MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



img Destiny
copertina

Destiny: Il Re dei Corrotti - visto alla Gamescom

Il popolarissimo FPS Destiny è ormai pronto a rinnovarsi, grazie al DLC Il Re dei Corrotti che cambierà le carte in tavola in molti degli aspetti del gioco. Alla Gamescom abbiamo fatto una chiacchierata con i ragazzi di Bungie, ed eccovi tutte le informazioni emerse dall'incontro.
Dopo Il Casato dei Lupi e L'Oscurità dal Profondo, Bungie si accinge a rilasciare la sua terza espansione di Destiny, la più corposa ed importante per quanto riguarda trama e contenuti: Il Re dei Corrotti. Uccidendo Crota, la semi-divinità dell'Alveare annidata nelle profondità della Luna, i Guardiani hanno scatenato le ire di Oryx, suo padre: questi ha giurato vendetta, scatenando la sua flotta contro la Terra. Un'occhiata ai trailer ci basta per dire che Oryx ha tutte le carte in tavola per essere il più carismatico antagonista mai visto in Destiny... cosa in realtà non troppo difficile a dirla tutta, vista la carenza di spessore di cui soffrono bene o male tutti i personaggi del gioco. Nondimeno, Oryx sembra poter porre rimedio a questa situazione: ha corna e ali da pipistrello, è grosso, minaccioso e ha un motivo valido per avercela personalmente con noi: finalmente un nemico degno di questo nome, e non solo un semi-anonimo boss di fine livello.

Nella sua sete di vendetta, Oryx non solo non si farà scrupoli a lanciarci addosso tutto il suo esercito dell'Alveare, ma non disdegnerà il catturare nemici di altre razze (Caduti, Cabal e Vex) per poi aizzarceli contro come posseduti. Possiamo aspettarci quindi nuovi nemici, in quanto non si tratterà semplicemente di nuove skin ma ciascuna unità avrà a disposizione nuove abilità, che spaziano dalla duplicazione alla generazione di scudi energetici. Le nuove missioni si svolgeranno sulla Dreadnaught, la titanica astronave di Oryx, tanto grande da unirsi a Terra, Luna, Marte e Venere come ambiente liberamente esplorabile, e saranno intramezzate da filmati in computer grafica che renderanno l'esperienza più immersiva, aggiungendo spessore a una trama che, fino a questo punto, non è stata certo il punto forte del gioco. Grossi cambiamenti riguardano anche il cast: Peter Dinklage, l'interprete che ha dato la voce (con una performance non convintissima, c'è da dire) al nostro fido Spettro, verrà rimpiazzato dal celebre Nolan North, una vera e propria leggenda nel campo del doppiaggio videoludico. Il cambio dovrebbe avvenire non solo nell'espansione, ma verranno ridoppiati anche tutti i passati dialoghi di Dinklage nell'intero gioco; resta da vedere se verrà sostituito anche il doppiatore italiano.

MX Video - Destiny


Nel corso della campagna, i Guardiani avranno accesso a una nuova sottoclasse che andrà a completare il set aggiungendo un potere relativo al fuoco per i Titani, uno basato sul vuoto per i Cacciatori e una sottoclasse elettrica per gli Stregoni. Più nello specifico, i Titani disporranno di un martello infuocato simile a quello di Thor, che può essere lanciato o usato per infliggere pesanti danni in mischia, permettendo anche a questa classe di ottenere una super-abilità in grado di essere usata sulla distanza. Sul fronte dei Cacciatori, questi otterranno finalmente un'abilità di supporto consistente nell'Arco ShadowShot, in grado di scagliare frecce che immobilizzano e indeboliscono i bersagli in una determinata area, rendendosi inestimabile in partite multigiocatore come Dominio. Infine, gli Stregoni acquisteranno la capacità di levitare mentre lanciano fulmini dalle mani in grado di trasmettersi da nemico a nemico, consentendo loro di muoversi molto rapidamente attraverso la mappa di gioco.

Altra aggiunta alla campagna del gioco sarà la Corte di Oryx, un nuovo tipo di eventi pubblici che, a differenza dei precedenti, saranno attivabili direttamente dai giocatori e ci vedranno combattere contro multiple tipologie di boss in diversi scenari. Apparentemente sembra quindi che, piuttosto che avvenire casualmente durante le partite, potremo attivare questi eventi quando vogliamo, entrando i arene create appositamente per ospitare i giocatori che in un dato momento vogliono partecipare a tali eventi.

Durante la presentazione ho inoltre chiesto ad uno degli sviluppatori quanto potesse durare questa nuova campagna, e la sua risposta è rimasta molto sul vago: non si parla di lunghezza in quanto tale, ha detto, ma di contenuti. Se questo voglia dire che la longevità non si attesterà su alti livelli non possiamo saperlo ma, in ogni caso, di contenuti (campagna a parte) ce ne sono davvero tanti.

Ma, anche se la campagna di Il Re dei Corrotti ricoprirà un ruolo molto importante nell'espansione cercando di trovare i consensi anche di coloro che ritenevano quella originale troppo dispersiva e ripetitiva, ovviamente il cuore del gioco rimane in tutte le attività a corredo: i Raid, gli Assalti ed il Crogiolo. Per quanto riguarda i primi, l'espansione aggiungerà il Raid "La Caduta del Re" che, ambientato anch'esso nella nave Dreadnought, ci è stato promesso da Bungie essere il più grande e corposo di sempre. Gli sviluppatori purtroppo non hanno però voluto sbottonarsi più di così su tale evento, lasciando ai giocatori il piacere di scoprirlo direttamente nel gioco insieme ai propri amici.

E se temete di non riuscire ad affrontare le missioni dell'espansione con il vostro personaggio perché, magari, avevate fatto solo la campagna e l'avete lasciato al livello 20 senza più progredire di livello, niente paura: il DLC Il Re dei Corrotti vi darà l'opportunità di far salire istantaneamente di livello un vostro personaggio, così da essere da subito all'altezza delle nuove sfide. Non è stato chiarito quale sarà il nuovo livello raggiungibile, ma molti pensano che possa essere il 34, ossia l'attuale livello massimo prima del nuovo DLC.

Sul fronte del multigiocatore, l'espansione aggiungerà tre nuove modalità: Mayhem, una variante di Massacro dove le super-abilità si ricaricano più rapidamente; Rift, una riedizione della modalità Assalto presente in Halo, dove i giocatori devono raccogliere una bomba al centro della mappa e portarla nella base nemica e Cattura, dove i giocatori devono catturare i territori presenti nell'arena e le uccisioni non generano punti.

Sarà completamente stravolto anche il sistema che lega alla Luce il livello del giocatore: infatti il nuovo level cap è ora di 40, ma è ora raggiungibile normalmente mediante l'esperienza e non più legato all'equipaggiamento indossato dal giocatore. Non sarà quindi più necessario andare alla ricerca di armature leggendarie per raggiungere il livello massimo, ma basterà darsi da fare in qualsiasi tipo di missione per salire di livello. Il livello di Luce rimarrà, comunque, un indicatore di quanto il personaggio sia potente, e determinate attività avranno infatti un certo livello di Luce raccomandato per poterle eseguire, invece del semplice livello del giocatore.

C'è poi un'altra novità legata all'equipaggiamento leggendario: all'arrivo della nuova espansione, tutti gli equipaggiamenti leggendari passati saranno ancora utilizzabili ma non saranno aggiornabili ai livelli di potere dell'"anno due" di Destiny. Se vorrete equipaggiamenti molto più potenziati, l'unica sarà ottenere le nuove armi leggendarie in arrivo con l'espansione. Questo almeno è quanto ci è stato detto finora, ma non è detto che Bungie non escogiti poi un sistema per permetterci di evolvere anche le nostre vecchie armi, soprattutto visto che questo causerà sicuramente le lamentele di molti giocatori.

Insomma, da quanto ci è stato detto sembra proprio che Il Re dei Corrotti sarà in grado di rinnovare drasticamente Destiny, rendendolo nuovamente appetibile anche a quei giocatori che si erano persi per strada per mancanza d'interesse. L'espansione è in arrivo il 15 settembre al prezzo di 39,99 Euro, ma chi non ha il gioco originale potrà acquistare la Legendary Edition che include questa espansione, quelle precedenti ed il gioco completo al prezzo di 59,99 Euro. Appuntamento a tra un mese per iniziare ad esplorare la Dreadnought!

c Commenti (3)

copertina

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...