MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




img Xbox One X
copertina

Project Scorpio supporterà il FreeSync ed il refresh dinamico di HDMI 2.1

Tra le tante informazioni che Digital Foundry ha rilasciato la settimana scorsa su Project Scorpio, ne mancava una molto particolare che è stata rivelata solo oggi, per via della sua specificità tecnologica che la rende una feature davvero "next-gen", della quale potremo probabilmente godere appieno solo tra diversi anni.

Si tratta del supporto agli standard FreeSync di AMD e frame-rate dinamico di HDMI 2.1, due nomi diversi per descrivere la stessa tecnologia, che anche Nvidia ha proposto in passato col nome di G-Sync.

Ma cosa si nasconde dietro questi nomi? Si tratta in pratica di tecnologie - che vanno supportate dagli schermi a cui colleghiamo la console - che permettono agli sviluppatori di liberare i propri giochi dalla "gabbia" della sincronia forzata con il refresh televisivo, potendo così migliorare sia le prestazioni che la resa dei giochi stessi in termini di fluidità.

In soldoni, quando una console o un PC renderizza la grafica di un gioco, deve cercare di disegnare i frame (ossia le schermate complete) in perfetta sincronia con il refresh del segnale TV, tipicamente di 60 0 120 hz, erogando quindi 60 frame al secondo, dimezzando la frequenza, 30 al secondo. Questo genera i ben noti frame-rate di 60 e 30 fps. Quando un gioco è in affanno e non riesce a sincronizzarsi appieno con i frame della TV, ha due opzioni: scartare frame in attesa del successivo ciclo di refresh, cosa che dà vita ai tanto odiati cali di frame-rate, oppure non sincronizzarsi affatto ed erogare i frame man mano che vengono renderizzati, cosa che dà vita all'altrettanto odiato fenomeno dello screen tearing.

Il FreeSync e l'HDMI 2.1 vengono in aiuto degli sviluppatori permettendo agli schermi di auto-adattare la propri frequenza di refresh a quella dei giochi, di fatto dipingendo i frame man mano che arrivano senza problemi di tearing. Questo permette ai giochi di massimizzare le risorse della GPU senza sprecare tempo nella sincronia con i frame, e rende molto meno vistosi i problemi prestazionali dei titoli.

Bene, sembra una gran cosa per il gaming, ed i fanatici di PC gaming che dispongono di monitor G-Sync o FreeSync potranno testimoniarlo. Perché allora abbiamo detto che potremo goderne solo tra qualche anno? Perchè ad oggi non esiste alcuna TV che supporti lo standard HDMI 2.1 o il FreeSync, e probabilmente non esisteranno ancora per un po': essendo tecnologie pensate specificamente per il gaming, è difficile ipotizzare che diventino d'uso comune sugli schermi da salotto. L'alternativa è acquistare un monitor da gaming che supporta il FreeSync, ma anche qui troviamo diversi scogli: ad oggi non sono molti quelli che lo supportano su ingresso HDMI, e quando lo fanno si tratta comunque di schermi 1080p. Prima che potremo acquistare un pannello 4K con supporto HDR e FreeSync/HDMI2.1 passerà quindi molto tempo, ed è per questo che si tratta di una feature prettamente next-gen, che vedrà vere applicazioni solo in futuro.

Il fatto però che Microsoft abbia deciso di adottarla è molto importante, quasi più della feature stessa: sì, perché è una caratteristica estremamente hardcore e ci fa capire quanto la casa di Redmond ci tenga, con Project Scorpio, a creare una vera macchina da gaming, probabilmente la migliore che potremo comprare al prezzo a cui sarà venduta (per ora ignoto). Insomma, una vera console per gli entusiasti del gaming!

Le notizie su Project Scorpio non si fermano certo qui: continuate a seguirci!

MX Video - Xbox One X

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...