MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Xbox 360
copertina

Il Marketplace Video messo alla prova

Una delle grandi novità della New Xbox Experience, l'aggiornamento di Xbox 360 arrivato il 19 novembre, è il Marketplace Video: finalmente anche gli utenti italiani possono sfruttare il sistema di noleggio online di Microsoft per scaricare film in alta e bassa definizione. Abbiamo quindi messo alla prova il servizio: eccovi la nostra opinione.

Il Marketplace Video messo alla prova


Prezzi contenuti, poca scelta
Accessibile direttamente nella nuova dashboard di Xbox 360, il canale "Film" del Marketplace Video presenta una selezione di titoli che va da classici come Rocky, L'Esorcista, Superman e Voglia di Vincere fino ad arrivare a pellicole più recenti come Spiderwick le Cronache, Non è un Paese per Vecchi e Leoni per Agnelli. Di ogni film vengono mostrate le copertine, che possiamo scorrere per poi entrare nelle pagine di dettaglio contenenti brevi descrizioni delle pellicole e gli attori coinvolti.

Quello creato da Microsoft non è tanto un servizio di acquisto online di film digitali, quanto di noleggio: una volta scaricato il film si hanno infatti 14 giorni di tempo per poterlo vedere prima che scada. Inoltre una volta avviato il film, la scadenza passa alle 24 ore successive. Un sistema tutto sommato pratico e conveniente, visto che ci offre la libertà di vedere quando vogliamo, nell'arco di due settimane, i film scaricati: qualsiasi videoteca invece ce ne chiederebbe la restituzione in pochi giorni.

Anche il prezzo di noleggio è decisamente conveniente, visto che mediamente un film in HD viene 315 MP, equivalenti a circa 3,66 Euro, mentre uno in definizione standard costa 210 MP (2,44 €). I prezzi non sono però uguali per tutti, e dipendono dalle case cinematografiche: infatti Paramount si dimostra la più costosa, facendo pagare 500 MP (5,82 €) per i film in HD, e 350 MP (4,07 €) per quelli in SD. Considerato però che per noleggiare i film non dobbiamo muoverci da casa, ci sembrano buoni prezzi.

Il problema principale del servizio, almeno per adesso, è però la scarsa scelta: i film disponibili sono circa 50, la maggior parte datati più di qualche anno (sono presenti 4 soli film prodotti nel 2007 e 2008), e solo 18 sono disponibili anche in HD, lasciandoci quindi con una libreria prevalentemente in bassa definizione. Manca inoltre del tutto una selezione di serie TV come accade in USA, dove è possibile scaricare episodi di serie famose come Lost, Heroes, Dr House e molte altre, sia in bassa che alta definizione. Probabilmente si tratta di un peccato di gioventù e presto saranno aggiunti ulteriori contenuti, ma fatto sta che ad oggi troviamo solo un piccolissimo assaggio delle potenzialità del Marketplace Video.


Il Marketplace, sul web
Visto che c'eravamo, abbiamo deciso di fare un piccolo "test nel test" per provare un'altra nuova funzionalità introdotta con la NXE: il Marketplace via Web. Da questa pagina è infatti possibile navigare tutti i contenuti del Marketplace, film compresi, ordinandoli per data di pubblicazione, genere o formato. Direttamente dal sito abbiamo caricato un pò di Microsoft Points, e una volta scelti due film da scaricare, uno HD e uno SD (rispettivamente Spiderwick le Cronache e Batman: La Maschera Del Fantasma), li abbiamo acquistati. Sempre sul sito, nell'area "Coda dei download" erano indicati come in attesa, e accendendo la console è istantaneamente partito lo scaricamento, senza che dovessimo fare nulla.

Il download ha impiegato circa 6 ore per i 4 GB del film HD, mentre quello in SD (825 MB) è stato scaricato in poco meno di due ore. Tutto è filato liscio, e dobbiamo dire che la nuova interfaccia web è risultata essere molto comoda ed utile. Immaginate di essere al lavoro e voler scaricare un film da vedere la sera: basta fare tutto via web, chiamare a casa per far accendere la console ed il gioco è fatto.

Al termine del download, i film sono disponibili sia dal Video Marketplace stesso, che nell'area "Video scaricati" del canale "La mia Xbox": prima di avviarli è anche possibile verificare quanti giorni manchino alla scadenza.


Luci spente
Una volta scaricati i film, è venuto il momento di vederli per provarne la qualità audio-video. Durante la riproduzione abbiamo a disposizione i controlli di riproduzione standard, con la possibilità di zoomare il filmato per rimuovere le bande nere e vederlo a tutto schermo. La qualità del video è ottima sia in alta che bassa definizione, e in presenza di scene buie non abbiamo riscontrato problemi di artefatti tipici della compressione MPEG 4. Ottima la qualità del film in HD, con tutti i dettagli nitidissimi, e presente anche l'audio 5.1. Insomma, a livello qualitativo non abbiamo sentito la mancanza del supporto ottico, DVD o Blu-ray che sia. Ovviamente mancano tutti i contenuti extra, ma dopotutto mancano spesso e volentieri anche nei supporti destinati al noleggio.


Tiriamo le somme
In fin della fiera, il nuovo servizio di Microsoft risulta essere molto valido dal punto di vista tecnologico, cioè sia nella modalità di acquisto ed utilizzo, sia nella qualità vera e propria dei filmati scaricati. Il suo grande tallone d'Achille è però la libreria di titoli ancora troppo ridotta, con pochissime novità e troppi pochi titoli HD. Se Microsoft Italia riuscirà a tenere il passo, inserendo i nuovi film almeno in contemporanea con il loro arrivo nei circuiti a noleggio, sicuramente potrebbe diventare una validissima alternativa ai vari Blockbuster e compagnia, e una ghiotta occasione per tutti i cinefili per vedere a casa film di recente produzione: incrociamo le dita e speriamo che questo si avveri.

c Commenti

copertina

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...