Ultime recensioni

img

Kerbal Space Program

di Marco Pedone / lordmarcusrax P 29 lug 2016
Se valutato solo per l'accuratezza fisica e la libertà data al giocatore, Kerbal Space Program sarebbe, nel suo genere, un gioco da 10. Certo, non è adatto a tutti, ma vedetelo più come un Farming Simulator aerospaziale: se è un simulatore di esplorazione spaziale che state cercando, KSP giustificherebbe non solo il poco economico prezzo di quaranta euro, ma addirittura quello di un titolo tripla A. Purtroppo però la conversione per console è stata fatta in modo pessimo, rendendo inutilmente frustrante un gioco già di per sé piacevolmente ostico. Stando così le cose, il gioco potrebbe non valere il suo prezzo ed è davvero un enorme peccato, viste le sue potenzialità. Fin quando una patch non risolverà i numerosi problemi che lo affliggono, consiglierei di aspettare che cali di prezzo. 7.0
img

Cast of the Seven Godsends - Redux

di Győző Baki / Baboy P 25 lug 2016
Cast of the Seven Godsends - Redux vuole essere un platform game ultradifficile old school sulla falsariga di Ghosts 'n Goblins, e ci riesce, a tratti anche fin troppo bene, copiandone anche level design spesso sadici con trial and error, meccaniche di gioco mai spiegate e movimenti non rifinitissimi che, per l'appunto, 30 anni fa non avrebbero stonato troppo ma oggi purtroppo sì. Se avete tanta pazienza e abilità troverete momenti soddisfacenti grazie a parti platform comunque toste e combattimenti spesso divertenti, ma titoli come Shovel Knight hanno mostrato che è possibile prendere una formula classica e modernizzarla per ottenere qualcosa di soddisfacente anche per i giocatori moderni. 6.4
img

Grand Prix Rock 'N Racing

di Győző Baki / Baboy P 24 lug 2016
Incidenti imprevedibili e poco convincenti, una guida incostante e un'IA incredibilmente caotica rovinano quasi totalmente un'esperienza di gioco che potrebbe essere stata divertente; riesce ad offrire momenti positivi quando tutti gli elementi di gioco si incastrano bene, soprattutto nel multiplayer locale abbastanza spassoso, ma sono fin troppe le cose che non funzionano in Grand Prix Rock 'N Racing. 5.4
img

Le Tour de France 2016

di Valerio Tosetti / Sonakin P 21 lug 2016
Le Tour de France 2016 rappresenta una buona evoluzione di quanto già visto in passato, anche se certamente non un punto di arrivo. I pro sono tanti, come ad esempio una modalità carriera abbastanza completa, ma purtroppo sono tanti anche i contro. Sicuramente un gioco per soli ultra-appassionati, che pecca di quelle qualità capaci di far avvicinare anche i non addetti ai lavori. 7.0
img

Neon Chrome

di Győző Baki / Baboy P 20 lug 2016
Neon Chrome non avrà un look originalissimo o un gameplay rivoluzionario, ma ciò che c'è funziona alla grande e offre una profondità inaspettata con una giocabilità varia, un alto livello di sfida ed un soddisfacente senso di progresso costante. E i contenuti non mancano di certo, compresa anche la buona modalità co-op a 4 giocatori che facilita pure il compito. Insomma, gli appassionati di twin stick shooters e roguelike non dovrebbero perdersi Neon Chrome: è tra i titoli migliori che i due generi abbiano offerto negli ultimi tempi. 8.0
img

Anarcute

di Győző Baki / Baboy P 20 lug 2016
Anarcute è un gioco con un concetto a dir poco geniale: mettere in mano ai giocatori delle rivolte a dir poco brutali dove menare poliziotti e abbattere edifici controllando un intero esercito di rivoltosi, il tutto però in un contesto cartoonesco sorprendente. Se però da una parte l'esperienza di gioco è molto originale, pecca per alcune scelte di design un po' dubbie e per una profondità di gioco non eccezionale. Se siete alla ricerca di un'esperienza indie originale e ben realizzata, però, potrete trovare in Anarcute un acquisto piuttosto valido! 7.6
img

Heart&Slash

di Győző Baki / Baboy P 16 lug 2016
Heart&Slash è un action game di stampo roguelike a dir poco frenetico: combattimenti acrobatici e caotici si uniscono a movimenti e gameplay incredibilmente veloci, conditi da uno stile artistico azzeccato con un umorismo a volte notevole. Purtroppo però, le ambizioni del gioco si scontrano con le realtà tecniche: il gioco stesso, per una serie di limiti tecnici e di design, non riesce a gestire la folle velocità che propone, finendo per essere un titolo non calibrato benissimo e pure piuttosto ripetitivo. Quando ci si abitua ai comandi e il gioco gira al meglio però, Heart&Slash riesce ad offrire un'esperienza roguelike piuttosto unica, in cui gli appassionati del genere sapranno sicuramente trovare divertimento. 7.2
img

Resident Evil 5 Remastered

di Mirko Rossi / Thor P 16 lug 2016
Resident Evil 5 Remastered mantiene le promesse fatte degli sviluppatori permettendo ai giocatori di rivivere tutte le emozioni originali con un comparto tecnico godibile anche sulle console più recenti. La presenza di nuove modalità multigiocatore e di tutti i DLC rilasciati nel tempo è il punto di forza di questa edizione che, pur con qualche difetto, riesce ad appassionare nonostante l’età. Se amate la saga e non avete mai giocato il quinto capitolo, o se vi siete lasciati sfuggire qualcuno dei DLC, ora non avete davvero più scuse. 8.0
img

Song of the Deep

di Győző Baki / Baboy P 14 lug 2016
Song of the Deep è un interessante esperimento indie da parte di Insomniac Games: la premessa e lo stile artistico del titolo sono azzeccati, ma il gameplay non riesce a trarre il meglio dal genere metroidvania offrendoci un backtracking spietato, combattimenti eterni e noiosi ed un'esplorazione a tratti confusionaria. Non si tratta certo di un disastro, si lascia comunque giocare grazie a un look intrigante e diversi enigmi molto creativi, ma vista la caratura dello sviluppatore mi aspettavo sicuramente di più. Se siete appassionati del genere, comunque, un'occhiata alla nuova opera di Insomniac Games vale la pena di darla: magari saprà sorprendervi. 7.0
img

FRU

di Giuseppe Genga / Neural P 13 lug 2016
FRU è senza dubbio uno dei migliori e più innovativi giochi realizzati per Kinect, divertente e soddisfacente sia da soli che in compagnia; è un vero peccato che il gioco arrivi in un momento in cui Microsoft stessa sembra aver avviato la periferica verso il pensionamento, perché un titolo del genere meriterebbe di essere giocato dal maggior numero di persone possibile. Se avete un Kinect connesso alla vostra Xbox One, non attendete altro: FRU tornerà a dare un (gran bel) senso all'estensione sensoriale della console. 8.0
img

Pac-Man 256

di Győző Baki / Baboy P 9 lug 2016
Come già hanno fatto i due Championship Edition qualche anno fa, Pac-Man 256 riesce a rivoluzionare con successo il grandioso classico arcade, senza perdere il suo fascino originale ma aggiungendo nuovi e inediti elementi di gameplay con un gameplay contagioso, adatto sia per qualche minuto di svago mentre si attende il completamento di un download che per maratone di diverse ore e ad un prezzo assolutamente concorrenziale. E' impossibile non consigliare Pac-Man 256 a chi è alla ricerca di un titolo arcade appassionante ed adrenalinico. 8.5
img

Deadlight: Director's Cut

di Győző Baki / Baboy P 8 lug 2016
Deadlight: Director's Cut è la versione definitiva del buon action-platform game zombesco uscito nel 2012, con qualche leggero ritocco grafico e nei controlli ma senza novità di sostanza o davvero apprezzabili. Per chi ha già spolpato Deadlight ai tempi non ci sono abbastanza novità per consigliare l'acquisto, ma per chi l'ha mai giocato offre comunque una storia coinvolgente, con atmosfere intriganti ed elementi survival-horror azzeccati. 6.5
img

The Technomancer

di Carlo Burigana / Carlito P 6 lug 2016
Con la loro ultima opera videoludica, i ragazzi di Spiders mettono sul piatto molto più di un gioco di ruolo di stampo cyberpunk. Giocando a The Technomancer è impossibile non avvertire la passione del team di sviluppo verso questo genere videoludico e verso la splendida cornice marziana, che vi lascerà spesso incantati con i suoi paesaggi mastodontici. Il titolo del team francese presents tanti pregi, proponendo un protagonista dalle capacità interessanti e provvisto di molteplici skill e approcci tattici alle battaglie, dandoci anche una tangibile libertà di scelta di modificare il nostro destino e quello dei nostri comprimari. A pesare negativamente purtroppo grava l’aspetto tecnico, piuttosto approssimativo in quanto a animazioni e ricco di défaillance grafiche che minano l’esperienza ludica generale, e alcune scelte di gameplay discutibili come il reiterato backtracking, a cui si aggiunge una trama soporifera e poco incisiva. Probabilmente The Technomancer sarebbe stato un titolo di lancio di tutto rispetto per le attuali console, ma anche tenendo conto dei suoi numerosi pregi, ne esce comunque con le ossa rotte dallo scontro diretto con una concorrenza sempre più agguerrita. 7.7
img

LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza

di Giuseppe Genga / Neural P 3 lug 2016
LEGO Star Wars: Il Risveglio della Forza ci offre una bella rinarrazione dell'ultima pellicola di Star Wars, aggiungendo ai classici elementi della serie diverse interessanti novità capaci di rendere più variegata l'esperienza. Si tratta di un titolo solido, divertente sia da soli che in compagnia, che premia anche chi si impegna di più con interessanti retroscena sulle avventure di Poe, Rey e compagni. Nonostante le novità rimane comunque un classico titolo LEGO, quindi chi li ha giocati tutti potrebbe avere una forte sensazione di dejà vu. Se avete amato la pellicola e volete riviverne le avventure, soprattutto se insieme a figli o fratellini, è comunque un acquisto consigliato. 7.8
img

Lost Sea

di Győző Baki / Baboy P 3 lug 2016
Lost Sea è un rogue-lite semplice, intuitivo ma anche divertente grazie allo stile grafico cartoonesco ed al gameplay efficace seppur abbastanza monotono alla lunga, Le opzioni di personalizzazione e le molte aree generate casualmente offrono inoltre una longevità di molte ore. La difficoltà sarebbe potuta essere più alta e la varietà più elevata, ma pur senza eccellere nel game design, Lost Sea è una buona scelta per chi è alla ricerca di avventure piratesche non troppo impegnative. 7.0