Ultime recensioni

img

Metrico+

di Giuseppe Genga / Neural P 22 gen 2017
Metrico+ unisce enigmi cervellotici e meccaniche platform in un titolo assolutamente originale che gli amanti delle sfide cerebrali - e di conseguenza dotati di una certa pazienza - apprezzeranno sicuramente: l'ottimo design artistico completa il tutto fornendoci un affascinante "mondo matematico" da esplorare. Se amate i puzzle games, è senza dubbio un titolo da tenere in considerazione. 8.0
img

Toby: The Secret Mine

di Davide Ambrosiani / Ambro P 21 gen 2017
Toby: The Secret Mine a tratti chiede l’agilità di Mario senza averne le gambe, altrove vuole rimandare a FEZ senza averne il cervello. Nel complesso evoca Limbo senza averne lo spirito. Potremmo anche dire che ci mette il cuore, arrivando ad essere un platform game giocabile, a tratti piacevole e senza particolari pregi o problemi. Più che da Limbo sembra adatto all’Antinferno, insieme agli ignavi che sappiamo essere tantissimi e dimenticati. 6.0
img

Siegecraft Commander

di Győző Baki / Baboy P 21 gen 2017
Siegecraft Commander è una piacevole sorpresa per gli amanti della strategia, capace di miscelare in maniera sorprendentemente azzeccata gli elementi classici del genere con un originale gameplay "balistico". Guidare i lanci di ogni edificio per creare forme creative o anche surreali risulta particolarmente divertente, così come lo è la distruzione delle costruzioni avversarie tramite catapulte controllate da noi. Con una lunga campagna e un multiplayer ben studiato, i contenuti non mancano; una profondità tattica maggiore e meno automatismi non avrebbero certo guastato, ma gli appassionati di strategia alla ricerca di un titolo leggero ma profondo e rigiocabile potrebbero perdere parecchie ore con Siegecraft Commander. 7.8
img

Rise & Shine

di Győző Baki / Baboy P 12 gen 2017
Rise & Shine, sulla carta, ha tutto per diventare un vero classico dei videogiochi: una grafica disegnata a mano curatissima con animazioni splendide, un'infinità di cameo, citazioni e frecciatine alla storia dei videogiochi, un gameplay run 'n' gun frenetico con una difficoltà pure piuttosto alta, capace quindi di offrire divertimento notevole. Tutto questo però funziona a tratti: alcuni dei combattimenti finiscono in una serie di trial and error, o durano fin troppo grazie a obiettivi che richiedono troppo tempo, per non parlare delle sezioni puzzle-platform dove dobbiamo guidare proiettili telecomandati che spezzano fin troppo il ritmo del gioco o di alcune hitbox dubbie. Nei momenti in cui Rise & Shine fa quello che gli riesce meglio, però, è soddisfacente, esilarante e brutale al punto giusto: se siete appassionati del genere, dateci un'occhiata! 7.4
img

The Walking Dead: A New Frontier - Episodes 1 e 2

di Carlo Burigana / Carlito P 1 gen 2017
I primi due episodi di The Walking Dead: A New Frontier propongono tante certezze quante perplessità. Infatti, se sul fronte del gameplay non innovano nulla, anzi, copiano e incollano pedissequamente le stesse meccaniche viste nel passato della saga, fatte di quick time events, enigmi ambientali, bivi morali e dialoghi a scelta multipla, sul fronte narrativo propone un punto di vista inedito rispetto alle prime due stagioni, introducendo un protagonista e personaggi interessanti nuovi di zecca che sapranno farsi apprezzare non poco. A infiocchettare il tutto ci pensa il comparto tecnico, il migliore mai sfoggiato finora da una produzione Telltale, privo dei vistosi difetti dei giochi passati dovuti ai cali di framerate, animazioni legnose e fuori sync di labiale, complice sicuramente il buon lavoro di ottimizzazione del motore grafico già visto all’opera sulla serie Batman. Ora, cara Telltale, ci sarebbe solo bisogno dei sottotitoli in italiano e poi saremmo davvero a posto. 8.5
img

Furi

di Győző Baki / Baboy P 16 dic 2016
Furi è un gioco d'azione artisticamente affascinante, caratterizzato da un ottimo sistema di combattimento che, mantenendo le meccaniche semplici, punta tutto sull'alto livello di sfida e sulla varietà dei nemici. Unici nei sono alcune parti un po' troppo trial & error ed una durata tutto sommato bassa per il costo a cui è proposto, ma si tratta comunque di un titolo d'indubbio interesse per gli amanti dell'azione frenetica e delle sfide impegnative. 7.8
img

Final Fantasy XV

di Mirko Rossi / Thor P 13 dic 2016
E’ inutile girarci intorno. Final Fantasy XV, pur beneficiando di un gameplay solido e di una trama potenzialmente memorabile, paga in modo sensibile il prezzo di uno sviluppo travagliato. Il risultato è un titolo molto divertente da giocare ma poco omogeneo ed incapace di coinvolgere il giocatore dall’inizio alla fine nelle vicende narrate, a causa di una struttura “spaccata in due” che porta con sé molti fardelli della precedente generazione e che riesce a brillare solo a tratti. Alcuni buoni spunti su cui lavorare ci sono e la giocabilità aperta rappresenta effettivamente un grande passo avanti, ma nel complesso questo quindicesimo capitolo non riesce purtroppo a risollevare come dovrebbe le sorti della saga proponendosi come un buon inizio dal quale, speriamo, gli sviluppatori sappiano ripartire al più presto per creare qualcosa di davvero all’altezza del nome della serie. 7.8
img

STEEP

di Győző Baki / Baboy P 12 dic 2016
STEEP non è esente da difetti e chiaramente non è per tutti: non aspettatevi una trama di rilievo o una realizzazione tecnica all'avanguardia. Ma se siete alla ricerca di un titolo di sport estremi dove avere completa libertà e con tantissime attività da fare, il nuovo titolo di Ubisoft farà al caso vostro grazie anche ad un gameplay soddisfacente che unisce facilità di controllo ad una buona simulazione delle situazioni affrontate, il tutto in un mondo ricco di panorami affascinanti da esplorare, anche in compagnia. Un titolo sportivo coinvolgente, longevo e unico, nonostante qualche imperfezione di troppo. 8.2
img

Sky Force Anniversary

di Győző Baki / Baboy P 9 dic 2016
Sky Force Anniversary rivela essere uno shoot 'em up semplice nelle meccaniche ma con una gran quantità di cose da fare, dal look curato e piacevole e con un gameplay classico ma divertente; la cooperativa locale aggiunge ulteriore valore al tutto. Purtroppo la semplicità del gameplay ne mina un po' il potenziale ed il dover rigiocare spesso gli stessi livelli può portare a situazioni di noia. Tirando le somme, però, se cercate uno shoot 'em up spettacolare e divertente con parecchi contenuti, Sky Force Anniversary farà probabilmente al caso vostro. 7.8
img

Pure Chess: Grandmaster Edition

di Győző Baki / Baboy P 8 dic 2016
Pure Chess: Grandmaster Edition parte senza dubbio da una posizione vantaggiosa non avendo praticamente concorrenza, e dalla sua ha una grafica molto curata, una serie di tutorial che spiegano per filo e per segno basi e strategie del gioco e la possibilità di giocare online anche in modalità asincrona, senza dover quindi perdere ore ed ore di fila a giocare. Soffre però di una telecamera di base che rende facile confondere i pezzi, di un'IA non sempre efficace ma anche di poca varietà audiovisiva, con solo 3 ambientazioni e 3 tipi di pedine. Non avrà la profondità della mitica saga Chessmaster, ma se siete alla ricerca di un'esperienza scacchistica abbastanza completa per le vostre console, Pure Chess: Grandmaster Edition è senza dubbio consigliato. 7.4
img

Slain: Back from Hell

di Győző Baki / Baboy P 8 dic 2016
Slain: Back from Hell rivela essere un action-platform game old school davvero intrigante, con un'ambientazione infernale molto atmosferica, una colonna sonora metal particolarmente azzeccata ed una difficoltà dura ma giusta. Sfortunatamente alcune scelte di design e la breve durata ne minano il potenziale, ma se avete amato i vecchi Castlevania e non disdegnate dei buoni riffoni metal, troverete in Slain: Back from Hell un gioco più che piacevole. 7.6
img

ABZÛ

di Carlo Burigana / Carlito P 6 dic 2016
Dare un giudizio ad ABZÛ in qualità di videogioco è particolarmente difficile, essendo questo un titolo che non verte su una giocabilità complessa o su una chissà quale trama elaborata. L’esperienza che ci offre l’avventura di ABZÛ ha delle connotazioni mistiche, per certi versi sacre. La totale assenza di una trama rende il titolo un’esperienza visiva e sonora onirica, più che un videogioco in senso stretto. Alcuni momenti offerti da ABZÛ sono davvero alti dal punto di vista emozionale e difficilmente potranno essere dimenticati. Sotto questi aspetti il titolo è davvero eccellente, anche se rischia di deludere profondamente chi si aspettava un’avventura con componenti action o un contesto narrativo più didascalico. Per cui siete avvisati: ABZÛ non è un titolo adatto a tutti i videogiocatori. Se quello che cercate è un meraviglioso sogno a occhi aperti artisticamente sublime e accompagnato da una strepitosa colonna sonora, allora l’acquisto è obbligato. Altrimenti per dormire basta sciogliere in due dita d’acqua una ventina di gocce di valeriana e il gioco è fatto. 9.5
img

Dead Rising 4

di Giuseppe Genga / Neural P 5 dic 2016
Nonostante il protagonista carismatico ed il divertente gameplay ultradistruttivo, Dead Rising 4 non riesce purtroppo ad apportare sufficienti novità rispetto al precedente episodio della serie, regredendo anzi sui fronti della varietà di gioco, del carisma generale e dell'impatto grafico. Il risultato finale è un titolo che, pur lasciandosi giocare dall'inizio alla fine, sa molto di già visto e di occasione sprecata: se avete apprezzato DR3 probabilmente vi divertirete anche con questo, ma se cercavate novità degne di nota purtroppo non ne troverete. 7.0
img

Silence

di Carlo Burigana / Carlito P 28 nov 2016
Con Silence i ragazzi di Daedalic Entertainment ci propongono il seguito diretto di The Whispered World, affascinante avventura grafica uscita sette anni or sono per PC, calandoci nuovamente nelle atmosfere sospese del magico regno di Silence, che si dipanano attraverso gli occhi dei Noah e di sua sorellina Renie. Come il capitolo precedente, anche Silence può contare su una storia divertente, mai frustrante e dai toni scanzonati, sebbene non priva di momenti commoventi, intrisa di coraggio e amore fraterno. Lo stile grafico e sonoro hanno subito un restyling tecnico senza precedenti rispetto al passato, compreso il comparto artistico, davvero affascinate. A chiudere il cerchio ci pensano l'interfaccia di gioco molto intuitiva e ben disegnata e la localizzazione italiana dei testi, cosa rara di questi tempi sui titoli distribuiti solo in digitale. Le reali perplessità sul titolo sono legate ai costanti rimandi narrativi a The Whispered World, cosa che rischia di tagliare fuori chi non ha giocato la precedente avventura di Sadwick, e alla navigazione a tratti ostica dell'interfaccia, palesemente concepita per essere utilizzata con il mouse. 8.0
img

Awesomenauts Assemble!

di Győző Baki / Baboy P 27 nov 2016
Awesomenauts Assemble! riesce egregiamente in un compito non certo facile: trasportare un mondo complesso e rigido come quello dei MOBA in un gameplay di stampo platform bidimensionale, con tutte le modifiche e semplificazioni che ciò comporta. Il risultato è sorprendentemente divertente, unico e profondo, e consiglio quindi a tutti di ritagliarsi un po' di tempo questo titolo in questa stagione ricca di uscite e sconti, perché questo "giochino" ha una profondità sorprendente per essere, apparentemente, una semplificazione del genere. 8.1