco dal budget di FIFA o PES, ma vi garantisco che la riuscita sul rettangolo di gioco è perfetta; inoltre, il numero delle leggende supera il centinaio proprio per soddisfare le esigenze di tutti gli appassionati. Se poi impostate il terreno bagnato/fangoso potrete davvero rivivere l’epopea del calcio in bianco e nero.

Carriera da titolo tripla A

- La Carriera non ha davvero nulla da invidiare alle grandi produzioni per la vastità della scelta ed il numero di opzioni a disposizione. A proposito di numeri (che non mentono mai): 1250 squadre e circa 25000 giocatori non faccio rimpiangere la complessità dei DB di altre produzioni.

Un gioco “sartoriale”

- Con così tante opzioni di personalizzazione, potete gestire il gioco di The Fox Software come foste un sarto con un abito su misura. Nelle opzioni partita è anche possibile selezionare il tipo di rasatura dell’erba (il look può essere vario con il manto erboso tagliato a strisce verticali, orizzontali, a rombi, a scacchi, diagonali e così via). Buoni gli effetti ambientali visivi con qualche piccola finezza che fa sorridere, come l’acqua spostata dal pallone sotto la pioggia, o la nuvoletta che spunta subito dopo aver effettuato un piccolo scatto. Bello anche l’effetto neve che impatta in maniera drammatica sulla fisica del pallone.

Odio

Niente multiplayer online

- A mio modo di vedere una grave mancanza, perché il divertimento sarebbe stato triplicato con frenetiche partite via internet con i vostri amici o con avversari occasionali. Ci si deve accontentare del co-op in locale, ma anche questo può garantire divertimento nel medio-lungo periodo.

Sonoro da incubo

- Ovviamente non aspettatevi cori da stadio di livello come quelli dei giochi di calcio più tradizionali, ma ritroverete quelle (antipatiche) musichette anni ’80-’90 che, se andavano bene per le Ferrari di Out Run, in Kick Off e Sensible Soccer stufavano rapidamente. Questo è quello che accade anche in Active Soccer 2019: apprezzabili in prima battuta, dannatamente fastidiose alla lunga.

Tiriamo le somme

Active Soccer 2019 rispolvera un vecchio modo di intendere i giochi di calcio e, pur essendo un qualcosa di classico e di retrò, ha tutti i crismi per divertire e per riportare in auge un gameplay del passato che ancora oggi diverte. Inoltre l'onesto prezzo di 9,99€ permette a molti di provarlo e scoprirlo, finendo per trovarsi immersi in lunghissime sfide creando la propria squadra personale. Un gameplay intuitivo e ben rifinito, accompagnato ad un database di squadre e giocatori davvero ricco, vi farà apprezzare un gioco che vi terrà incollati al monitor per tantissimo tempo. Sconsigliato solo ai maniaci di grafica ed effetti speciali: questo non è certo un gioco che si giudica dall'aspetto esteriore.
8.5

c Commenti (10)


L'autore

autore

Da sempre grande amante di tutti gli sport, ha trasferito questa passione nel mondo dei videogiochi non disdegnando però anche gli altri generi. Ama il nostro calcio quanto sport come il football e l'hockey, ma è sempre pronto a blastare qualche alieno quando ce n'è il bisogno!

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
caricamento Caricamento commenti...