MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Superstars V8 Next Challenge
copertina

Recensione - Superstars V8 Next Challenge

Arriva nei negozi Superstars V8 Next Challenge, il nuovo capitolo della serie automobilistica tutta italiana di Black Bean e Milestone. Dopo averlo giocato a fondo vi riveliamo nella nostra recensione se il titolo sia in grado di entusiasmare e se meriti di essere acquistato.

Il Gioco

Superstars V8 Next Challenge è un racing game che ci permette di impersonare le versioni digitalizzate di tutti i piloti del campionato italiano Superstars come, giusto per citarne un paio, Gianni Morbidelli e Stefano Gabellini. Anche le vetture sono tutte quelle attualmente partecipanti a questo campionato, BMW 550, Jaguar S, BMW M5, BMW M3 e Audi RS4, così come i circuiti su cui vengono disputate le competizioni sono riproduzioni delle piste ufficiali: Mugello, Monza, Magione, Valencia, Varano, Misano Adriatico, Adria, Kyalami, Portimao e Vallelunga.

Il giocatore singolo ha a disposizione l’evento rapido che dà la possibilità di gettarsi in gara scegliendo in un unico menù pista, pilota, autovettura, condizioni atmosferiche e numero di giri, oppure provando un un weekend di gara con tanto di qualifiche e sessioni giornaliere. Ma la spina dorsale del titolo è la modalità Campionato, che consiste in un totale di undici gare. Possiamo decidere se rispettare la scaletta reale delle gare tenutesi nella scorsa stagione oppure crearne una a nostro piacimento. Prima di ogni gara, il gioco ci concede di poter intervenire sui vari settaggi della vettura per renderla quanto più adatta al circuito sul quale dovremo correre. E' possibile intervenire su parametri quali sospensioni, tipi di pneumatici, alettoni, marce, freni e mappatura motore.

Se decidessimo invece di competere insieme a nostri amici online, è possibile farlo scegliendo una gara singola libera o classificata o organizzando un intero campionato fino a un massimo di 16 giocatori in pista, fortunatamente il tutto senza traccia di lag o disconnessioni.

Amore

Settaggi dell’auto

- Sul fronte della personalizzazione dei vari settaggi, Superstars V8 Next Challenge non ha nulla da invidiare ad altri simulatori automobilistici attualmente sul mercato. Le opzioni sono tantissime e faranno la felicità degli appassionati: esempio quando mi sono trovata a dover correre sul bellissimo circuito del Mugello, caratterizzato dal lungo rettilineo in salita e da alcune curve molto veloci, mi sono divertita a lavorare sulla mappatura del motore soffermandomi poi sulla giusta inclinazione degli alettoni, al fine di ottenere una vettura abbastanza stabile in curva ma allo stesso tempo velocissima nel rettilineo. Se poi siete fissati anche con il rapporto delle marce, sappiate che potrete graduare al millesimo anche questo aspetto.

Gestione penalità

- Tra le opzioni di realismo è attivabile anche la gestione delle penalità che risulta essere sempre precisa in ogni gara: non è possibile assolutamente tagliare una chicane o eseguire altri tipi di infrazioni, visto che si viene subito rallentati per un lasso di tempo proporzionale all’infrazione commessa.


Odio

Gameplay frustrante e IA pessima

- Dopo una decina di gare sono arrivata alla conclusione che il gameplay è frustrante anche per un’intelligenza degli avversari davvero mal calibrata. Ho notato come, nella modalità Campionato, gli avversari sono incredibilmente lenti nelle prime gare e per vincere basta poco, ma diventano inspiegabilmente velocissimi dalla quarta gara in poi risultando quasi impossibili da battere. Inoltre tentano di buttarci fuori pista a ogni singola curva.

Grafica deludente

- Tecnicamente il titolo è mediocre, i modelli delle auto rasentano la sufficienza, i paesaggi risultano particolarmente deludenti e le piste si presentano molto spoglie. La poca cura con cui è stato realizzato il gioco viene evidenziata anche dalla visuale interna della vettura in cui si riscontrano cruscotti fatti davvero male, tanto da dare l'impressione di giocare con un titolo della vecchia generazione.

Audio piatto

- Neanche l’audio si salva: i motori delle varie auto si differenziano pochissimo l’uno dall’altro e paiono più simili a dei ronzii che non a dei rombi, difetto che si nota maggiormente quando si utilizza la visuale interna. Le cose non migliorano se si analizzano i rumori ambientali, come il contatto degli pneumatici sull’asfalto dopo una frenata o un'accelerazione alla fine di una chicane. Pessime le tracce audio nei menù.

Caricamenti lunghissimi

- Chiudo l'elenco delle segnalazioni negative con i lunghissimi tempi di attesa per i caricamenti.

Tiriamo le somme

Tranne che per la personalizzazione a livello meccanico delle auto, Superstars V8 Next Challenge si presenta deludente sotto tutti i fronti. Le modalità sono pochissime, la grafica approssimativa e l’intelligenza artificiale degli avversari per nulla convincente. Non mi sento di consigliare il gioco neanche agli appassionati: su Xbox 360 si trova di meglio.
4.0

c Commenti

copertina

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...