Ultime recensioni

img

Grounded

di Giuseppe Genga / Neural P 26 set 2022
Grounded è un survival game profondo e avvincente, che ci immerge in un mondo affascinante tutto da esplorare, ricco di sfide e dotato di un'eccellente modalità co-op. Un gioco che non tiene il giocatore per mano e per questo può lasciare spesso spiazzati richiedendo molta tenacia e pazienza, ma che sa anche offrire grandi gratificazioni quando si riesce in un'impresa. Per questo il modo migliore per goderne appieno è in compagnia dei nostri amici, dividendoci i compiti e facendo squadra nelle fasi più ardue. In ogni caso si tratta di un titolo dal grande carisma, che consigliamo di provare sia agli appassionati di survival game che ai neofiti, magari perché in cerca di un titolo diverso dal solito da giocare con gli amici. 8.5
img

Disney Dreamlight Valley

di Alessandro Rindolli / Marius Vader P 25 set 2022
Disney Dreamlight Valley si presenta come una base di partenza solida e ricca fin da subito di contenuti. L’avventura è molto piacevole da vivere e le meccaniche mai complesse possono avvicinare il gioco anche a un pubblico più giovane. Se il team di sviluppo riuscirà ad arricchire l’esperienza e a correggere alcune imperfezioni, il gioco potrebbe diventare un vero assorbi-tempo per i fan Disney e Pixar. Una quest tira l’altra, il nostro orto richiede attenzione, Pippo vuole venire a pescare con noi... C’è sempre qualcosa da fare a Dreamlight, un luogo magico e perfetto per chi vive di ossigeno e prodotti Disney. 8.0
img

Serial Cleaners

di Győző Baki / Baboy P 25 set 2022
Serial Cleaners è un titolo stealth con un concept unico, uno stile visivo azzeccato e un modello di gioco molto curato, dove le abilità dei vari personaggi permettono tante strategie e stili di gioco. Nonostante l'idea di gioco molto originale, però, si tratta di un titolo stealth abbastanza classico, con un'IA poco reattiva e facilmente aggirabile. L'ottima presentazione lo rende comunque un titolo degno di nota per tutti gli appassionati del genere, magari in periodo di saldi. 7.2
img

WW1: Isonzo - Italian Front

di Győző Baki / Baboy P 24 set 2022
WW1: Isonzo - Italian Front è uno sparatutto della Prima Guerra Mondiale volutamente lento e ragionato, con eterne battaglie di trincea per la conquista di pochi metri di terreno. Sicuramente è più curato e divertente dei due precedenti titoli della serie, ma manca ancora qualcosa per farlo diventare un FPS imperdibile - sia in qualità che in quantità. La speranza è che ci sia una popolazione di gioco più ampia e longeva dei precedenti capitoli, il che renderebbe WW1: Isonzo - Italian Front un titolo multiplayer atipico, imperfetto, ma meritevole di essere rispolverato per qualche partita di tanto in tanto. 7.4
img

Deathloop

di Mirko Rossi / Thor P 23 set 2022
Deathloop è l’ennesima conferma dello smisurato talento creativo di Arkane Lyon. Un titolo d’azione che cattura il giocatore sin dai primi istanti grazie a una premessa intrigante e lo tiene incollato al pad fino ai titoli di coda con un gameplay in costante evoluzione, il tutto impreziosito da uno stile unico e da un level design praticamente perfetto. Peccato solo che gli sviluppatori non abbiano riposto la medesima cura anche nella gestione di alcuni aspetti, in primis l’I.A e il sistema di shooting. Al netto di questi limiti, Deathloop rimane un videogioco assolutamente da provare, capace di prendere con decisione le distanze dagli standard del genere per ricordare a tutti che sviluppare IP originali non solo è possibile, ma anche necessario se si vuole far traghettare il medium in una vera next-gen. 8.7
img

SBK 22

di Davide Mapelli / MAPO78 P 22 set 2022
SBK 22 ci propone da un lato la solita, profonda guidabiltà che da sempre caratterizza le simulazioni motociclistiche di Milestone, ma dall'altro si presenta quasi come un clone di MotoGP 21, avaro di contenuti e con varie problematiche che necessitano urgenti correzioni, ordine di arrivo in primis. Il prezzo economico non può da solo giustificare tutti i problemi che affliggono questo gioco e viene davvero difficile consigliarlo a chi abbia già giocato i recenti MotoGP. In caso contrario troverete il solito buon simulatore di casa Milestone che sicuramente metterà a dura prova la vostra pazienza, ma che, una volta padroneggiato, saprà darvi le giuste soddisfazioni. In questo caso sentitevi liberi di aggiungere almeno un punto alla valutazione finale, ovviamente aspettando un corposo aggiornamento che corregga almeno i problemi più gravi. 6.0
img

Soulstice

di Mirko Rossi / Thor P 20 set 2022
Soulstice è un action-adventure di ottima qualità, che mette insieme un’ambientazione affascinante, due protagoniste ben caratterizzate, una trama coinvolgente e un gameplay che, seppur con qualche sbavatura, sa come regalare tante ore di divertimento a chi saprà cogliere tutte le sfumature del sistema di combattimento fondato sulla dualità tra Brier e Lute. Certo, non ci troviamo di fronte a un gioco perfetto e sicuramente si poteva fare qualcosa di più nell’ottimizzare alcuni aspetti, primo su tutti la gestione della telecamera, ma nel complesso si tratta comunque di difetti in grado di intaccare solo in minima parte le potenzialità di un titolo che tutti gli amanti dei giochi d’azione in terza persona dovrebbero considerare per la loro collezione, e che getta basi molto promettenti su cui lavorare per un eventuale seguito. 8.0
img

NBA 2K23

di Luca Di Lullo / KIDNEYONE P 17 set 2022
Nulla da dire: la nuova produzione 2K e Visual Concepts ha fatto ancora centro non sbagliando praticamente quasi nulla. Si palpa chiaramente la voglia di non adagiarsi ma, anzi, di spingersi sempre più in avanti per offrire un prodotto che sia assolutamente fedele a quanto si vede in TV. La ricchissima offerta in termini di modalità, un gameplay ancora più raffinato, un’IA sempre più realistica ed un aspetto grafico di primissimo livello e perfettamente in linea con le aspettative da nuova generazione, fanno di NBA 2K23 un vero e proprio piccolo capolavoro che potrà diventare perfetto una volta eliminate alcune piccole, fastidiose imperfezioni. 9.0
img

Metal: Hellsinger

di Matteo Merlano / maguzzolo P 13 set 2022
Metal: Hellsinger è un buon FPS, ma di per sé privo di particolari punti di forza. Anzi, diciamolo: tra grafica non esattamente "next-gen", livelli mediamente brevi e boss-fight monotone, faticherebbe a raggiungere la sufficienza, nonostante una direzione artistica d'impatto ed una colonna sonora sopraffina. Sono però le meccaniche da rhythm game l'asso nella manica del titolo realizzato da The Outsiders, e ciò che consente al gioco di fare un deciso salto di qualità: superare in maniera impeccabile una fase di gioco, con una sequenza di colpi perfetti che spinge al massimo il moltiplicatore, regala momenti di totale esaltazione, pari a quando si replica al 100% un assolo in Guitar Hero. Ma di questo si tratta, e la sfida posta dal gioco va "capita": se si tenta di affrontare Metal: Hellsinger come uno sparatutto qualsiasi, si resterà probabilmente delusi. Infine, la colonna sonora è un vero fiore all'occhiello di questo titolo anche se, come detto, entriamo fortemente nel campo della soggettività: se chi legge ha nelle vene la passione per il metal, può tranquillamente aggiungere almeno un punto al voto finale! 7.5
img

Little Orpheus

di Mirko Rossi / Thor P 12 set 2022
Little Orpheus è un’avventura davvero piacevole e ben confezionata sotto il profilo tecnico, capace di tenere incollato il giocatore per una manciata di ore grazie a una trama di grande qualità, a una sceneggiatura frizzante e a un’ambientazione in grado di catturare l’attenzione del giocatore dall’inizio alla fine. Il gameplay estremamente lineare, mutuato dalla versione originale uscita su dispositivi mobili, a conti fatti non si sposa alla perfezione con gli standard dei giochi su console, ma se siete in grado di passare sopra a questo “difetto” e siete in cerca di un gioco capace di strapparvi qualche risata mentre esplorate il sottosuolo del nostro pianeta al fianco del “compagno” Ivan Ivanovich, l’ultima fatica di The Chinese Room è sicuramente quello che fa al caso vostro. 8.0
img

JoJo's Bizarre Adventure: All-Star Battle R

di Andrea Giuliani / Linker360 P 11 set 2022
JoJo's Bizarre Adventure: All-Star Battle R è molto più di una semplice remastered, e la mole di contenuti inediti e migliorie lo rendono un acquisto interessante per gli appassionati che potranno sbizzarrirsi con ben 50 personaggi giocabili. Il gameplay è più tecnico e profondo rispetto alla media del genere, e i 60 fps rendono l’azione sempre fluida e piacevole. È un peccato che tutte queste migliorie vengano rovinate da una scelta fallimentare in partenza per quanto riguarda la componente online, con un sistema vecchio e superato che non riesce a rendere giustizia ad un picchiaduro nel 2022. Si tratta quindi di un gioco dalle grandi potenzialità perfetto da soli o per serate tra amici in locale, ma se siete interessati alla competizione online purtroppo la frustrazione è dietro l’angolo. 7.0
img

Saints Row

di Andrea Giuliani / Linker360 P 3 set 2022
Saints Row non è il reboot di cui la serie Volition aveva bisogno, andando a limitare notevolmente i livelli di follia e comicità, caratteristica distintiva della serie, mantenendo al contempo un gameplay ormai datato e bisognoso di una seria svecchiata. Questo lo ha reso un titolo discreto ma senz’anima, decisamente dimenticabile nel panorama odierno. Se siete in cerca di un open world non troppo impegnativo può comunque strapparvi qualche risata, ma al momento Saints Row sa troppo di occasione sprecata. La serie ha un grande potenziale, ma ha bisogno di un vero salto di qualità se vuole avere un futuro. 6.0
img

LEGO Brawls

di Győző Baki / Baboy P 2 set 2022
LEGO Brawls avrà anche più contenuti che sostanza, ma riesce nell'intento di creare un party game competitivo accessibile e divertente, e la quantità incredibile di personaggi, armi e personalizzazioni da sbloccare lo rendono un titolo meritevole di essere giocato per i mesi a venire, a patto che non cerchiate un gameplay più profondo e tecnico. 8.0
img

Teenage Mutant Ninja Turtles: The Cowabunga Collection

di Győző Baki / Baboy P 29 ago 2022
Teenage Mutant Ninja Turtles: The Cowabunga Collection è venduto a un prezzo sicuramente più alto di molte raccolte di titoli retrò, ma il prezzo appare ampiamente giustificato dall'amore per la saga che Konami ha messo in mostra. Ben 13 titoli giocabili, seppur alcuni siano port degli stessi contenuti, riprodotti con cura e fedeltà sia per quel che riguarda i contenuti che la grafica e il sonoro. Spiccano persino un multiplayer locale e online assolutamente completo, un'enciclopedia di materiale promozionale e di sviluppo dei vari giochi e delle Tartarughe Ninja in generale, con feature moderne come i savestate applicati ad ognuno dei titoli. Peraltro, molti di questi giochi sono ancor oggi a dir poco esilaranti. Qualunque sia la vostra età o opinione su questi specifici giochi dell'epoca, fatevi un favore: recuperate una copia di Teenage Mutant Ninja Turtles: The Cowabunga Collection ed immergetevi in una delle raccolte di porting meglio riuscite di sempre. 9.0
img

Madden NFL 23

di Luca Di Lullo / KIDNEYONE P 27 ago 2022
Madden NFL 23 rappresenta sicuramente un punto di svolta rispetto alla precedente edizione, purché lo si giochi sulle console di nuova generazione, dove il punto di forza è rappresentato dalle innovazioni del gameplay con l'ottima introduzione del FieldSENSE. Rimangono alcune sbavature tecniche che, magari, potrebbero anche essere eliminate con qualche patch da rendere disponibile quanto prima. L'omaggio al grande John Madden potrebbe anche valere da solo il prezzo del biglietto, ma in realtà ci troviamo finalmente di fronte ad un redivivo Madden NFL che merita l’apprezzamento dei fan storici così come l’attenzione dei neofiti. 8.0