MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Xbox Series X

Phil Spencer parla di Xbox Series X e del futuro dei giochi Xbox: ecco cosa ha detto

Il sito statunitense IGN ha pubblicato una video-intervista con il capo della divisione gaming di Microsoft, Phil Spencer, nella quale risponde a molte domande interessanti su Xbox Series X e sul futuro dei giochi Xbox. Potete vedere l'intervista completa, ovviamente in inglese, in questo video, ma abbiamo cercato di estrarre di seguito le informazioni più interessanti.

Riguardo ad Xbox Series X, Spencer spiega di essere molto contento del lavoro svolto dal team di progettazione della console e di essere convinto che Microsoft ha un prodotto eccezionale per le mani: il manager afferma inoltre che queste convinzioni sono persino migliorate dopo la rivelazione pubblica delle caratteristiche di PS5: "Quando ho visto l'annuncio pubblico [delle caratteristiche di PS5], sono stato perfino più contento delle scelte che abbiamo fatto per la nostra piattaforma. Avevo molta fiducia nel nostra team hardware. Il lavoro fatto da Jason Ronald ed il suo team è semplicemente fantastico."

E quando IGN gli ha chiesto se la console riuscirà a rispettare i piani d'uscita a fine anno, nonostante l'attuale crisi sanitaria mondiale, Spencer è sembrato sicuramente fiducioso spiegando che, anche se ci sono stati un paio di mesi durante i quali la produzione in Cina è rallentata, ora sta riprendendo con i ritmi usuali e le previsioni di produzione che arrivano dalle fabbriche sono sicuramente incoraggianti. Il dirigente ha però voluto sottolineare anche che per lui la sicurezza e salute del team è prioritaria, quindi se la situazione dovesse peggiorare, i piani potrebbero cambiare: preferirebbe assicurarsi che tutti siano al sicuro piuttosto che garantire il lancio nei tempi della console. Spiega comunque per ora anche se tutti stanno lavorando da casa ed è sicuramente più difficile organizzare in questo modo tutti i piani di lancio e di marketing futuri, è confidente nella capacità del team di portare avanti il lavoro avviato.

Venendo all'argomento giochi, invece, Spencer spiega di sapere bene che l'hardware è importante, ma sono i giochi a catturare l'attenzione dei fan: è per questo che la console fu rivelata al TGA di dicembre insieme a Hellblade 2: Senua's Saga, perché non si volevano mostrare solo nome ed aspetto di Xbox Series X ma anche di cosa è capace in termini di giochi. E questo continuerà anche in futuro, visto che ormai l'argomento hardware e design è stato in gran parte smarcato: "Gran parte dei nostri annunci d'ora in avanti sarà relativa ai grandi giochi che la gente potrà giocare", aggiungendo che "Faremo annunci tra adesso ed il periodo in cui l'E3 avrebbe dovuto svolgersi. Avremo annunci nel corso dell'estate. Man mano che i nostri team preparano le cose da mostrare, cercheremo di capire come usare i formati digitali per far godere al meglio i nostri fan di queste esperienze [riferimento, questo, a dirette streaming ed altri eventi online]". Insomma, appare chiaro che Microsoft ha molta carne da gettare sul fuoco per quanto riguarda gli annunci di giochi, e ce la proporrà in maniera cadenzata d'ora in avanti, anche al di fuori degli appuntamenti principali di E3 (che si svolgerà unicamente online) e gamescom (il cui destino sarà rivelato a metà maggio, ma che sappiamo non annullerà la sua componente online come l'evento d'apertura).

Ma quali saranno questi giochi? Ovviamente Spencer non si sbottona, ma comunque allude ad un roseo futuro per gli Xbox Game Studios, spiegando che la line-up di titoli in sviluppo non è mai stata così forte e suggerendo che ci saranno anche interessanti esclusive di terze parti: "Per XGS Publishing [la sezione di XGS che segue gli accordi di terze parti, appunto], abbiamo degli accordi firmati non ancora annunciati dei quali siamo molto, molto entusiasti."

Il manager spiega comunque che, per Xbox Series X, l'importante non sarà avere tutti questi giochi al lancio ma fornire un flusso costante di nuovi giochi dal lancio in poi. Spencer affronta anche l'argomento nuove IP contro IP esistenti, spiegando che entrambe sono importanti e che il team XGS sta lavorando molto per mantenere un equilibrio tra le due: ci saranno molte serie nuove (come ad esempio il già annunciato Everwild), ma anche molte serie storiche o del passato di Xbox; lui stesso vorrebbe vedere il ritorno di serie come Shadowrun e Mechwarrior, ma afferma che gli studi per ora non sono al lavoro su queste.

Insomma, sembra che sul fronte giochi Xbox dovremo attenderci tante notizie interessanti da qui a fine anno: come sempre continuate a seguirci per scoprirle tutte!

MX Video - Xbox Series X
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

Xbox Italia, il gruppo Facebook ufficiale di MondoXbox
c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...
logo