MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Assassin's Creed Mirage
copertina

Rumor: una valanga di leak su Assassin's Creed Mirage, in arrivo ad ottobre

A breve Ubisoft dovrebbe rivelare nuovi dettagli ufficiali su Assassin's Creed Mirage, il nuovo titolo della serie in arrivo entro fine anno che narrerà gli inizi di Basim, l'assassino conosciuto in AC Valhalla e che nel nuovo gioco troveremo 20 anni prima, in un'ambientazione molto simile a quella del primissimo Assassin's Creed con Altair.

Sembra però che, prima dell'arrivo delle nuove informazioni ufficiali, numerosi nuovi dettagli sul gioco siano già trapelati, rivelati da uno YouTuber francese. Tenendo presente il fatto che si tratta di informazioni non ufficiali che potrebbero poi essere smentite, vediamo insieme cosa è stato rivelato.

Per prima cosa, lo YouTuber ha rivelato la data d'uscita del gioco, prevista per il 12 ottobre. Un'altra rivelazione interessante è inoltre che Mirage era stato originariamente concepito come un DLC di Assassin's Creed Valhalla, per poi diventare più ambizioso e trasformarsi in un titolo a sé stante.

Secondo le informazioni trapelate, Assassin's Creed Mirage offrirà un'esperienza di gioco che ricorda Assassin's Creed Origins; saranno presenti numerosi gadget ed oggetti che cambieranno molto il modo di affrontare le missioni, mentre l'albero delle abilità sarà stavolta più contenuto, con circa 15 abilità sbloccabili. Questo approccio semplificato ha lo scopo di rendere più immediato e semplice per i giocatori personalizzare il proprio stile di gioco, unito inoltre a diverse armi sbloccabili nelle missioni.

Secondo le fonti dello YouTuber, inoltre Assassin's Creed Mirage vedrà un ritorno all'enfasi sull'assassinio, come era nel primo Assassin's Creed: ci troveremo immersi in una rete di intrighi mentre indaghiamo e raccogliamo informazioni cruciali su quattro obiettivi principali da assassinare, proprio come nel capostipite della serie. Nelle intenzioni degli sviluppatori, questo ritorno alle origini del franchise dovrebbe portare ad un'esperienza di gioco più emozionante e strategica, che ci richiederà di impiegare astuzia e ingegno per avere successo.

Potremo poi aspettarci un ritorno ai pilastri fondamentali del franchise, con una maggiore attenzione alle meccaniche stealth. Le missioni di pedinamento, le intercettazioni e altre attività faranno il loro ritorno, così come la presenza dell'aquila e dell'occhio dell'aquila. Farà il suo ritorno anche il sistema di notorietà, che renderà le guardie più sospettose nei nostri confronti, mentre gli aspetti di parkour saranno notevolmente ridimensionati.

Una delle novità più rilevanti emerse dai leak è inoltre la quasi totale scomparsa dell'aspetto mitologico, che è stato prevalente negli ultimi titoli della serie: sembra che ci sarà un ritorno al (relativo) realismo storico, senza più poteri divini durante i combattimenti. Sempre secondo queste fonti, la storia del gioco vedrà inizialmente Basim nei panni di un semplice ladro, che si imbatte però in un artefatto della Prima Civiltà; questo avvenimento darà il via ad una trama radicata nei misteri storici del franchise. I leak menzionano un tempio Isu all'interno della tentacolare fortezza di Alamut. Ovviamente non mancherà l'ordine degli Occulti, i precursori di quelli diventati poi gli Assassini, mentre sembra che ci saranno pochissime cut-scene ai giorni nostri, con il gioco focalizzato tutto sull'epoca di Basim.

Secondo il leaker, poi, se è vero che il gioco sarà ambientato principalmente nella città di Baghdad, questa sarà rappresentata molto dettagliatamente e supererà in grandezza la Parigi di Assassin's Creed Unity. Potremo aspettarci una metropoli vivace, completata dai villaggi circostanti e dalle aree desertiche che si estendono oltre le mura della città. Il livello di scala e l'attenzione ai dettagli promettono di trasportare i giocatori in una rappresentazione vibrante e autentica dell'antica Baghdad.

Per ora è tutto: vi ricordiamo che si tratta di informazioni non ufficiali, quindi dovremo attendere conferme o smentite da parte di Ubisoft.

MX Video - Assassin's Creed Mirage
headerimage

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre pi importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

caricamento Caricamento commenti...
logo