MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Forza Horizon 5
copertina

Forza Horizon 5 - Hot Wheels

A quasi un anno dalla sua uscita, Forza Horizon 5 continua a macinare successi con numeri a dir poco impressionanti, come quello dei giocatori che ha ormai passato l'incredibile cifra di 20 milioni di utenti unici ovviamente grazie anche alla presenza nel Game Pass. Questo enorme consenso si appresta a crescere ulteriormente grazie alla prima delle due espansioni a pagamento previste, fatta di piste di plastica arancione, giri della morte, rampe ed automobili assurde. Scopriamo insieme Forza Horizon 5 Hot Wheels!
img
Quella tra il Racing Game di Playground Games e le celebri macchinine giocattolo della Hot Wheels non è una collaborazione inedita: l'avevamo già provata in Forza Horizon 3 ed è inutile dire che moltissimi giocatori desideravano ripetere quella adrenalinica esperienza, mettendola in cima alla lista dei desideri tra le papabili espansioni previste. Alcuni scartavano l'idea proprio per via della collaborazione passata o per la presenza sul mercato di un gioco dedicato alle Hot Wheels che nulla ha a che fare col titolo degli Xbox Game Studios, ma Forza Horizon 5 è un gioco molto diverso da FH3, e di riflesso anche la nuova espansione si presenta come molto diversa e più spettacolare di quella vista in passato. Eccoci quindi nuovamente alle prese con giri della morte, avvitamenti e vere e proprie rampe di lancio perfettamente in stile Hot Wheels.

MX Video - Forza Horizon 5

Questa espansione è ambientata su una sorta di regione fluttuante al di sopra della mappa di Forza Horizon 5 e si compone di tre isole caratterizzate da diversi biomi e raccordate tra loro dalle celeberrime piste di plastica. Per raggiungere questa nuova location è sufficiente recarsi nel punto della mappa che ci permette di teletrasportarci verso di essa, ma è possibile anche farlo in qualsiasi momento dal menu di pausa, senza perdere troppo tempo. Una volta raggiunta la nuova regione veniamo a contatto con un nuovo sistema di progressione che ci obbliga ad utilizzare auto di classe B per affrontare le prime gare, ottenere i primi successi per poi puntare alla classe successiva che ci porterà infine alle folli velocità della classe X. Questa è l'Accademia Hot Wheels, il vero e proprio fulcro di questo DLC. Come vi ho appena detto la progressione è molto lineare e ci accompagnerà alla scoperta delle varie auto introdotte, tutte rigorosamente Hot Wheels, quindi folli e velocissime. Per progredire di classe in classe dovremo guadagnare un determinato numero di medaglie e per farlo il gioco ci propone delle missioni che spaziano dalle classiche gare, al compimento di determinati percorsi entro un tempo limite all'esecuzione delle tipiche acrobazie in stile Horizon, a missioni secondarie come la raccolta di collezionabili o all'ottenimento di Stelle in più acrobazie e così via. In entrambi i casi il gioco ci offre sempre varie ricompense che spaziano da nuovi capi di abbigliamento per personalizzare il nostro avatar a nuove ed assurde Hot Wheels da utilizzare in pista. Una volta raggiunto il numero di medaglie necessario, abbiamo accesso alla prova di qualificazione per la classe successiva fino ad arrivare alla classe X, la più estrema di tutte. Non può certo mancare una Storia Horizon dedicata al mondo delle Hot Wheels che, oltre a proporci nuove ed esaltanti sfide, ci darà anche brevi cenni storici dedicati alle macchinine che fecero la storia dei giocattoli. Durante queste sfide infatti siamo spesso accompagnati da Haley che ci racconterà tantissimi retroscena interessanti, a partire dal perché fu scelto il colore arancio per la realizzazione delle piste, arrivando a vere rivalità che vennero riportate pari pari nel mondo dei giocattoli.

img
Seguendo la tradizione dei diversi biomi introdotta dalla meravigliosa mappa Messicana di Forza Horizon 5, anche questa espansione si caratterizza da aspetti paesaggistici molto diversi tra loro. Abbiamo quindi un'isola ambientata sulle vette innevate di una catena montuosa ricchissima di vulcani attivi, una seconda isola ambientata in una rigogliosa foresta ricca di cascate e paesaggi mozzafiato, arrivando all'ultima isola ambientata in un meraviglioso canyon. Ma non sono solo i paesaggi che fanno da sfondo alle nostre sfrenate corse a cambiare, anche parti delle piste ci offrono delle differenze che influiranno sulla guidabilità delle nostre vetture, con alcuni percorsi ghiacciati e quindi molto scivolosi, altri allagati e che non ci sarà possibile affrontare controcorrente, fino a percorsi sovrastati da enormi turbine che ci permetteranno di raggiungere velocità spaventose in pochissimo tempo. Non penso di esagerare dicendo che più delle auto e più dei paesaggi, sono proprio le piste le vere protagoniste di questa espansione. I percorsi architettati dai ragazzi di Playground Games sono qualcosa di semplicemente eccezionale, riescono ad aumentare ulteriormente il tasso di divertimento e di adrenalina che era già notevole nel gioco base e, proseguendo fino alle classi più potenti, il senso di velocità offertoci è qualcosa di veramente notevole. Avvitamenti, velocissime curve perpendicolari al terreno, giri della morte: tutto è votato al divertimento più sfrenato e spensierato che questa serie ci abbia mai offerto. La presenza dei “bordi” su buona parte dei percorsi disponibili poi, ci offre la possibilità di premere l'acceleratore senza preoccuparci troppo, consentendoci di raggiungere velocità fuori di testa andando certamente a sacrificare un po'di realismo, ma stiamo parlando di Hot Wheels, sarebbe assurdo il contrario.

Non tutte le piste comunque hanno i bordi, ma in alcuni casi (indicati sulla mappa da zone tratteggiate su sfondo arancio) ci viene data l'opportunità di uscire dai percorsi per scorrazzare liberamente sulle tre isole presenti. Queste rappresentano anche la location delle gare off-road che naturalmente non possono di certo mancare. Così come non mancano all'appello anche alcune sfide della classica Playlist settimanale, ambientate nella nuovissima location.

img
Tecnicamente questa espansione dedicata alle Hot Wheels si mantiene sugli stessi livelli eccelsi del gioco base, riuscendo forse a stupire ancora di più grazie alla particolarità dei percorsi offerti. Inoltre le visuali esterne sono state modificate andando ad aumentare il campo visivo per enfatizzare il senso di velocità che è nettamente maggiore rispetto ai normali percorsi del gioco base. Modifiche che potremo comunque cambiare a piacimento dalle opzioni del gioco, riportando i valori a quelli a cui ci ha abituato il gioco standard. Compare anche un particolare reticolo che indica il rollio delle nostre vetture simile a quello di un simulatore di volo, ma, personalmente, l'ho trovato solo un inutile orpello e l'ho disattivato immediatamente. Alcune parti sono davvero sensazionali, con paesaggi paradisiaci e velocità da cardiopalma, come un'enorme discesa con tanto di spirale verso uno dei calderoni presenti nell'isola vulcanica, od un'altra discesa in picchiata tra le cascate ed il pulviscolo di vapore acqueo dell'isola forestale. Anche l'arancio delle piste poi fa il suo effetto, specialmente nei punti più alti, dove contrasta alla perfezione con l'azzurro dei cieli tersi diventando la location perfetta per scatti sensazionali che i fotografi più capaci non si faranno di certo sfuggire.

img
Altre piccole novità sono state introdotte anche nell'editor delle livree: possiamo ora contare su nuovi colori glitterati Hot Wheels con cui colorare tutte le nostre vetture e, finalmente, possiamo anche decidere l'opacità degli stickers senza intaccare la vernice di base, attraverso un comodo slider su più livelli.

Forza Horizon 5 Hot Wheels è un'espansione eccezionale, adrenalinica oltre ogni limite e dannatamente divertente. Naturalmente il focus è puntato spudoratamente sull'intrattenimento, sulla follia, ed è quindi trascurato completamente ogni minimo senso di realismo, ma stiamo parlando di Hot Wheels e sarebbe molto più strano ed irrealistico pretendere l'esatto contrario. Tutto è funzionale alla frenesia sconsiderata, e se questo vi stuzzica, questo primo DLC non vi deluderà minimamente, anzi, saprà stupirvi in più di un'occasione. Non posso far altro che consigliarvi spassionatamente l'acquisto, a maggior ragione del pacchetto Premium che si compone di questa nuova e splendida location, dell'irrinunciabile Pass Auto e di una seconda espansione non ancora annunciata, rendendo Forza Horizon 5 un gioco che rimarrà protagonista delle vostre Xbox per ancora tanto tempo.

c Commenti (7)

copertina

c

Commenti

caricamento Caricamento commenti...