MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Xbox Series X

Xbox Series X: caratteristiche ed immagini di dettaglio del controller

Le specifiche rilasciate ieri su Xbox Series X non sono le uniche novità che Microsoft ha diffuso sulla nuova e potente console; abbiamo appreso anche molti altri dettagli "secondari" ma non meno importanti, dei quali vi parleremo un po' alla volta. Iniziamo con il nuovo controller della console, che richiama esteticamente quello attuale ma con alcune importanti differenze.

Microsoft spiega che, visto il successo dell'attuale controller, che gode di un grande apprezzamento da parte dei giocatori, non ha voluto stravolgerlo in maniera sensibile introducendo invece diversi piccoli perfezionamenti ed evoluzioni che riusciranno a fare la differenza migliorando l'ergonomia e le prestazioni del dispositivo.

Per prima cosa il team di progettazione del controller ha voluto migliorare l'accessibilità del controller facendo sì che potesse risultare più comodo nelle mani di tutte le dimensioni, da quelle di un bambino di 8 anni in su. Questo obiettivo è stato raggiunto dando una forma maggiormente arrotondata ai pulsanti dorsali (i bumper, in gergo), riducendo leggermente ed arrotondando le aree attorno ai grilletti e migliorando il design delle impugnature.

Altra grande novità, probabilmente la più visibile, è il nuovo design del D-pad, che dalla attuale croce direzionale fa un passo indietro verso il pad circolare che aveva il controller di Xbox 360, ma mantenendo comunque dei rialzi a croce per le quattro direzioni cardinali; la nuova forma facilità così anche l'esecuzione di controlli diagonali piuttosto di quelli puramente ortogonali, offrendo maggiori opzioni e facilità d'utilizzo al giocatore.

C'è poi il nuovo pulsante di condivisione, posizionato al centro del controller, che come già accade su altre piattaforme permetterà ai giocatori di catturare più velocemente screenshot e clip delle loro sessioni di gioco senza dover aprire dei menu a schermo. Microsoft suggerisce peraltro che con questo pulsante potremo condividere contenuti sulle "nostre piattaforme social preferite", quindi anche se non c'è una conferma definitiva questo potrebbe significare che verrà potenziata la condivisione verso Twitter, Facebook e YouTube, oggi piuttosto macchinosa.

Altra novità è poi il "design tattile" applicato a grilletti, pulsanti dorsali e impugnature, che fornisce una miglior presa durante il gioco. Non è una novità assoluta, già i controller Special Edition avevano un simile design, ma ora sarà standard su tutti i controller. Inoltre D-pad, grilletti e pulsanti dorsali hanno ora una finitura opaca, piuttosto che lucida, per migliorare il feeling e la presa anche in caso di mani sudate o umide.

Una cosa che non cambia è invece l'utilizzo di batterie AA, che noi preferiamo rispetto alla batteria integrata perché ci permette di usare batterie ricaricabili scambiandole velocemente quando serve, e potendole sostituire completamente ed a basso costo quando la loro vita dovesse risultare notevolmente ridotta. Per chi lo preferisce, però, ci sarà sempre la possibilità di acquistare un battery pack ricaricabile direttamente nel controller grazie ad un cavo USB-C.

Microsoft sottolinea infine come la compatibilità fosse uno dei pilastri nel design non solo della console (Xbox Series X sarà compatibile con tutti gli accessori di Xbox One, controller ed headset inclusi) ma anche del controller stesso: potrete utilizzarvi tutti i chatpad ufficiali e di terze parti esistenti per Xbox One, supporta gli headset di prima generazione della attuale console (quelli con l'adattatore proprietario), è compatibile con PC e supporta ovviamente il Bluetooth per la connessione ai dispositivi mobile. A tal proposito è stato peraltro migliorato il protocollo di comunicazione, implementando il Bluetooth Low Energy che migliora la durata di smartphone e controller quando sono connessi tra loro. Infine il nuovo controller sarà utilizzabile anche su Xbox One.

Vi lasciamo ora alle immagini di dettaglio del controller che evidenziano proprio le novità nel design di cui vi abbiamo parlato: le trovate di seguito.

MX Video - Xbox Series X
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

caricamento Caricamento commenti...
logo