MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



img Destiny 2
copertina

La Festa delle Anime Perdute porta altre novità per Destiny 2

Come da tradizione, anche quest'anno Bungie ha preparato un ottobre ricco di contenuti e di "festeggiamenti" per Destiny 2, ispirati alla ricorrenza di Halloween. La Festa delle Anime Perdute è iniziata ieri, e si concluderà martedì 6 novembre alle 19:00 italiane.

Per la durata di questo evento i giocatori di Destiny 2 trovano una Torre agghindata per l'occasione, nuove questline e taglie giornaliere che forniscono anime frammentate (da spendere per ottenere speciali maschere e il fucile automatico Storia dell'Orrore), ma soprattutto hanno la possibilità di cimentarsi nella Foresta Infestata, un dungeon affrontabile sia da soli che in gruppo, anche mediante matchmaking: una volta entrati nella Foresta, i Guardiani hanno 15 minuti a disposizione per scendere quanto possibile nelle sue profondità, affrontando nemici sempre più impegnativi.

In aggiunta alla Festa delle Anime Perdute, questa settimana è in corso anche un nuovo appuntamento con lo Stendardo di Ferro, con nuove soglie per gli obbiettivi, riviste al ribasso in base al responso dei giocatori:

  • Portatore di Luce: Ridotte le uccisioni con le super da 25 a 20
  • Ferro nel sangue: Ridotti i completamenti da 30 a 15
  • Risplendente: Ridotte le sfere generate da 100 a 50
  • Vittoria del Ferro: Ridotte le partite vinte da 10 a 7
  • Per la precisione: Ridotte le uccisioni precise da 100 a 50
  • Tutto in una settimana di lavoro: Ridotte le uccisioni da 250 a 150

Lo Stendardo di Ferro terminerà il 23 ottobre.

Infine segnaliamo che in occasione dell'avvio della Festa delle Anime Perdute è stato rilasciato anche un aggiornamento generale del gioco, passato alla versione 2.0.4. Questo aggiornamento è necessario per partecipare ai nuovi eventi in corso di svolgimento.

Vi lasciamo al trailer di presentazione dell'evento!

MX Video - Destiny 2
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

La sua passione per il gaming nasce nel lontanissimo 1982 con Gorf per Vic-20, ma da quando ha scoperto le "gioie" della caccia agli obiettivi, gioca solo su Xbox. Il suo nemico giurato è l'Arretrato, smisurato ed in costante aumento. Maguzzolo però non si arrende: armato di sei console ed un numero sterminato di controller, continua a dare battaglia.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...
logo