MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




img Xbox One - Project Scorpio

Rumor: Project Scorpio avrà un'interfaccia diversa da Xbox One che ne sfrutterà la potenza

All'annuncio avvenuto lo scorso E3, Microsoft aveva spiegato chiaramente che non solo la nuova console Project Scorpio sarà compatibile con tutti i giochi, app e accessori di Xbox One, ma ne condividerà anche il sistema operativo, cosa che ci aveva portati a credere che essenzialmente l'interfaccia delle due console sarebbe stata la stessa. Potrebbe invece non essere così.

Ce lo suggerisce infatti il profilo Linkedin di uno dei designer di Microsoft che sono al lavoro sulla nuova console, Eric Fiscus: il designer ha pubblicato tra le sue attività la "prototipazione di Project Scorpio", ossia la creazione di prototipi concettuali dell'interfaccia che dovranno poi essere approvati e realizzati definitivamente.

Nello specifico Fiscus scrive "Sto attualmente prototipando il design language "Motion" di Xbox Scorpio, atteso per l'autunno 2017. Cosa faremo con 6 teraflops di potenza grafica? Scopritelo a Natale ;)"

Questo ci dice due cose: per prima cosa, il "design language" rappresenta l'interfaccia grafica della console, e Fiscus si riferisce ad essa col nome "Motion", mentre quella implementata attualmente da Xbox One si chiama "MDL2" (Microsoft Design Language 2). Questo ci fa capire quindi che la nuova console implementerà un nuovo tipo di interfaccia grafica. L'altro interessante indizio è invece il riferimento ai 6 teraflop di potenza della console, il che lascia intendere che l'interfaccia stessa includerà degli elementi, magari parti renderizzate 3D in tempo reale, che sfrutteranno la potenza della console.

La nuova console si differenzierà quindi da Xbox One non solo per la potenza ma anche per l'interfaccia utente? Dovremo probabilmente attendere l'E3 per scoprirlo.

MX Video - Xbox One - Project Scorpio

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...