MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Splinter Cell
copertina

Kola Cell Hands-on

Con l'arrivo in Europa del servizio Live, Ubi Soft ha reso disponibile da subito il download della nuova missione di Splinter Cell chiamata Kola Cell. Non ci siamo lasciati sfuggire la possibilità di giocare di nuovo con il nostro stealth game preferito, ed abbiamo quindi scaricato il livello.


Iniziamo proprio con il download: abbiamo finalmente potuto selezionare l'apposita voce nel menu di Splinter Cell per il download di contenuti aggiuntivi, e dopo un veloce aggiornamento del sistema ci ha proposto la lista degli extra disponibili, in cui figurava ovviamente solo Kola Cell. Una volta selezionato il contenuto da scaricare, il download è partito con una barra che indicava lo stato di avanzamento, terminato nel giro di pochi minuti. Ora il nuovo livello è liberamente selezionabile nel menu di gioco insieme alle altre missioni, non resta che farlo partire.

La missione segue direttamente gli eventi accaduti in Splinter Cell, ma è tranquillamente giocabile anche se non si è ancora terminato il gioco principale. La storia ci vede entrare in azione per neutralizzare l'hacker Philip Masse, uno dei personaggi chiave della storia del gioco originale, non prima di avergli estorto alcune fondamentali informazioni, conservate nei suoi inaccessibili computer. La missione inizia appena fuori il quartier generale del criminale, con Sam Fisher intento nell'infiltrarsi all'interno, dotato di tutto l'equipaggiamento hi-tech che siamo stati abituati ad usare, compreso il fucile SC-20K e la sua vasta scelta di proiettili speciali. Una differenza che notiamo immediatamente è il fatto che Sam non ha il volto scoperto, ma indossa un passamontagna nero che gli conferisce un aspetto ancora più stealth.

Durante la missione dovremo trovare il modo di infiltrarci all'interno di vari locali protetti, eliminare le guardie (stavolta alcune sono dotate di visori notturni, quindi l'oscurità non è più così sicura), e passare tutta una serie di controlli di sicurezza all'avanguardia, da scanners della retina a stanze piene di sensori laser che farebbero impallidire persino la sensuale Catherine Zeta Jones del film Entrapment. La missione è comunque bilanciata su un alto livello di azione, con frequenti sparatorie contro le guardie, intermezzate da sequenze più esplorative. L'ambientazione di gioco è molto ben fatta: il quartier generale di Masse presenta molti cunicoli da utilizzare come strade secondarie, e sono presenti molte zone buie da utilizzare per nascondersi. Sono presenti diversi oggetti inediti da raccogliere, ed il tutto è pieno di bandiere russe o teli penzolanti attraverso i quali dovremo passare. Insomma, c'è quanto di meglio a cui il capolavoro Ubi Soft ci aveva abituato finora.

Per quanto riguarda l'audio, abbiamo avuto la piacevole sorpresa di scoprire il doppiaggio interamente in italiano, con la solita voce di Luca Ward a farci compagnia: potrebbe sembrare una cosa scontata, ma quando si tratta di simili aggiornamenti non lo è affatto, e non possiamo far altro che complimentarci con Ubi Soft per aver dato il massimo anche nella localizzazione di quello che è dopotutto solo un add-in.

In definitiva, un'ottimo plus che contribuisce ad aumentare il valore e la longevità di un già grande gioco. Per i possessori del gioco, il download è obbligatorio, in attesa che arrivino nuovi contenuti, perchè quando si tratta di giochi di qualità, non ne abbiamo mai abbastanza.

c Commenti

copertina

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...