MondoXbox

Live your
passion!

Ben 10 Ultimate Alien: Cosmic Destruction

Recensione - Ben 10 Ultimate Alien: Cosmic Destruction

Gli ultimi anni hanno visto l'arrivo sul mercato di un nuovo strepitoso successo commerciale dedicato ai bambini, capace di sostituire marchi come Power Rangers o Gormiti nel loro cuore ma soprattutto nei portafogli dei loro genitori: Ben 10, il teen-ager capace di trasformarsi in dieci forme aliene. Ben 10 Ultimate Alien: Cosmic Destruction è l'ultimo prodotto di questo fortissimo brand: analizziamolo insieme nella nostra recensione.

Il Gioco

Ben 10 Ultimate Alien: Cosmic Destruction segue la storyline della serie animata di Cartoon Network Ben 10: Ultimate Alien, in cui troviamo un Ben Tennyson ormai adolescente combattere in giro per l'universo con la cugina Gwen e l'amico Kevin; in seguito agli eventi avvenuti nella serie Ben 10: Forza Aliena, il potente bracciale Omnitrix è stato sostituito dall'Ultimatrix, capace di far trasformare il protagonista in nuovi alieni e, soprattutto, di farli evolvere nelle "forme Ultimate", ancor più potenti e devastanti. Il gioco ci vede visitare nei panni di Ben alcune delle più famose città e location del mondo, come la Torre Eiffel, Tokyo, la Grande Muraglia cinese, la Foresta Amazzonica e il Colosseo: il nostro scopo è recuperare tutti pezzi di un antico manufatto per impedire ad un essere alieno di distruggere la Terra, scontrandoci immancabilmente contro i molti nemici - alieni, robot e esseri di altro tipo - che cercheranno di bloccarci la strada.

Il gameplay è essenzialmente quello di un action game in terza persona; la storia è divisa in otto capitoli all'inizio dei quali possiamo scegliere quattro forme aliene nelle quali potremo trasformarci durante i combattimenti. Ogni forma ha poteri e capacità diverse: Omosauro è dotato di una grande forza, Gelone può percorrere lunghe distanze planando con le sue ali, Eco-eco può sdoppiarsi, Fangofiammante può lanciare getti di fuoco e così via, e questo ci dà la possibilità di risolvere dei semplici enigmi basati sull'uso di particolari poteri. Il gioco presenta anche un sistema di potenziamento dei personaggi spendendo dei punti acquisiti durante i combattimenti, ed in alcune sezioni possiamo addirittura trasformarci nelle loro forme "Ultimate" per distruggere decine di nemici contemporaneamente. Oltre a combattimenti ed enigmi, sono presenti anche delle fasi platform "alla Tomb Raider" che ci vedono arrampicare su sporgeze e saltare da una parte all'altra per procedere nei livelli. Il gioco è infine espressamente per singolo giocatore e tiene occupato il giocatore sotto le otto ore dall'inizio alla fine.

  • img
  • img
  • img


Amore

Forza Aliena

- L'appeal maggiore di Ben 10 Ultimate Alien: Cosmic Destruction è sicuramente, per gli amanti della serie, la possibilità di trasformarsi in tutte le più famose forme dell'Ultimatrix e provarne i singoli poteri. Vedersi nei panni di Gelone, Omosauro, Fangofiammante e Scimparagno sarà sicuramente motivo di esaltazione per ogni bambino appassionato di Ben 10 - e, ad oggi, devo ancora conoscerne uno che non lo sia.

Enigmi

- Seppur molto semplici e classificabili come estremamente banali dai giocatori più esperti, gli enigmi presenti nel gioco offrono un buon diversivo alla solita azione e danno molte soddisfazioni ai piccoli giocatori quando riescono a capire qual è l'alieno giusto da utilizzare per risolverli. L'ho giocato insieme a mio figlio, un bambino di cinque anni, e si è divertito molto nel suggerirmi ogni volta quale potere usare: ad esempio se c'erano arbusti che bloccavano la via mi suggeriva di bruciarli con Fangofiammante, mentre se vedeva del vento uscire da delle bocche d'areazione mi consigliava di usare Gelone per planarvi sopra.


Odio

Scelta alieni

- All'inizio di ogni capitolo il gioco permette di selezionare quattro alieni da portare nell'Ultimatrix durante lo svolgimento di quella sezione: tre di questi sono già preselezionati e marcati come "consigliati", mentre il quarto è libero. Il problema è che cambiando uno qualsiasi di quelli consigliati, si finisce inevitabilmente per rimanere bloccati e dover ricominciare il livello da capo, perchè ognuno di essi ha i poteri specifici per risolvere alcuni degli enigmi che incontreremo. A che pro quindi permettere al giocatore di cambiarli, quando di fatto questo "rompe" lo svolgimento del gioco? E' un elemento che introduce solo confusione e frustrazione.

Potenziamenti inutili

- Durante i combattimenti possiamo raccogliere dei frammenti di DNA con i quali poi potenziare le varie forme aliene in potenza, resistenza e abilità speciali. Ho notato però che questo non porta vantaggi visibili durante il gioco: dopo aver potenziato al massimo Omosauro, non ho rilevato una maggior facilità nel'atterrare i nemici o resistenza ai loro colpi. A questo si aggiunge il fatto che nel sistema di combattimento è presente una mossa di "contrattacco" che permette di contrastare qualsiasi nemico con la sola pressione di un pulsante nel momento in cui lui ci sta per colpire, efficace al 100% e che sbilancia i combattimenti rendendo di fatto inutile qualsiasi altra tattica.

Platforming

- Le sequenze di platforming sarebbero una gradita introduzione, se non fossero così frustranti. Spesso infatti il gioco fa cilecca nell'agganciarci alle sporgenze delle strutture sulle quali dobbiamo arrampicarci, cosa che gran parte delle volte porta a cadute mortali costringendoci a ripartire dall'ultimo punto di salvataggio. C'è una sequenza in particolare, fatta di numerosi salti di questo tipo, che ho dovuto ripetere più di dieci volte prima di riuscire a completarla, dannando gli sviluppatori ogni volta che il mio personaggio non riusciva ad afferrare le sporgenze. Trattandosi di un gioco principalmente per bambini, questo elemento da solo potrebbe spegnere il loro entusiasmo nel gioco a meno che non ci sia un adulto molto paziente ad aiutarli.

Tiriamo le somme

Ben 10 Ultimate Alien: Cosmic Destruction avrebbe potuto rivelarsi un buon titolo per gli amanti della serie di Cartoon Network, ma presenta problemi dei quali chiunque si sarebbe accorto provando il gioco; è un mistero perchè non si sia fatto qualcosa per risolverli. I vostri bambini adoreranno comunque la possibilità di impersonare Ben Tennyson e le sue molte forme aliene, purchè siate però disposti ad accompagnarli nelle fasi più frustranti. 5.5

c Commenti (10)


L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...