MondoXbox

Live your
passion!

NHL 2K10

Recensione - NHL 2K10

2K Sports ci propone il nuovo titolo dedicato agli amanti dell’hockey su ghiaccio: NHL 2K10. Vediamo quali caratteristiche il gioco ci offre e se queste siano in grado di soddisfare sia gli appassionati che i neofiti di questo bello sport.

Il Gioco

NHL 2K10 mette a disposizione dell’utente una serie di modalità di gioco piuttosto varie nella loro sostanza: Playoff, Season, Mini-Rink, Shootout e l’immancabile multiplayer online. In Playoff ci troviamo a disputare le ultime partite di una stagione, con l'obiettivo di vincerle tutte per portarsi a casa l’agognato trofeo. Scegliendo la Season abbiamo invece il compito di controllare l’intera squadra e tutto ciò che orbita attorno ad essa, sia per quel che riguarda le decisioni tattiche che le mosse finanziarie e di mercato. Ogni team si prefigge degli obiettivi ad inizio stagione, ed è nostro compito far sì che questi si realizzino; la nostra strategia deve adattarsi a seconda della franchigia che scegliamo di capitanare.

  • img
  • img
  • img


La modalità chiamata Mini-Rink si svolge su piste fantasiose e ci permette di disputare partite 3 contro 3, mentre quella denominata Shootout ci dà la possibilità di dimostrare al pubblico tutta la potenza dei tiri dei nostri atleti. In questa modalità, infatti, due squadre si schierano in fila sulla pista ghiacciata e, a turno, ciascun membro esegue un tiro in porta: ovviamente vince la squadra che segna più punti. Infine il comparto multiplayer online permette di disputare partite di esibizione, classificate e tornei personalizzabili. In tutte le modalità sopraelencate possiamo partecipare sia con una delle tante squadre ufficiali della lega NHL che con una creata interamente da noi: il Team Editor ci mette a disposizione una infinita scelta di opzioni per personalizzare la rosa, quali diversi modelli per l’uniforme, loghi e tantissimi caschi, oltre a svariati oggetti sbloccabili proseguendo nel gioco.

Amore

Ottima intelligenza artificiale

- Gli atleti sia della nostra squadra che del team avversario riescono a mantenere in ogni occasione la giusta posizione eseguendo passaggi, tiri e contrasti con un tempismo eccezionale. Risulta importantissimo impostare una tattica pre-partita per posizionare al meglio ogni membro della nostra rosa, perché segnare un punto all’avversario non è facile ma richiede passaggi ed azioni ben studiate. Vi assicuriamo che chi ama questo sport troverà piacevole ricercare tutte le volte la strategia più giusta per il conseguimento di un risultato positivo. Anche i portieri, nota dolente del precedente episodio della serie, sono ora molto reattivi e pronti ad inginocchiarsi per bloccare il puck o per tuffarsi fra le gambe dell’avversario per impedirgli un lancio pericoloso. Tante volte li abbiamo visti salvarci una partita.

Sistema di controllo preciso e intuitivo

- Dopo già un paio di partite ci si rende conto di come il sistema di controllo sia molto preciso ed intuitivo. Anche affacciandosi per la prima volta sulla serie, non si hanno problemi a padroneggiare subito tutti i comandi principali e quelli più complessi, arrivando ad ottenere immediatamente prestazioni eccellenti e azioni da manuale. Tutto questo grazie anche ad una assenza totale di rallentamenti anche nelle fasi più concitate del gioco.

Un puck reale

- La fisica del puck è verosimile in tutte le occasioni, sia che si tratti di passaggi, lanci, cambi di gioco, tiri alti o passaggi rasoterra: il disco segue traiettorie che non paiono mai artificiose ed è in grado di non dare mai quella sensazione di “telecomandato” prerogativa dei precedenti capitoli della saga.

Mazzate in pista

- NHL 2K10 è in grado di farci salire l’adrenalina a mille quando, schiacciando il tasto giusto, ci catapultiamo in una delle tante risse che in questa disciplina sportiva sono all’ordine del giorno. Si riesce bene a comandare il nostro atleta sia nei colpi di attacco che in quelli di difesa e gli incontri risultano sempre decisamente divertenti: si ha l’impressione di giocare ad un piccolo mini gioco a sè stante, davvero ben realizzato.

Divertimento in rete

- Le partite online in qualsivoglia modalità non presentano rallentamenti o disconnessioni: il gioco non balbetta mai anche nelle fasi più concitate dell’azione di gioco e nei cambi di tattica repentini, rendendo l’esperienza davvero appagante e soddisfacente. Come avevamo già constatato provando NHL 10 di EA, sembra che gli italiani si stiano avvicinando a questo particoare genere, e anche qui nelle varie lobby di gioco si trovano spesso nostri connazionali disposti a disputare tornei e partite amichevoli. E’ chiaro che giocare con chi parla la nostra lingua regala soddisfazioni maggiori.

  • img
  • img
  • img


Odio

Grafica sottotono

- Il comparto grafico oggi è fondamentale e NHL 2K10 in questo ambito non riesce a convincere appieno. Tranne per le varie arene, identiche a quelle reali, e per le divise discretamente riprodotte, gli atleti risultano non particolarmente dettagliati dando la sensazione di essere una specie di plasticosi manichini. Alcuni modelli poligonali dei giocatori più famosi non somigliano per nulla alle loro controparti reali. Per quanto concerne le animazioni, anche qui gli sviluppatori avrebbero dovuto impegnarsi di più e differenziare maggiormente i movimenti dei giocatori in difesa da quelli in attacco: a volte pare che si muovano tutti all’unisono. L’illuminazione dinamica non ci convince, così come il pubblico anonimo e costituito da persone quasi tutte uguali tra loro.

Un sonoro fastidioso

- Nonostante sia apprezzabile la quantità e la varietà di brani musicali che compongono la colonna sonora, sono però gli effetti in pista che lasciano molto a desiderare. I pattini degli atleti che strisciano sul ghiaccio producono un rumore fastidioso e lontano dall’effetto che sentiremmo in una partita reale di hockey. Per non parlare del tifo indiavolato degli spettatori, che urlano sempre gli stessi cori sia che la squadra di casa perda o che vinca.

Tiriamo le somme

NHL 2K10 si dimostra essere un gioco molto divertente e longevo per le tante modalità che mette a disposizione del giocatore e per un online esente da difetti, però un livello grafico non di certo elevato non lo posiziona tra le migliori produzioni videoludiche dell’anno. Un acquisto comunque sicuramente consigliato ai fan. 7.8

c Commenti


L'autore

Appassionata da sempre di videogiochi e modellismo, nel 2007 entra a far parte dello staff di MX iniziando a scrivere news e articoli in maniera sempre più passionata. Divide questa passione con l'amore per la musica e per la sua famiglia, gattina inclusa.

c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
Caricamento commenti...