MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



img Halo Infinite
copertina

LIVE NOW!

Halo Infinite: tutto quello che dovete sapere prima di iniziare la Campagna

La saga di Halo, si sa, ha una lore vastissima distribuita tra i giochi della serie principale, i vari spin-off come Halo Wars ed innumerevoli romanzi e fumetti. A meno che non si sia super-appassionati, è quindi difficile tenere tutto in mente: figuriamoci poi per chi, con Halo Infinite, avrà il suo primissimo contatto con la serie di Master Chief.

Il nuovo titolo in uscita oggi è pensato come una sorta di "reset" della storia precedente, ma ciò non significa che non sarà pieno di riferimenti ad eventi passati; anche se è pienamente godibile a sé, non fa male tenere a mente pochi importanti elementi. Eccoveli riassunti di seguito!

Chi è Master Chief?

E' impossibile riassumere brevemente l'intera storia dell'omaccione in armatura verde, ma vi basti sapere che dietro quel visore dorato si nasconde un uomo di nome John. E' un militare, ma non un semplice marine: è uno Spartan, appartenente ad un gruppo di super-soldati geneticamente modificati inizialmente istituito dall'UNSC (Comando Spaziale delle Nazioni Unite) per sedare un'insurrezione umana, e successivamente impiegati nella guerra della Terra contro un gruppo alieno chiamato Covenant. John è stato scelto dai militari all'età di 6 anni, e sottratto alla sua famiglia, grazie alla sua intelligenza e forza superiore, iniziando un lungo e doloroso addestramento e processo di trasformazione fino a diventare quello che è oggi, all'età di 50 anni.

Grazie al suo valore in battaglia ed ai successi nella guerra contro i Covenant, Master Chief è lo Spartan più famoso tra gli umani ed il più temuto tra gli alieni, che per questo gli hanno affibbiato il nomignolo di "Demone". Sull'armatura porta il numero 117, il suo codice di Spartan, e Master Chief è sia il suo grado militare (traducibile come Comandante in Capo) che il suo soprannome.

Chi è la Dott.ssa Halsey?

La dottoressa Catherine Halsey (69 anni in Halo Infinite) è la fondatrice del programma Spartan-II e potremmo dire che è quindi la "creatrice" di Master Chief, così come di altri Spartan. È riconosciuta come una brillante scienziata, ma anche come una criminale di guerra visto che faceva rapire i bambini più promettenti per inserirli nel programma d'addestramento, torturandoli e sottoponendoli a lavaggi del cervello.

La Dott.ssa Halsey ha inoltre creato Cortana, l'IA che ha accompagnato Master Chief in tutti i giochi precedenti, basandone immagine e personalità su sé stessa.

Chi è Cortana e cosa le è successo?

E veniamo ovviamente ad uno dei personaggi cardine della saga. Potremmo dire che è (o era) la migliore amica di Master Chief, pur essendo un'IA. John-117 l'ha portata nel suo casco nel corso di numerose missioni con l'incarico di proteggerla, ed i due sono diventati quindi molto legati, stringendo una relazione simbiotica importantissima per le dinamiche della saga.

In Halo 4 Cortana ha iniziato a soffrire di "rabbia", un malfunzionamento dell'IA che avviene quando si acquisiscono troppe informazioni. Questo l'ha portata ad avere repentini cambiamenti di personalità, inducendole una forte spinta al potere e comportamenti violenti. Le IA come Cortana dovrebbero essere disattivate dopo sette anni per evitare che entrino nello stato di rabbia.

Alla fine del gioco, Cortana comincia a perdere il controllo e alla fine si sacrifica per Master Chief, ma un frammento della sua essenza riesce a sopravvivere e risorge in Halo 5: Guardians come una vera e propria villain. Qui Cortana crea una nuova fazione composta di sole IA chiamata i Creati, nella convinzione che, per proteggere la galassia, l'umanità debba essere sottomessa o annientata. Alla fine del gioco la vediamo raggiungere la nave UNSC Infinity in orbita vicino alla Terra, determinata a distruggerla con uno dei suoi imponenti Guardiani, ma il vascello riesce a sfuggirle tramite un salto d'emergenza nell'iperspazio.

John è stato devastato da questa sorta di tradimento di Cortana, e sente al contempo di aver fallito nel compito di proteggerla diventando anche molto diffidente nei confronti delle IA in generale.

Cosa sono gli Anelli?

Gli Anelli sono armi galattiche create da un'antica razza, antecedente agli umani, chiamata i Precursori. Furono creati per eradicare dall'universo i Flood, parassiti simili a zombie che possono infettare quasi ogni organismo vivente, facendolo in una maniera piuttosto radicale: invece di uccidere direttamente i Flood, gli Anelli avevano lo scopo di eliminare il cibo di cui i Flood si nutrivano, ossia ogni creatura vivente della galassia.

Ma gli Anelli non sono solo delle armi: sono dei mondi circolari pienamente abitabili con ambienti ed ecosistema simili a quelli terrestri, ed ospitano strutture di ricerca per scoprire specie aliene e condurre esperimenti. Il loro compito è anche quello di riseminare la vita nell'universo dopo che è stata completata la sterilizzazione di tutte le forme di vita. Ogni Anello è unico e diverso dagli altri.

Ci sono sette Anelli: il primo gioco si svolgeva sull'Installazione 04, il secondo sull'Installazione 05 mentre Halo Infinite si svolge sul misterioso Zeta Halo.

Chi sono gli Esiliati?

Concludiamo con i nemici principali di Halo Infinite: gli Esiliati. Si tratta di una fazione ribelle fuoriuscita dai Covenant, composta di mercenari appartenenti a diverse razze aliene, principalmente Brute (simili a grossi scimmioni). Il loro leader è Atriox, e lui e gli Esiliati sono stati i villain principali di Halo Wars 2. Questi sono arrivati sullo Zeta Halo prima dell'inizio di Halo Infinite, e l'esito del loro scontro con la UNSC Infinity è narrato nella sequenza iniziale del gioco.

Ora non vi resta che lanciarvi a capofitto nella Campagna di Halo Infinite: buon divertimento!

MX Video - Halo Infinite
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...
logo