MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Amped 2
copertina

Anteprima - Amped 2

Gli appassionati dello sport invernale più estremo e spregiudicato potranno di nuovo sfrecciare sulle vaste ed innevate discese virtuali di Amped, questa volta anche in compagnia dei propri amici online. Unici requisiti: tanta voglia di divertirsi ed un abbonamento ad Xbox Live.
Lo snowboard è uno sport attualmente molto amato, e può essere vissuto in modi molto differenti, a seconda dei gusti e delle capacità dei praticanti. C'è chi ama buttarsi a capofitto per lunghe discese cercando il brivido della velocità, e chi invece non può fare a meno di esibirsi in entusiasmanti acrobazie aeree sfruttando tutti i mezzi che il luogo mette a disposizione per l'esecuzione delle proprie imprese. Questo è il tipo di giocatore a cui era dedicato il primo Amped, con la sua vasta gamma di tricks e con le piste disseminate di mezzi per eseguirli. Amped 2 rimarrà fedele a questa tradizione, correggendo alcuni problemi del primo episodio e migliorandone altri tra cui ovviamente anche la grafica, ma a differenza del suo predecessore, questa nuova incarnazione del gioco cercherà anche di venire incontro a coloro che amano uno stile più spedito e spregiudicato, fatto di velocità e sensazioni forti. Il sistema di esecuizione dei trick è stato inoltre modificato in modo da poter soddisfare una gamma più ampia di giocatori, dai meno esperti a quelli più in gamba: uno dei problemi più lamentati del primo Amped era infatti l'eccessiva difficoltà di esecuzione delle acrobazie, che finiva nello scoraggiare i giocatori meno esperti. Insomma, gli sviluppatori si sono dati un gran da fare per non scontentare nessuno.

  • img
  • img
  • img


Per quanto riguarda l'aspetto acrobatico del gioco, Amped 2 esalterà ancora di più questo suo lato aggiungendo la possibilità di collegare tra loro diverse evoluzioni ed eseguire così delle sequenze incredibilmente lunghe. I giocatori più precisi ed attenti saranno premiati con dei punti extra per l'esecuzione stilisticamente perfetta delle varie manovre, come ad esempio per rail slides impeccabili e bilanciati, piroette eseguite senza sbavature, atterraggi puliti e così via. Questo sistema di punteggio, simile ai Kudos di Project Gotham Racing, farà si che ci impegniamo al massimo in ogni manovra, in modo da ottenere a fine gara il punteggio più alto possibile.

Dal punto di vista grafico, il gioco è stato migliorato in tutto, iniziando dagli stupendi modelli dei giocatori, dettagliatissimi e dotati di bump mapping e self-shadowing per una resa più realistica possibile, fino ad arrivare alle piste anch'esse iperdettagliate e piene di particolari. Il sistema di illuminazione del gioco è gestito tutto in tempo reale, con le ombre di alberi ed edifici calcolati in tempo reale in base alla posizione del sole ed alle condizioni meteorologiche. Proprio la simulazione delle condizioni meteorologiche merita una menzione speciale, perchè gli sviluppatori hanno inserito nel gioco, se collegati ad Xbox Live, la possibilità di giocare nelle varie località secondo le condizioni di visibilità e climatiche in cui si trova il luogo in quel momento, scaricate in tempo reale dalla rete. Come questo si tradurrà in pratica lo sapremo solo all'uscita del gioco, ma ci immaginiamo una situazione in cui se ci posizioniamo su una data pista in un momento in cui nella realtà lì il sole è al tramonto e c'è una bufera di neve, il gioco ci proporrà le medesime condizioni ambientali. Niente male veramente.

  • img
  • img
  • img


Rispetto al suo predecessore, Amped 2 offrirà il doppio delle acrobazie possibili ed il doppio di piste e locazioni montane, e potremo cimentarci sulle vette di locations come Laax in Svizzera, monte Buller in Australia, e molte altre. Tutte le piste sono state disegnate per poter sfruttare al meglio diversi approcci stilistici e per valorizzare al massimo tutti i tipi di acrobazie eseguibili. Per aumentare il realismo il team di sviluppo si è servito di cartine dettagliatissime e rilevamenti satellitari in modo di avere una riproduzione più fedele possibile delle varie località presenti. Dal punto di vista audio, la colonna sonora del gioco ci metterà a disposizione per l'ascolto la bellezza di 300 canzoni, con l'opzione di poter comunque sfruttare le proprie colonne sonore memorizzate nell'hard disk della console.

Amped 2, come tutti gli altri nuovi titoli sportivi in uscita da Microsoft, disporrà della possibilità di confrontarsi online con amici e sconosciuti, con un massimo di otto giocatori contemporanei e diverse modalità di gioco, come ad esempio la HORSE, in cui i giocatori dovranno "taggare" determinate parti della pista di gioco eseguendovi determinate acrobazie, ed in cui vincerà chi ha taggato la maggior parte della montagna. Ci saranno ovviamente anche le modalità di gara più classiche, come la gara a tempo o la gara testa a testa in cui ognuno dovrà dare il meglio di sè per arrivare primo al traguardo. Non mancheranno le classifiche dei giocatori più bravi, basate su tempi, punteggi, numero di acrobazie consecutive, ecc. Una possibilità interessante è anche quella di uploadare i filmati delle proprie acrobazie più belle, in modo da mostrarle come trofei al vasto popolo dei giocatori online. Oltre a questo, è importante menzionare che il gioco fa parte della linea di giochi sportivi di Microsoft XSN, e che come tale godrà del pieno supporto del sito XSNsports.com, in cui sarà possibile organizzare con pochissimo sforzo dei tornei ed invitare a parteciparvi i propri amici. Non mancherà ovviamente il multiplayer offline, sia in split-screen che in system link, con le stesse modalità di gioco disponibili per il Live.

  • img
  • img
  • img


Amped 2 promette miglioramenti su tutti i fronti rispetto al suo predecessore: grafica superlativa, maggiore accessibilità a tutti i tipi di giocatori, l'immancabile sfida del gioco online. Non ci rimane che attenderne l'uscita nei nostri negozi e lanciarci all'esplorazione delle sue piste innevate, magari in compagnia di qualche amico Live.

c Commenti

copertina

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...