MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Perfect Dark

The Initiative rivela finalmente il gameplay di Perfect Dark

Finalmente ci siamo: The Initiative è pronta a mostrarci Perfect Dark, il nuovo titolo dedicato all'agente speciale Joanna Dark, che in un lungo video del gameplay troviamo con un nuovo look ed alle prese con una missione in cui possiamo ammirare molte delle meccaniche del gioco, oltre all'eccellente comparto grafico.

Eccovi di seguito alcune nuove informazioni sul gioco, unitamente al nuovo trailer.

Oggi, in occasione dell'Xbox Games Showcase, abbiamo dato un primo sguardo al gameplay di Perfect Dark, reboot della classica serie di agenti segreti. L'affascinante nuovo trailer ci ha dato qualche indizio sulla missione dell'agente segreto Joanna Dark, ci ha mostrato la sua discesa nell'ambientazione del Cairo del prossimo futuro e ci ha dato uno sguardo stuzzicante al nuovissimo gameplay ispirato agli agenti segreti.

Naturalmente, quando si dà un'occhiata a un gioco così atteso, si ha sempre voglia di fare altre domande, e fortunatamente siamo riusciti ad andare direttamente alla fonte per ottenere maggiori dettagli dai membri del team di sviluppo. The Initiative sta co-sviluppando Perfect Dark con Crystal Dynamics e altri partner che compongono il Team Perfect Dark. Diamo uno sguardo più approfondito e rispondiamo ad alcune delle domande più scottanti.

Che tipo di gioco è?

Perfect Dark è un thriller in prima persona con agenti segreti in un mondo prossimo al futuro. Con la benedizione dello studio originale di Perfect Dark, Rare (per non parlare di alcuni dei protagonisti dei titoli originali), Team Perfect Dark ha tratto ispirazione dagli elementi dei primi due giochi, ma ha creato una storia e un universo completamente nuovi per questo reboot.

Per i fan di vecchia data e per i nuovi giocatori, il nuovo gioco offre una nuova versione dell'esperienza dell'agente segreto ed è un'ottima opportunità per entrare nel mondo e nel personaggio. Anche se i fan avranno momenti di risonanza con la storia e i ricordi dei giochi originali, in questa nuova esperienza non è necessaria alcuna conoscenza preliminare.

A livello più ampio, Perfect Dark sarà un'esperienza per giocatore singolo, con una serie di missioni, ma con la possibilità di scegliere come completarle. Guardando il trailer, è chiaro che l'attraversamento e i gadget sono una parte importante di questo gioco: vediamo le nuove abilità di parkour utilizzate in tutto il gioco, sia per il movimento che per il combattimento. Gli sviluppatori mi hanno detto che l'obiettivo era quello di creare un sistema di movimento intuitivo, che permettesse ai giocatori di trovare modi interessanti per affrontare gli obiettivi. Se a questo si aggiunge un sistema di combattimento che permette di giocare sia in mischia che con le armi da fuoco, una meccanica stealth e l'uso liberale dei gadget, Perfect Dark è un gioco che presenta ai giocatori un obiettivo, ma lascia loro la possibilità di decidere come raggiungerlo.

Team Perfect Dark non vuole che il gioco sembri un genere a sé stante: riprende elementi di sparatutto in prima persona, simulazione immersiva e azione stealth, ma li fonde in un insieme omogeneo. L'obiettivo è quello di offrire una vera fantasia da agente segreto e lasciare che i giocatori usino i loro strumenti e le loro abilità nel modo che desiderano è la chiave per questo.

Chi è Joanna Dark?

In questo reboot, Joanna (doppiata da Alix Regan e da Elissa Bibaud) è un'agente della DataDyne, con un profondo legame personale con ciò che sta accadendo al suo mondo. In questo caso, il titolo Perfect Dark è più aspirazionale: questa Joanna non sarà perfetta, ma si sforza di esserlo. In questo viaggio commetterà degli errori e imparerà da queste esperienze. Scoprire chi è questa Joanna si rivela avvincente quanto la storia stessa.

Dove è ambientato il gioco?

Il mondo del futuro prossimo di Perfect Dark è stato colpito dalla cosiddetta "Cascata", in cui il pianeta ha subito una serie di disastri ambientali che hanno reso intere regioni inospitali per la vita umana. In seguito al disastro, un'iper-società nota come Core Mantis interviene per creare una soluzione nota come Rete GEN e la dispiega al Cairo, ripristinando l'equilibrio ecologico e creando una città appena murata, isolata dall'ambiente ostile esterno per diventare un centro di innovazione tecnologica.

Nella sua scia, altre ipercorporazioni intervengono per continuare la rigenerazione - ma, come ci si potrebbe aspettare, non tutto è come sembra e le loro motivazioni potrebbero essere meno altruistiche di quanto sembrino. È fondamentale che l'ambientazione comunichi un futuro pieno di speranza, vedendo un mondo con distruzione e restauro, in cui la desolazione del passato è contrastata da un senso di promessa.

È al Cairo che Joanna fa il suo ingresso. L'ambientazione è stata scelta per offrire un contrappunto ad altre storie di agenti segreti e ai media in generale: l'antico Egitto e l'Egitto moderno sono stati visti da molti, ma una visione del paese in un futuro prossimo è davvero qualcosa di nuovo. Il Cairo stesso permette un equilibrio tra il vecchio e il nuovo che si adatta alla narrativa speculativa al centro di Perfect Dark.

Qual è la missione di Joanna nel trailer?

Joanna viene inviata al Cairo per trovare e arrestare Daniel Carrington e la vediamo entrare in un quartiere chiamato Garden City (una zona del Cairo anche nella vita reale). In Perfect Dark, si tratta di un'area più ricca e cosmopolita della città, che Core Mantis ha scelto per essere rivitalizzata dai suoi nuovi processi eco-tecnologici.

Joanna trova un nascondiglio usato da Carrington, che si infiltra nel sistema AR di Joanna e inizia a rivelare ulteriori informazioni e a sollevare ancora più domande sui grandi misteri del Cairo. Joanna dovrà imparare a capire di chi ci si può fidare e chi potrebbe lavorare contro i suoi obiettivi, e il ruolo di Carrington sarà una parte importante di questo processo.

Per cosa possiamo usare i gadget?

I gadget sono un pilastro del genere degli agenti segreti. Nel trailer si vede Joanna che usa un gadget per analizzare le voci dei PNG e creare "deepfakes" vocali per ingannare i sistemi di sicurezza o impersonare altri personaggi, oltre che per creare distrazioni.

I gadget possono essere usati per depistare e manipolare, ma vediamo anche che Joanna può usare uno strumento per scansionare un PNG e conoscere i dettagli su di lui - non sarebbe una storia di agenti segreti senza un po' di lavoro sul campo, e gli sviluppatori mi dicono che analizzare il mondo intorno a voi sarà una parte fondamentale per capire come affrontare i vostri obiettivi.

Come funziona il combattimento?

Con questo primo sguardo al combattimento, è chiaro che si tratta di un altro aspetto della scelta del giocatore. Nel trailer vediamo armi letali e non letali, combattimenti ravvicinati, abilità che consentono di abbattere più nemici contemporaneamente e altro ancora. Possiamo anche fare rumore o silenzio, offrendo un rischio-ricompensa per entrambi i metodi. Il Team Perfect Dark vuole creare una "sinfonia" di meccaniche, fondendo traversata, combattimento ravvicinato, sparatorie, abilità sbloccabili, elementi ambientali e gadget in un'esperienza unificata per i giocatori.

MX Video - Perfect Dark
headerimage

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre pi importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

caricamento Caricamento commenti...
logo