MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



img DiRT Rally 2.0
copertina

Un trailer di DiRT Rally 2.0 ci mostra l'adrenalina del World Rallycross Championship

Codemasters ha rilasciato oggi un nuovo trailer di DiRT Rally 2.0 nel quale ci vengono mostrate una serie di adrenaliniche sequenze da uno degli eventi giocabili nel titolo, il World Rallycross Championship che sarà composto da otto piste e nuove location come Mettet, Silverstone e Circuit de Barcelona - Catalunya.

Al lancio di DiRT Rally 2.0 saranno disponibili quattro diverse classi di auto rallycross: le Supercars ufficiali del campionato FIA World Rallycross, RX2, RX Super 1600s e RX Crosskarts. Le nuove Supercars del franchise DiRT Rally includono la Megarel RS RX del team GCKompetition World Rallycross, la Audi S1 EKS RX quattro e la PSRX Volkswagen Polo R Supercar di Johan Kristofferson della FIA World Rallycross Champion 2018. Ulteriori circuiti e veicoli del World Rallycross arriveranno dopo il lancio attraverso il season content di DiRT Rally 2.0, inclusa l'introduzione della classe Rallycross del Gruppo B.

Il Rallycross sarà presente anche nel comparto multigiocatore del titolo, dando ai giocatori l'opportunità di gareggiare con qualsiasi veicolo in sessioni online di otto giocatori. È stata aggiunta al gioco anche una nuova modalità Rallycross Championship, in modo che i giocatori possano scegliere di concentrare la propria esperienza sulle corse di più auto. I giocatori avranno la possibilità di saltare nell'auto del loro pilota preferito e passare attraverso le manche complete, la semifinale e la struttura finale di un evento ufficiale della FIA World Rallycross nella loro corsa verso la vittoria.

Vi lasciamo ora al trailer ed un set d'immagini da questa specialità, ricordandovi che DiRT Rally 2.0 è atteso per il 26 febbraio. Buona visione!

MX Video - DiRT Rally 2.0
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...
logo