MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



img Xbox One
copertina

Microsoft rivela Project xCloud, la nuova tecnologia per giocare in streaming con i titoli Xbox

Phil Spencer aveva accennato velatamente a questa tecnologia allo scorso E3 e diversi rumor ci suggerivano che Microsoft era attivamente al lavoro sul progetto, ma ora è ufficialmente realtà: Microsoft ha appena annunciato Project xCloud, una tecnologia di game streaming che ci permetterà di giocare con i nostri titoli Xbox passati, presenti e futuri ovunque vogliamo.

Il concetto alla base di Project xCloud è lo stesso di altre tecnologie simile che abbiamo visto adottare da Sony e recentemente anche da Google, ma Microsoft spinge molto sull'ottimizzazione del servizio, capace di fornire un'esperienza di gioco soddisfacente anche su reti mobile, e sul vantaggio che gli verrà fornito dalla propria infrastruttura Azure: si tratta di decine di data center sparsi in tutto il mondo nei quali verranno installati interi armadi pieni di blade capaci di eseguire nativamente i giochi Xbox, per poi trasmetterli ai giocatori in tutto il mondo.

Microsoft spiega che questa tecnologia verrà testata nel 2019 per assicurarsi che possa soddisfare i giocatori di tutti i paesi del mondo, ma nel frattempo è già stata rilasciata in un data center Azure, quello di Quincy in USA, ed è attualmente utilizzata internamente con risultati estremamente soddisfacenti in termini di resa grafica e latenza. Altra nota interessante è che gli sviluppatori potranno decidere di avere i loro giochi su questa infrastruttura senza applicarvi alcuna modifica: tutti i titoli, sia quelli attuali che quelli di console future, saranno automaticamente supportati da Project xCloud.

Il nuovo sistema di streaming ci permetterà di giocare su smartphone e tablet con tutti i giochi Xbox, e per farlo potremo utilizzare sia il controller di Xbox One, connesso via bluetooth, sia i controlli touch che saranno automaticamente aggiunti dal sistema a tutti i giochi, anche se risulteranno sicuramente meno pratici. Questa tecnologia non è inoltre da confondersi con l'Xbox Cloud di cui Microsoft aveva parlato all'inizio della generazione, che ha invece uno scopo completamente diverso.

Per ora l'annuncio è relativo alla sola tecnologia: non sono stati rivelati dettagli su come si potrà provare il nuovo sistema di streaming né in che modo funzionerà commercialmente: sarà incluso in Game Pass? E se acquisteremo un gioco singolo in digitale potremo giocarlo anche dove vogliamo in streaming? Sono tutte domande alle quali ci aspettiamo delle risposte nei prossimi mesi.

Per ora vi lasciamo al trailer di presentazione della nuova tecnologia: buona visione!

MX Video - Xbox One
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...
logo