MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Xbox Series X

Matt Booty: i giochi Microsoft dei prossimi due anni gireranno anche su Xbox One

Quando Phil Spencer iniziò a parlare della prossima Xbox, ormai nota come Xbox Series X, disse che stavolta nessun giocatore sarebbe stato "lasciato indietro", facendo intendere che non solo ci sarebbe stata retrocompatibilità con i giochi ed accessori attuali, ma anche che i possessori di Xbox One avrebbero potuto giocare con i titoli sviluppati per la prossima console.

Nel corso del tempo si è poi pensato che in realtà si riferisse ad xCloud, anche perché Senua's Saga: Hellblade II è stato annunciato solo per Xbox Series X.Un'intervista di Matt Booty, il capo degli studi Xbox, pubblicata oggi dal sito britannico MCV, ci lascia invece intendere che la dichiarazione di Spencer era da prendere maggiormente alla lettera.

Booty dichiara infatti: "Man mano che i nostri contenuti arriveranno nel corso dei prossimi uno, due anni, tutti i nostri giochi, in modo similare ai PC, saranno giocabili sia sulle nuove che vecchie console. Vogliamo assicurarci che se qualcuno ha investito su Xbox, tra ora e l'uscita di Series X, senta di aver fatto un buon investimento e che siamo decisi a fornirgli contenuti."

Uno di questi giochi è già noto: Halo Infinite sarà infatti giocabile sia su Xbox One che Series X, ma l'affermazione di Booty ci fa capire che anche eventuali altri titoli in arrivo almeno fino a fine 2021 (i prossimi Forza Motorsport/Horizon, forse anche Everwild ed Hellblade II oltre a tutti gli altri giochi in cantiere con uscita prevista nei prossimi due anni ma non ancora annunciati) saranno giocabili sia sulla nuova che sulle attuali console.

Il manager ci tiene però a precisare che questo non significa che il potente hardware di Xbox Series X non verrà sfruttato, spiegando che i team faranno in modo di spremere al massimo il nuovo hardware. Ci fa compunque capire che il lancio della nuova console sarà accompagnato da un paio di esclusive, con altre che probabilmente arriveranno nei mesi seguenti: "Il nostro approccio è di prendere una o due IP sulle quali concentrarci ed assicurarci che arrivino al lancio della console, sfruttandone tutte le caratteristiche. Ed [una di queste] sarà Halo Infinite, una grande opportunità. E' la prima volta in oltre 15 anni che lanciamo un Halo in contemporanea con una nuova console. Ed il team ne trarrà sicuramente vantaggio."

Sarà sicuramente interessante vedere le prime comparazioni tra la versione Xbox One e quella Xbox Series X del titolo di 343 Industries, per capire quanto grandi ed importanti saranno le differenze.

Booty passa poi all'argomento delle acquisizioni di nuovi studi, spiegando che in futuro potrebbero essercene altre ma che per ora Microsoft è soddisfatta della scuderia attuale e si concentrerà primariamente nel far crescere i nuovi studi aiutandoli a produrre contenuti di qualità sempre più alta. L'intervista continua con altre altre cose interessanti, anche se meno importanti: potete leggerla per intero, ovviamente e in inglese, in questa pagina.

MX Video - Xbox Series X
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...
logo