MondoXbox

Live your
passion!

Forza Motorsport 3

Recensione - Forza Motorsport 3

di Davide Mapelli / MAPO78 P 22 ott 2009
Dopo una grande attesa e montagne di immagini e filmati, Microsoft ha finalmente rilasciato il racing game più atteso della stagione: saranno riusciti i ragazzi di Turn 10 a trasmetterci nuovamente tutta la loro passione per i motori? Scopritelo nella nostra recensione di Forza Motorsport 3.

Il Gioco

Sin dalla sua prima apparizione su Xbox, Forza Motorsport ha immediatamente saputo stabilire nuovi standard nell'ambito delle simulazioni automobilistiche per console; operazione ripetuta con successo col secondo, indimenticabile, capitolo e che ci viene ora riproposta in questa terza incarnazione del brand. Più di 400 autovetture e più di 100 tracciati sono le prime caratteristiche che ci colpiscono appena prima di farci abbagliare dal forte impatto visivo d'insieme. Le già ottime vetture del secondo capitolo sono state rielaborate, portando la mole poligonale di ognuna di esse al doppio rispetto al passato e ottenendo risultati entusiasmanti, ma senza scordare il vero fulcro del gioco: l'accurata simulazione fisica di tutto quello che avviene dentro e fuori dell'auto. Siamo ora ancor più vicini alla realtà, grazie al potenziamento di tutti quegli aspetti che servono per trasmetterci il feeling unico e sensazionale di una vera gara automobilistica.

  • img
  • img
  • img


Naturalmente le novità non si fermano qui: la grande cura e passione degli sviluppatori sprizza da ogni pixel di questo gioco, a partire dai menù chiari, semplici, ma al contempo eleganti e funzionali che offrono una gran dimostrazione di classe. Attraverso questi ci troviamo immediatamente al centro dell'esperienza di gioco, la nostra carriera. Completamente rivista nel suo funzionamento, abbiamo ora la possibilità di affrontarla in due modi. In primo luogo possiamo affidarci al calendario della nostra stagione sportiva: durante la prima stagione abbiamo a disposizione un esiguo numero di mesi nei quali dar libero sfogo alla nostra voglia di competizione, partendo naturalmente dalle auto di cilindrata inferiore su circuiti brevi e piuttosto semplici. Progredendo negli anni, le stagioni diventano via via più lunghe, con un maggior numero di gare, su piste più impegnative e con bolidi sempre migliori. L'alternativa è affrontare le gare a nostra libera scelta, a patto però di avere l'auto adatta per ogni evento. Questo è possibile grazie all'Elenco Eventi, un pratico schema che ci indica le competizioni che possiamo affrontare con la macchina che stiamo utilizzando o con una di quelle a nostra disposizione nel garage. Un ottimo metodo per trovare immediatamente l'evento a nostra disposizione, senza perdere nemmeno un secondo in cambi di vettura.

Immancabili i Livelli, sia del Pilota Virtuale che delle automobili. Vincendo gare accumuliamo crediti da spendere in elaborazioni o in design, ma anche punti esperienza che ci permettono di ricevere interessanti sconti per i ricambi, nel caso del Livello della nostra auto, o veicoli direttamente regalati dai costruttori migliorando il livello del nostro alter ego digitale. La quantità di crediti ottenuti a fine gara dipendono anche dal grado di difficoltà impostato; disabilitando gli aiuti alla guida otteniamo un aumento dei guadagni, portandoci addirittura a raddoppiarli giocando senza alcun aiuto ed al massimo della difficoltà.

Immancabile, come da tradizione, il potentissimo editor che ci permette di trasformare ogni auto in un'opera d'arte su ruote, e ovviamente presente all'appello l'ottima modalità multigiocatore su Xbox Live, arricchita di nuove modalità: dalla semplice sfida al giro veloce o alla gara di accelerazione, arrivando sino a modalità più particolari ed originali come "Ce l'hai" o "Gatto e Topo". Il tutto accompagnato da un netcode ottimo, esente da difetti come lag o altro.

Amore

Una carrozzeria scintillante

- Il lavoro svolto a livello estetico da Turn 10 è davvero encomiabile. Le vetture sono ora davvero verosimili, dettagliate in maniera eccezionale sia esternamente che negli interni visibili nella nuova visuale dall'abitacolo. A tutto questo va aggiunta un realizzazione delle piste che lascia a bocca aperta; i dettagli, la profondità dell'orizzonte visivo e gli stupendi effetti che il motore di illuminazione dinamica riesce ad offrirci rendono l'impatto estetico di Forza Motorsport 3 davvero appagante, tutto ancorato a 60 frames per secondo senza balbettamenti o rallentamenti. Splendidi i tracciati di Amalfi e Positano, il tracciato montuoso Fujimi Kaido con le sue stupende cascate o ancora la pista americana di Sedona, contraddistina da affascinanti giochi di luce.

Esperienza di guida inimitabile

- Da sempre fiore all'occhiello di questo franchise, la simulazione di guida raggiunge vette eccezionali anche in questo terzo capitolo. Il comportamento delle auto è pressochè perfetto, vicino alla realtà come mai prima d'ora. Questo grazie ad una quantità di dati calcolati in tempo reale semplicemente mostruosa. Riuscire ad intraversare anche solo una piccola Ford Fiesta a causa di una curva affrontata ad alte velocità, magari un pò fuori traiettoria, è esaltante. E domare la moltitudine di cavalli imbizzarriti di una Peugeot 908 Le Mans, magari su circuiti stretti e tortuosi, è semplicemente indimenticabile.

Per tutti

- La grande simulatività del gioco potrebbe intimorire i guidatori meno esperti, ma state tranquilli perchè Forza Motorsport 3 è un gioco aperto a tutti. Attivando gli aiuti alla guida, governare bolidi infernali non sarà un problema anche per i meno smaliziati del volante. ABS, controllo della trazione, traiettoria ideale e la frenata automatica sono degli ottimi aiuti in grado di rendere questo gioco divertente per ogni giocatore. Stesso dicasi per gli aiuti automatici nel tuning delle vetture: sarà difficile non trovare la propria dimensione. Ovviamente il discorso non cambia se riferito a piloti provetti: la profondità delle modifiche tecniche, in grado anche di stravolgere l'auto cambiando motore o trazione, e la grande quantità di regolazioni che potremo effettuare, garantiscono ore di prove e modifiche per preparare perfettamente il nostro veicolo, dando libero sfogo al meccanico che c'è in noi!

Community Game

- Lo scorso capitolo ci permetteva di vendere o regalare vetture con i nostri design tramite la Casa d'Aste; stavolta preparatevi a qualcosa di talmente profondo da far sembrare questo aspetto del gioco quasi un vero e proprio Social Network. Tramite l'ottima Vetrina possiamo mettere in vendita, o semplicemente condividere, ogni nostra creazione. Da un semplice Gruppo Vinili (come il nostro logo, già a vostra disposizone online), ad un intero design, passando per uno specifico assetto, arrivando infine ad immagini e replay delle nostre prestazioni possiamo ora condividere tutto, controllare la vetrina dell'autore o consultare le opere più scaricate. Già grandioso nel precedente capitolo, l'editor delle vetture è ora stato ulteriormente migliorato, portandoci ad avere migliaia di livelli per ogni lato della nostra auto a completa disposizione della nostra fantasia. Grandioso.

Praticamente Infinito

- Il solo modello di guida, davvero eccezionale, basterebbe a garantire ore e ore di divertimento su pista. Se ciò non bastasse l'ottimo comparto multigiocatore e le tante modalità a disposizione allungheranno ulteriormente la vita di questo piccolo gioiello, per non parlare della vetrina e della personalizzazione dell'auto. Tutti questi aspetti sommati portano la durata di Forza Motorsport 3 pericolosamente vicina all'infinito: sarà difficile staccarsi da questo capolavoro.

Il Ruggito dei Motori

- Il rombo dei diversi motori è proposto in maniera eccezionale, corrispondente alla realtà e suscettibile a variazioni dovute, ad esempio, al cambio del sistema di scarico. Ottima la riproduzione dello stridere delle gomme sottoposte a stress e piacevoli le musiche che ci accompagneranno principalmente nei menù; sebbene sia possibile utilizzarle in gara, ciò porterebbe a coprire la vera musica di questo sport, il canto dei motori: sarebbe un delitto!

  • img
  • img
  • img


Odio

Piccoli graffietti

- Parlare dei difetti in questo caso è quasi impossibile, ma la perfezione assoluta non esiste ed anche Forza Motorsport 3 non sfugge a questa regola. Qualche piccolo difetto tecnico nella gestione delle ombre, a volte un pò bizzarre, o qualche piccola imperfezione, come il mancato movimento delle mani del pilota in corrispondenza del cambio di marcia, l'assenza di un turno di qualifiche pre-gara o infine la non perfetta implementazione dei danni a livello estetico, sono il prezzo, misero, da pagare in favore di tutti gli altri aspetti positivi che questo gioco sa offrire.

Caricamenti lunghi

- Niente di preoccupante, abbiamo visto e provato di peggio, però la frenesia e la voglia di mettersi al volante accentuano questo piccolo difetto. Ci riferiamo al solo caricamento pre-gara: tutto il resto, come i tempi di attesa nella vetrina o nella casa d'aste, rasenta la perfezione.

Tiriamo le somme

Riuscire a migliorarsi è sempre difficile, soprattutto se si parte da una base di partenza già ottima. Ma Turn 10 e Microsoft Games Studios riescono nell'impresa, limando tutti i difetti al minimo e offrendoci quello che è, senza ombra di dubbio, il miglior racing game di sempre su console. Non capita spesso di percepire la passione infusa nella creazione di un gioco e nella riproduzione di un mondo affascinante come quello dei motori, ma Forza Motorsport 3 ci riesce in pieno trasmettendo e contagiando il giocatore proprio grazie alla passione che riesce a trasmettere. Semplicemente da avere. 9.6

c Commenti


c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
Caricamento commenti...