MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



img Xbox One
copertina

Project xCloud: rivelati i requisiti di rete per lo streaming dalla propria console

Come noto, l'atteso servizio di game streaming Project xCloud arriverà in due "sapori": ci sarà la possibilità di trasmettere i giochi direttamente dai server Azure di Microsoft, a condizioni commerciali non ancora note, ma sarà anche possibile utilizzare gratuitamente la propria Xbox One come server di streaming per i giochi installati verso un vostro dispositivo (telefono, tablet o PC) in qualsiasi luogo del mondo connesso tramite wi-fi o rete dati telefonica (non stiamo parlando quindi dello streaming in rete locale, che esiste su Xbox già da diversi anni).

Questo servizio, noto semplicemente come Xbox Console Streaming, richiederà però che la nostra rete casalinga sia in grado di supportare il flusso dati necessario per lo streaming dei giochi; finora non sapevamo quali fossero questi requisiti, ma in vista della Beta che partirà tra pochi giorni in territori selezionati, Microsoft li ha finalmente resi noti.

Scopriamo quindi che, per poter funzionare, il sistema Xbox Console Streaming richiederà una connessione che abbia una banda di almeno 4.75 Mbps in upload (si parla del valore in upload effettivo che vi forniscono siti come Speedtest), ma per funzionare al meglio sono richiesti dai 9 Mbps in su. Sarà poi indispensabile avere almeno un NAT Moderato, anche se i risultati migliori si avranno con un NAT Aperto, e sarà anche obbligatorio avere almeno una latenza di rete (ping) di 125 ms, anche se è raccomandata una latenza di 60 ms o meno.

Inoltre è necessario che la porta 3074 non sia bloccata e sia correttamente instradata verso la nostra console, e che la console stessa sia in modalità "avvio veloce", per potersi "svegliare" quando richiediamo di avviare lo streaming da una posizione remota. Per finire, Microsoft raccomanda che la console abbia una connessione via cavo al router: non è obbligatorio, ma le connessioni wi-fi possono subire interferenze e creare altri problemi che interferirebbero con una buona esperienza di streaming.

Se siete interessati a questa funzionalità iniziare quindi a verificare di essere in regola con i requisiti del servizio, che vi ricordiamo sono validi solo se volete fare streaming dalla vostra console a casa; aspettiamo nel frattempo di sapere quando la Beta del servizio sarà testabile anche da noi.

MX Video - Xbox One
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

caricamento Caricamento commenti...
logo