MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



img Halo Infinite
copertina

LIVE NOW!

Halo Infinite: 343 spiega perché la Campagna non era alla gamescom

Nel corso dell'appena conclusasi gamescom, tutti (noi compresi) si aspettavano una ri-rivelazione della Campagna di Halo Infinite, così da mostrarci finalmente lo stato del gioco dopo 10 mesi di sviluppo aggiuntivo dal posticipo dello scorso novembre. Purtroppo così non è stato e molti sono rimasti delusi da questa assenza.

Il Creative Director del gioco Joseph Staten è quindi voluto intervenire sull'argomento spiegando che il team è attualmente alacremente al lavoro per rifinire il gioco in vista del lancio, e non hanno voluto sottrarre a questa attività il tempo necessario per preparare una demo, rifinirla e correggere eventuali bug. Staten ha inoltre voluto rassicurare i fan sul fatto che il gioco è in ottime condizioni e che arriverà in perfetta forma al lancio dell'8 dicembre. Ecco quanto ha avuto da dirci in un messaggio scritto durante il volo di ritorno dall'evento:

"Sto attualmente sfrecciando nella bassa stratosfera, su un volo notturno di ritorno a Seattle da Los Angeles, avendo appena finito di rappresentare il grande lavoro di tutto il team di Halo Infinite alla Gamescom: Opening Night Live. È fantastico poter finalmente rivelare la nostra data di lancio, e speriamo che vi sia piaciuto incontrare il Comandante Agryna, che conoscerete molto meglio quando cominceremo a srotolare la storia di Halo Infinite Multiplayer da una stagione all'altra.

Prima di salire sul mio volo, ho avuto la possibilità di leggere alcuni dei commenti online, e ho sicuramente percepito la delusione per non aver visto il gameplay della campagna durante la diretta. Ho quindi voluto cogliere questa opportunità per (1) fare luce sul perché abbiamo scelto di non mostrare la Campagna in questo momento e (2) dissipare le vostre preoccupazioni sullo stato della Campagna in questo punto del processo di produzione.

Come ho menzionato nell'aggiornamento di sviluppo della scorsa settimana, l'intero team di Halo Infinite è in modalità di chiusura. Questo significa che abbiamo finito il lavoro sulle caratteristiche del gioco e ci stiamo concentrando sulla rimozione dei bug più prioritari. Stiamo passando molto tempo a giocare al titolo, verificando le correzioni e, in generale, facendo tutto il possibile per garantire che la Campagna (e il multiplayer!) funzioni alla grande su tutte le piattaforme, da una Xbox One originale di 8 anni fa a un PC nuovo di zecca e ultra-equipaggiato. Questo è un compito molto impegnativo, anche per un team grande ed esperto.

Per molti versi, chiudere un gioco è come essere in fase di approccio finale all'atterraggio di un aereo. E se mi perdonate un po' di fanatismo aeronautico, l'intero team si trova essenzialmente in una "cabina di pilotaggio sterile", vale a dire: siamo in una fase critica del volo che è Halo Infinite, quindi è estremamente importante evitare distrazioni e rimanere concentrati solo sui compiti critici della missione. Per la Campagna, questo significa fare il massimo sforzo per assicurarci che l'esperienza aperta e piena di avventure che tutti voi giocherete l'8 dicembre sia la migliore possibile. E le demo di gameplay e i trailer non solo richiedono un enorme sforzo per essere fatti bene, ma sottraggono anche cicli di sviluppo alla correzione dei bug e ad altre attività di chiusura del gioco.

Vorrei condividere, tuttavia, che proprio prima di partire per Los Angeles ho dovuto mettere in pausa un playthrough completo della Campagna che ho iniziato alla fine della scorsa settimana. Sto mirando ad una run al 100%, il che significa completare tutte le missioni primarie e secondarie, trovare tutti i collezionabili, ecc. Ho giocato più volte alla Campagna di Infinite, ma ogni volta che lo faccio trovo sempre qualcosa di nuovo nascosto su Zeta Halo. A volte si tratta di piccoli pezzi di narrazione ambientale, come una postazione di ricognizione dei Marine abbandonata ma disperatamente difesa, in alto su una montagna solitaria (fortunatamente, i Banished non hanno trovato il fucile da cecchino S7 completamente carico che i Marine avevano lasciato). A volte si tratta di incontri di combattimento con uno scripting subdolamente raffinato, ad esempio una base operativa avanzata dell'UNSC che sembrava abbandonata... finché non ho sentito le risate e lo scherno di più Elite con spada energetica e l'occultamento, mentre finivo nella loro trappola.

Spero che tutti voi siate confortati dal fatto che, onestamente, non vedo l'ora di tornare a casa, accendere la build e premere "Continua" sulla Campagna. Non importa quante volte io ci giochi, ma Halo Infinite rimane, fondamentalmente, super divertente da giocare e non vediamo l'ora di condividere tutto il divertimento con voi attraverso il gameplay catturato, i trailer e altri contenuti una volta che avremo portato questo aereo al sicuro a terra. Ma per ora, è tempo di concentrarsi nella cabina di pilotaggio, mentre ci occupiamo dell'atterraggio. Per favore, tenete le cinture allacciate e grazie per la vostra pazienza e il vostro supporto."

Gli ultimi due paragrafi sono sicuramente molto rassicuranti e non possiamo che sperare che il gioco faccia anche a noi l'effetto che ha fatto a Joe! Restate sintonizzati per tutte le novità!

MX Video - Halo Infinite
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...
logo