MondoXbox

Live your
passion!

Toy Story Mania!

Recensione - Toy Story Mania!

Quello di Toy Story è uno dei brand Disney più forti e universalmente riconosciuti, non è quindi una sorpresa che il colosso californiano cerchi sempre nuovi modi per monetizzarne il successo: i videogiochi non sono ovviamente immuni a tali sforzi, e dopo l'ottima avventura dedicata a Toy Story 3 arriva ora nei negozi Toy Story Mania!, una raccolta di mini-giochi per joypad e Kinect; esaminiamone le caratteristiche.

Il Gioco

Se avete avuto la fortuna di visitare il parco Disney Hollywood Studios di Los Angeles negli ultimi anni, avrete probabilmente provato l'attrazione dedicata a Toy Story che, a bordo di carrelli su rotaia, vi vede sparare ad una serie di bersagli che appaiono su schermi 3D. Proprio da questa attrazione prende vita Toy Story Mania!, che ci propone una serie di mini-giochi - a volte identici ed altre solamente ispirati a quelli dell'attrazione reale - ambientati nel mondo di Buzz Lightyear, Woody, i famsi soldatini di plastica e altri; il tutto giocabile sia col joypad che con Kinect.

Il gioco ci propone tre modalità principali: Avventura, Festa e Gioco libero. La prima è la modalità principale, nella quale possiamo selezionare uno dei cinque mondi disponibili e affrontare in sequenza tutti i mini-giochi, mentre la modalità Festa ci propone una sequenza casuale di mini-giochi da fare quando abbiamo amici a casa e quella di gioco libero ci permette di selezionare quale mini-gioco fare tra quelli già sbloccati in modalità Avventura.

A livello di gameplay i vari mini-giochi ci propongono dei quadri statici nei quali sparare freccette o anelli per abbattere bersagli o "cattuare" personaggi statici o in movimento, come una sorta di complesso tiro a segno da baraccone; oltre a questa tipologia di gioco ne troviamo altre come una sorta di clone di Fruit Ninja, una in cui con delle racchettone dobbiamo respingere delle palle sparate verso di noi e farle rimbalzare su elementi dello scenario, una in cui dobbiamo lanciare delle boccette per colpire determinati oggetti o farle cadere in apposite buche, una in cui con un cestino dobbiamo raccogliere delle uova che rotolano dall'alto ed infine una che ci vede catturare delle pecorelle al pascolo con un bastone da pastorella. Man mano che svolgiamo i giochi ci vengono assegnati dei punti, ed il gameplay non varia di molto giocando con joypad o kinect: in entrambi i casi abbiamo un mirino o un oggetto da muovere su schermo, con la differenza che in un caso si usa lo stick e nell'altro le nostre braccia, una o entrambe a seconda dei giochi. Il titolo è giocabile da un massimo di due giocatori in locale.

Amore

Toy Story appeal

- E' indubbio come l'universo di Woody e Buzz creato da Pixar sia estremamente affascinante per grandi e bambini, e Toy Story Mania! riesce a proporci parte di quel fascino con una grafica coloratissima e ambientazioni piene di elementi classici come i simpaticissimi marzianetti a tre occhi. Disney Italia è poi riuscita ancora una volta a coinvolgere nella realizzazione del titolo i doppiatori originali, qiundi i personaggi risultano assolutamente autentici.

Odio

Ripetitività

- Anche se sono presenti cinque diversi stage a tema, il tipo di mini-giochi proposti è sempre molto simile tra l'uno e l'altro, portandoci a ripetere ogni volta le stesse azioni: quello più comune in assoluto è il gioco di mira in cui ci troviamo a sparare freccette o dischi, ma anche gli altri non aggiungono una gran varietà.

Il divertimento dov'è?

- Se i mini-giochi fossero divertenti, la scarsa varietà non sarebbe poi un problema: dopotutto anche titoli come Kinect Adventures o Kinect Sports vertono tutti attorno a 5-6 tipi di gioco diversi. Ma qui anche il fattore divertimento latita: mi chiedo cosa abbia indotto Disney a pensare che l'esperienza di gioco di un'attrazione da luna park, ideata per fornire divertimento per un giro di 5 minuti, potesse avere successo anche come gioco a sé stante. Sparare freccette a ripetizione a bersagli sullo schermo diventa noioso già dopo i primi minuti, ed anche la modalità simile a Fruit Ninja non ha lo stesso appeal del gioco originale a causa della completa mancanza di penalità se si fanno cadere i bersagli. E non parlo solo da giocatore navigato: come sempre faccio con questo tipo di giochi, ho testato il titolo con mio figlio di 6 anni ed anche lui si è annoiato molto velocemente, finendo col perdere interesse.

Longevità sotto zero

- Come risultato della somma dei due problemi appena accennati, difficilmente terrete il gioco nel lettore per più di qualche ora. Vedere tutti i mini-giochi dei cinque scenari vi impegnerà per non più di un'oretta, dopo di che difficilmente vorrete tornarvi soprattutto se disponete di party game più validi.

Tiriamo le somme

Scarsa varietà di mini-giochi e livello di divertimento al minimo: tutti difetti fatali per un party game. Al di là del valore aggiunto fornito dai personaggi creati da Pixar,Toy Story Mania! avrebbe difficilmente successo perfino come Live Arcade da 600 Microsoft Points, figuriamoci come titolo venduto nei negozi a 40 Euro. Da evitare. 4.0

c Commenti


L'autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
Caricamento commenti...