MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Super Toy Cars 2

Recensione - Super Toy Cars 2Xbox One DigitalGame

Gli spagnoli Eclipse Games tornano a farci correre con le loro automobiline giocattolo in Super Toy Cars 2; vediamo se, a distanza di cinque anni, questo sequel riesca a far meglio dell'insoddisfacente primo episodo.

Il Gioco

Quando arrivò il primo Super Toy Cars nel 2015, le nostre console non avevano in lista kart racer degni di nota: titoli come il remake di Crash Team Racing o Team Sonic Racing non erano neanche stati annunciati, quindi gli sviluppatori indie si presero il compito di compito di sfornare qualcosa di valido, anche se con risultati altalenanti. Il titolo di Eclipse Games non si dimostrò però troppo riuscito, ed abbiamo quindi guardato con interesse a questo sequel per scoprire se lo studio spagnolo fosse finalmente riuscito a fare di meglio.

img
La premessa del gioco rimane immutata: gare ad alta velocità con derapate, sportellate e power-up a bordo di automobiline giocattolo ed all'interno di ambienti comuni, dentro e fuori casa. I micro-bolidi vanno dal maggiolone fino alle monoposto da Formula 1, fronteggiandosi in una serie di modalità tutte ispirate ai titoli di corsa arcade più classici. Naturalmente il modo migliore per affrontare il tutto è tuffarsi nella campagna, composta da 12 gran premi da superare. Ognuno di questi è affrontabile solo con determinate classi di auto ed è composto da 4 eventi, alla fine delli quali vince il giocatore o l'IA con più punti. Le macchine a loro volta sono potenziabili con numerosi boost di performance, guidabilità, stabilità di derapata e così via, utilizzando i crediti vinti in campagna.

MX Video - Super Toy Cars 2

Troviamo ovviamente le gare classiche con power-up, dove ci si può infastidire a vicenda con potenziamenti classici come scudi, onde d'urto e missili, fino a idee più originali come un'enorme palla da biliardo che spazza tutto e tutti, ma anche una calamita che permette di attirare un oggetto scenico come un pezzo LEGO o un bicchiere di plastica e buttarlo in mezzo alla pista. Ci sono anche gare senza power-up dove vince chi guida e derapa meglio, anche se in un gioco del genere è un'alternativa che lascia il tempo che trova. Ci sono però varianti più intriganti come una modalità destruction derby dove bisogna solo distruggere gli altri giocatori più volte possibile e un'altra ispirata a Burnout dove spazzare via deboli macchine IA che spawnano all'infinito sul percorso. Come logico, tutte le piste e modalità sono liberamente affrontabili anche in eventi singoli, affrontabili tra l'altro anche in split screen fino a 2 giocatori e online fino a 8.

img
Il gioco presenta inoltre diversi livelli di difficoltà che impattano la quantità dei crediti guadagnati, permettendo così a tutti di trovare il livello di sfida desiderato. Anche il sistema di progresso e gli obiettivi sono decisamente meno inclini al grind rispetto al primo capitolo: qualche ora di gioco intenso può portare a sbloccare qualunque veicolo, potenziarne completamente i migliori, finire tutti gli eventi della campagna e sbloccare i mille punti obiettivo senza eccessiva fatica, per poi potersi sbizzarrire in gare contro amici per chi ancora volesse qualcosina in più dalla propria esperienza di gioco. Contenuti decisamente in linea con il prezzo di lancio di 14,99 Euro. Non manca neanche la localizzazione italiana, anche se stranamente va selezionata manualmente dal menu invece di essere attivata automaticamente al primo avvio.

img

Amore

Upgrade

- Quando c'è un 2 nel titolo, le aspettative sono abbastanza inevitabili: si parte dal presupposto che il nuovo gioco prenda ciò che funzionava del primo capitolo, trovi il modo di migliorarlo ulteriormente, ma soprattutto faccia un lavoro di fino sui problemi più gravi del titolo precedente. E questo è proprio quanto accaduto in Super Toy Cars 2, con un modello di guida nettamente migliorato, un sistema di progresso più sensato, difficoltà calibrata meglio e più varietà in generale. Come dovrebbe essere un seguito, insomma.

Di tutto un po'

- Parlando di varietà, non possiamo non parlare dell'ampio parco macchin(in)e. Minibus, auto da Formula 1, bolidi sportivi, maggiolini, il tutto in una simpatica veste dagiocattolo e con buona personalizzazione di colorazioni a disposizione. Discorso simile anche per le modalità di gioco: gare con o senza power-up, eliminazione, time trial, gare di distruzione su pista ma anche in arene, con una buona varietà di piste che portano il giocatore in tante location gigantesche e affascinanti. Gigantesche rispetto alle macchine giocattolo, si intende. Gradita anche la possibilità di giocare in split-screen fino a 2 e online fino a 8 giocatori. Niente male!

Un mondo gigante

- A proposito dei tracciati, innegabile l'attenzione per i dettagli e la creatività che contraddistingue le piste che vediamo come "giganti" dal nostro punto di vista rimpicciolito: i ragazzi di Eclipse Games non si sono accontentati di fare solo classiche stanze da gioco o salotti come solitamente accade in titoli del genere, offrendo anche percorsi intorno a barbecue notturni in giardino, bar e altre location decisamente interessanti. Nulla di meglio che sfrecciare in mezzo ai carboni ardenti della brace!

Odio

Problemi grafici

- Avessi dovuto recensire il gioco dopo una sola gara, il voto sarebbe stato disastroso: al primissimo evento della campagna ho avuto problemi grafici vistosissimi, con texture che si allargavano in artefatti che lampeggiavano all'impazzata coprendo mezzo schermo. Era al limite dell'ingiocabile. E nel corso del centinaio di gare che ho svolto, in almeno 6-7 casi il problema è tornato in maniera piuttosto vistosa. A questo vanno ad aggiungersi alcuni cali sporadici di frame-rate che in più occasioni mi hanno causato problemi in curva; ne esce una situazione non disastrosa, ma che certamente necessita di una patch correttiva.

Maledetta fisica

- Come il suo predecessore, purtroppo anche Super Toy Cars 2 presenta ancora una fisica problematica, anche se con evidenti miglioramenti. Quando tutto gira al meglio il modello di guida permette derapate spettacolari con un controllo eccezionale, acrobazie splendide e reattività più che soddisfacente. Ma quando si va a sfiorare qualcosa o iniziano ad esserci esplosioni, ecco che la fisica diventa una vera lotteria e si rischia di perdere gare o campionati interi per la gestione inappropriata di un singolo incidente. Peccato.

Tiriamo le somme

Super Toy Cars 2 migliora il modello di guida, la varietà e il bilanciamento del primo gioco, ma restano evidenti problemi tecnici e di fisica che non gli permettono ancora di correre testa a testa con i migliori kart racer. Acquisto consigliabile comunque agli appassionati del genere che hanno già spolpato qualsiasi clone di Mario Kart in circolazione, anche grazie a un gameplay accessibile e obiettivi semplici da ottenere.
6.5

c Commenti (1)


L'autore

autore

Prima di saper scrivere a mano, sapeva già immettere i comandi DOS per avviare Doom, ma dopo una lunga vita al PC, il mondo di Halo lo avvicina alle console Microsoft. Non si nega i classici giochi tripla-A, specialmente gli FPS competitivi, ma passa la maggior parte del tempo a scovare gemme nascoste, dagli indie insoliti ai folli shmup giapponesi.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
caricamento Caricamento commenti...