MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



img Final Fantasy XV
copertina

Anteprima - Final Fantasy XV

In attesa di Episode Duscae, la demo di Final Fantasy XV inclusa in Final Fantasy Type-0 HD che ci permetterà finalmente di provare con mano il gioco, rivediamo insieme le caratteristiche principali del nuovo attesissimo titolo di Square Enix per Xbox One. Buona lettura!
All'E3 del 2006 Square Enix presentò un nuovo gioco appartenente alla serie Fabula Nova Crystallis, intitolato Final Fantasy Versus XIII; il gioco utilizzava inizialmente il motore grafico Crystal Tools (lo stesso usato da FF XIII, XIII-2 e Lightning Returns) ma in seguito il team di sviluppo passò al Luminous Engine, il potente motore pensato per le nuove console con il quale fu realizzata la splendida tech demo Agni's Philosophy. L'11 giugno 2013, nel corso dell'E3, fu annunciato il cambio di titolo del gioco da Final Fantasy Versus XIII a Final Fantasy XV, ad indicare un forte distacco in termini di storia, tecnologici e di gameplay rispetto ai precedenti titoli della serie. Ed in effetti il nuovo RPG diretto da Tetsuya Nomura sembra davvero poter rappresentare una rivoluzione nel mondo di Final Fantasy: scopriamo perché.

TRAMA E PERSONAGGI

Il gioco ci metterà nei panni di Noctis, giovane principe della nazione di Lucis; questa rappresenta l'ultima nazione al mondo in possesso di un Cristallo, un artefatto mistico che dona grande potere e prestigio a chi lo possiede. Proprio per questo motivo, il regno di Lucis è oggetto di invidia da parte delle nazioni vicine ed in particolare dal regno di Niflheim, che finisce per invadere Lucis impossessandosi del cristallo per poi muovere guerra alle nazioni di Tenebrae, Solheim ed Accordo. In seguito a questi eventi, Noctis riesce a sfuggire alle truppe di Niflheim ed inizia a vagare per il continente in compagnia di un gruppo di amici, con lo scopo di recuperare il cristallo della città e ripristinare la pace nel mondo. Saranno quindi due i temi predominanti di questo nuovo episodio della serie: l’amicizia e il viaggio.

Noctis ha una personalità molto forte, ma è un personaggio molto introverso e cominceremo a scoprirne il carattere al primo incontro con Stella, con la quale comincerà ad aprirsi rivelando una profonda sensibilità d’animo. Abitante del paese di Tenebrae, Stella è una ragazza esuberante ed estremamente bella che ha molto in comune con Noctis: entrambi infatti hanno vissuto un'esperienza di "quasi morte" in giovane età, cosa che li ha dotati di particolari poteri magici come la possibilità di vedere la luce del Regno dei Morti per predire la morte di altre persone. Sia Noctis che Stella sanno maneggiare molto bene le armi, però Noctis riesce, a differenza di Stella, anche a teletrasportarsi ed a spostarsi all’istante da una location all’altra per poter così spiazzare i nemici in combattimento.

Come già detto, Noctis affronterà la sua avventura in compagnia di un gruppo di fedeli amici, che lo aiuteranno anche in combattimento. Il primo è Ignis, che brandisce in battaglia due piccole spade, il secondo è Gladiolus, che utilizza una lunga spada a due mani, e il terzo è Prompto, abile nell’usare fucile a pompa, pistole e bazooka.

  • img
  • img
  • img
  • img


GAMEPLAY

Sullo sfondo di una trama coinvolgente e che ci porterà ad incontrare tantissimi personaggi, le missioni in cui potremo cimentarci garantiranno, secondo Square Enix, una profondità di gioco eccezionale. Final Fantasy XV presenterà ambientazioni enormi in cui l’elemento esplorativo farà la parte del leone e dove i combattimenti avverranno in tempo reale, dando al titolo un’impronta decisamente action. Durante i combattimenti il giocatore avrà piena libertà di movimento anche in verticale, grazie alla presenza negli scenari di edifici e altre strutture sulle quali sarà possibile arrampicarsi o, nel caso di Noctis, teletrasportarsi. Tuttavia non sarà possibile teletrasportare Noctis in un qualsiasi punto dello scenario ma soltanto nei punti indicati sullo schermo da una sorta di reticolo blu; il protagonista potrà inoltre utilizzare questa abilità unicamente quando la relativa barra energetica sarà piena, e per ora non sappiamo in che modo questa sarà ripristinabile.

Una delle particolarità che distingueranno questo capito della serie dai predecessori rientra nella possibilità per il giocatore di poter controllare durante i combattimenti soltanto un personaggio, nello specifico Noctis: non sarà possibile eseguire lo switch da un personaggio all’altro e dovremo affidarci alle capacità dell'intelligenza artificiale per i nostri compagni, ai quali però potremo impartire ordini tattici. Infatti in base ai nemici che abbiamo di fronte sarà indispensabile decidere quali strategie adottare e quali compagni mettere in campo: anche se durante l'avventura molti personaggi si uniranno a noi in combattimento potremo averne solo tre al nostro fianco. Non è ben chiaro per ora se i personaggi che decideremo di non far combattere continueranno comunque a salire di livello o dovremo prima o poi farli necessariamente combattere per tenerli all'altezza degli altri: questo sarà un elemento importante nell'economia di gioco.

Prima dello scontro con un boss o con qualsiasi nemico si potrà scegliere l’equipaggiamento più opportuno da utilizzare e ogni volta che un nemico cercherà di attaccarci potremo contrattaccare con precise abilità; ad esempio sarà possibile parare un ’attacco e teletrasportarci all’istante alle spalle del nemico per poi colpirlo. Sono previste anche schivate e una sorta di capriola utile per evitare gli attacchi, oltre alla possibilità di sferrare calci o effettuare prese per scagliare i nemici verso elementi dello scenario. Tutte queste azioni ci faranno consumare MP (Punti Magia) che, a differenza degli altri RPG, si consumeranno utilizzando abilità invece che magie. Sarà possibile inoltre equipaggiare varie armi, ognuna delle quali darà accesso a una abilità precisa e potranno essere cambiate in qualsiasi momento anche durante un combattimento; anche la visuale cambierà dinamicamente in base all'arma adottata, così da assicurare al giocatore inquadrature sempre adeguate alle diverse situazioni. Nel corso dell’avventura e durante l'esplorazione di dungeon sarà possibile trovare varie armi, alcune delle quali anche rare e molto potenti.

Per quanto riguarda gli incantesimi, potremo lanciare diversi tipi di magie ma non si sa molto in proposito per adesso; sappiamo che ogni personaggio avrà un’affinità con un elemento in particolare e che Noctis sarà abile nell’utilizzare l’elemento Fuoco. Durante un combattimento si potrà accedere anche a varie pozioni curative e oggetti.

MX Video - Final Fantasy XV


Altro aspetto che rientra tra le grandi novità del gioco è il clima dinamico, con cambiamenti atmosferici che influenzeranno anche il gameplay. Ad esempio, se combattiamo sotto la pioggia non sarà una buona idea utilizzare magie del fuoco; al contrario, se usiamo queste magie in un giorno assolato e torrido, oltre a ferire pesantemente il nostro avversario potremo anche incendiare determinati oggetti dello scenario. Immaginate uno scontro in una giornata di sole caldissima: un nemico ci sta attaccando, noi schiviamo l’attacco e subito dopo scagliamo una magia di fuoco che, oltre a colpire il nemico in questione, surriscalda l'aria circostante facendo esplodere bombole piene di materiale infiammabile che annienteranno così tutti i rimanenti nemici.

Ed a proposito di nemici, ne incontreremo una grande varietà sia per quanto riguarda le specie che la loro grandezza, fino ad arrivare a veri colossi contro i quali la pianificazione strategica e la cooperazione con i membri del party - impartendo loro i giusti comandi - sarà fondamentale.

Final Fantasy XV non sarebbe infine un Final Fantasy che si rispetti senza le Summon, le grosse creature invocabili per farsi aiutare in un combattimento; al momento non sono state rivelate tutte ma sappiamo che ci sarà il mitico Leviathan, il serpente marino in grado di scagliare potentissime magie di ghiaccio e di acqua, il possente Titano che dispone di un attacco di Terra chiamato Ira di Gaia che scatena un violento terremoto sui nemici e il corazzato Alexander che combatte usando l’elemento sacro denominato Giudizio Divino. Ovviamente per conquistarci l'obbedienza delle creature dovremo prima sconfiggerle in combattimento, dopo di che queste si schiereranno dalla nostra parte dandoci man forte in battaglia. Soltanto Noctis sarà in grado di evocare le Summon.

Nel mondo di gioco un giorno completo durerà 60 minuti reali, divisi in 40 minuti per il giorno e 20 per la notte; sarà inoltre molto importante accamparsi e far riposare i personaggi, perché se troppo stanchi non riusciranno a dare il massimo in battaglia. Purtroppo mancano dettagli più precisi relativi a questo aspetto e non sappiamo quanto le loro prestazioni si deterioreranno in assenza di sonno: potrebbe significare avere avere una percentuale di salute minore o magie meno, oppure essere completamente incapaci di combattere.

Quelli appena descritti sono meccanismi che rivoluzioneranno pesantemente i meccanismi di combattimento della serie, ma Sqaure Enix garantisce che i giocatori non rimarranno delusi e che riusciranno ad apprezzare appieno tutte le novità apportate. Final Fantasy XV non è comunque solo combattimenti: nel corso delle nostre esplorazioni potremo svolgere anche numerose attività secondarie come la pesca, gare e molto altro, molte delle quali strutturate come una sorta di minigiochi.

MX Video - Final Fantasy XV


UN MONDO ENORME E VIVO

Il mondo di Final Fantasy XV sarà enorme ed interamente esplorabile; vi incontreremo dungeon, vallate, zone montagnose e grandi città, insomma la varietà non mancherà e gli sviluppatori asseriscono che ogni location avrà un fascino unico. Prendendo ad esempio Lastallum, una delle città in cui si svolgerà l’avventura, questa si ispirerà a L'Avana, capitale di Cuba. Passeggiando per Lastallum si noteranno imponenti strutture architettoniche, paesaggi mozzafiato e mercati per acquisti di pozioni e ingredienti utili a preparare vari cibi che serviranno per recuperare energia. Ogni strada pullulerà di gente con cui interagire, ed i personaggi non si limiteranno solo a compiere i soliti gesti che alla lunga potrebbero risultare monotoni ma si muoveranno all'interno della città come se fossero dotati di vita propria. Nelle città troveremo anche hotel dove riposare e dei locai notturni per intrattenerci bevendo drink come ad esempio il teh tarik, una bevanda a base di tè nero, zucchero e latte. E per dare ancora più vita alle città, gli sviluppatori hanno pensato bene di inserire anche animali quali cani e gatti.

Ogni ambientazioni presenterà caratteristiche proprie, le vallate avranno enormi distese di prati, le zone paludose avranno terreni più fangosi e quelle desertiche saranno piene di dune. A seconda della conformazione del suolo, le animazioni della camminata o della corsa di Noctis e dei suoi compagni cambieranno per adattarsi al terreno circostante; potremo inoltre spostarci a bordo di diversi mezzi, principalmente in automobile che potremo guidare direttamente noi o impostare un pilota automatico che la farà arrivare a destinazione mentre noi ci godiamo gli splendidi panorami. A tal proposito sarà molto importante la presenza di Cidney, che non è altro che la versione femminile di Cid, il famoso meccanico visto per la prima volta in Final Fantasy VII. Cidney ci aiuterà a riparare e migliorare le caratteristiche dell’auto, e sarà disponibile nelle stazioni di servizio di tutte le location.

Oltre all'automobile potremo sfruttare anche altri mezzi di trasporto: non mancheranno ad esempio i leggendari Chocobo, che dovremo prima noleggiare per poterli cavalcare, e per spostarci tra le grandi città potremo recarci alle stazioni dei treni, che fungeranno da sistema di "viaggio rapido" tra una location e l'altra senza dover percorrere tutta la distanza che le separa. Gli sviluppatori sono inoltre possibilisti sull'inclusione dei dirigibili, già visti in precedenti episodi della serie, ma per ora non si sa se riusciranno ad inserirli.

Ovviamente per rendere più realistico un mondo tanto ricco, gli aspetti grafici e tecnici sono importantissim e gli sviluppatori stanno dimostrando di averlo ben presente. Da quanto visto finora, Square Enix sta svolgendo un ottimo lavoro con la caratterizzazione delle città e dei suoi abitanti e con gli splendidi effetti delle magie e delle luci. Ogni personaggio sarà formato da addirittura 100.000 poligoni di cui 20.000 usati per la creazione dei capelli. Il team di sviluppo dichiara che sarà difficile distinguere le cut-scene prerenderizzate dalle sequenze in tempo reale.

  • img
  • img
  • img
  • img


In conclusione, sembra proprio che Final Fantasy XV presenterà tantissime novità atte a migliorare e rimodernare notevolmente la giocabilità di una saga infinita, senza però distaccarsi in modo netto dal passato per non contrariare i giocatori particolarmente legati alla tradizione di Final Fantasy. Riguardo alla data di pubblicazione del gioco, Square Enix ha svelato di volerlo pubblicare nello stessoperiodo in tutto il mondo, ma non sappiamo per ora se questo avverrà entro fine anno o se dovremo attendere il 2016. Tuttavia un assaggio del titolo potremo averlo il 20 marzo con Episode Duscae, la demo del gioco inclusa in tutte le copie di lancio Final Fantasy Type-0 HD; vi rimandiamo quindi ad allora per confrontarci con voi sulla qualità del gioco.

c Commenti (8)

copertina

L'autore

autore

Appassionata da sempre di videogiochi e modellismo, nel 2007 entra a far parte dello staff di MX iniziando a scrivere news e articoli in maniera sempre più entusiasta. Divide questa passione con l'amore per la musica e per la sua famiglia, gattina inclusa.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...