MondoXbox

Live your
passion!

Madden NFL 10

Recensione - Madden NFL 10

Da qualche settimana ormai è partita la nuova stagione dell'NFL, lega capace di fermare una nazione intera davanti allo schermo della TV per il suo attesissimo Superbowl: come ogni anno non poteva mancare la sua controparte videoludica più rappresentativa, Madden NFL 10. Vediamo cosa hanno escogitato i ragazzi di EA per evolvere una serie che ha già raggiunto in passato ottimi livelli di simulazione.

Il Gioco

Anche per via della licenza esclusiva detenuta da EA, Madden NFL 10 è ad oggi probabilmente la miglior rappresentazione videoludica dell'ormai sempre più seguito football americano, uno sport che in america raggiunge vette di popolarità incredibili ma che nel resto del mondo stenta a decollare, complice forse la mancanza di strutture adeguate. Chi però ha imparato ad apprezzare questo sport seguendolo magari via satellite, ora ha davvero la possibilità di sentirsi al centro dell'azione e prendere il controllo della sua squadra del cuore. Le modalità di gioco sono quelle classiche della serie: si va dalle partite veloci alla possibilità di iniziare una stagione completa o di svolgere una carriera in modalità Pro con un atleta da noi creato. Non manca ovviamente la possibilità di giocare online contro o in cooperativa con gli amici.

  • img
  • img
  • img


Il gioco ci ripropone grosso modo le caratteristiche delle precedenti edizioni, aggiungendo solamente dei piccoli ritocchi come un nuovo sistema di animazioni dei tackle e la nuovissima opzione "fight for the fumble" che consiste in un minigioco che si attiva quando avviene un Fumble, ossia quando il giocatore in possesso di palla la perde in seguito a un contrasto. In questo minigioco dovremo lottare contro gli avversari per riprendere il possesso della palla, e per farlo dovremo premere una sequenza di tasti senza sbagliare: se premiamo con prontezza i tasti indicati, i nostri giocatori riusciranno a recuperare la palla. Ovviamente i roster sono aggiornati così come sono stati inseriti alcuni nuovi schemi di attacco e difesa, ma in linea di massima Madden è rimasto così come lo avevamo lasciato. In effetti il gameplay è sempre stato uno dei punti di forza della serie e rivoluzionarlo sarebbe stato sicuramente controproducente, perciò i programmatori si sono concentrati sulle animazioni e sulla fluidità generale, che permette una simulazione ancora migliore rispetto al passato.

Amore

Controllo totale

- Il football è un gioco in cui la tattica è fondamentale per vincere, e spesso squadre inferiori a livello di qualità tecnica riescono a sorprendere se hanno dalla loro un buon coach in grado di dettare gli schemi giusti al momento giusto. Madden NFL 10 ci mette a disposizione una mole di schemi incredibile, ma non solo: ci permette anche di andare a modificarli in tempo reale in base alle scelte tattiche del nostro avversario. Le opzioni sono davvero tantissime e occorre impararle praticamente a memoria se si vogliono apportare delle variazioni rapide entro il tempo limite per iniziare la giocata.

Animazioni e fisicità

- La fisicità nel football è importante almeno quanto la tattica, ed è per questo che un motore in grado di riprodurre fedelmente animazioni, frenesia, tackle e collisioni è fondamentale. Da questo punto di vista EA ha fatto parecchia esperienza in tutti questi anni, e ora Madden 10 sembra davvero arrivato al top.

Il meglio viene online

- Inutile negarlo, i giochi sportivi normalmente sono più godibili contro avversari reali piuttsto che contro la seppur curata IA. Possiamo quindi tranquillizzare tutti coloro che temono di giocare online partite piene di lag contro giocatori americani, perchè il codice di rete del gioco è ottimo e permette partite senza rallentamenti anche contro avversari d'oltre oceano. La novità maggiore riguarda il Franchise online, una sorta di campionato manageriale che porta online la modalità già presente in singleplayer.
La modalità cooperativa è poi una piacevole aggiunta per chi ama giocare con gli amici.

  • img
  • img
  • img


Odio

Grafica di contorno

- Madden NFL 10 è sicuramente un gioco graficamente molto valido, tutto quello che vediamo all'interno del campo durante la partita è molto curato così come anche gli stadi, peccato che lo stesso non si possa dire delle sequenze animate a bordo campo o prima del match, dove spesso le inquadrature rivelano spettatori poco dettagliati e animati in maniera piuttosto affrettata.

Poche novità

- La versione 2010 della serie non si differenzia molto dalla precedente: oltre all'aggiornamento dei roster, i programmatori hanno aggiunto solo alcune novità piuttosto superficiali che comunque permettono di rendere sempre più simili alla realtà le partite che giochiamo su Xbox. A chi è però già in possesso della versione 2009 del gioco consigliamo di valutare attentamente l'acquisto del titolo. Attenzione però: se volete giocare ancora online siete obbligati a prendere la versione 2010, poichè come ogni anno EA chiude i server per l'edizione passata.

Poca immediatezza

- Se nelle note positive avevamo inserito il controllo totale dell'azione, tra quelle negative dobbiamo segnalare la poca immediatezza dei comandi. Anche coloro che conosco perfettamente i ruoli e le giocate impiegheranno qualche ora per assimilare perfettamente tutte le variabili tattiche e i comandi di attacco e difesa. I tutorial sono però molto utili ed esaustivi per fare pratica e prendere confidenza con i controlli.

Tiriamo le somme

Madden NFL 10 continua la lenta progressione della serie EA, che anno dopo anno offre sempre qualche piccola novità per avvicinarsi ulteriormente alla perfetta simulazione di questo sport. Per tutti gli appassionati non c'è una grande scelta, il gioco EA va preso al volo: nonostante in questa edizione non sia ricco di grandissime novità, assicura la miglior simulazione del football americano presente sul mercato e grazie ai tutorial esaustivi potrebbe attirare anche coloro che vogliono avvicinarsi per la prima volta a questo splendido sport. 8.5

c Commenti


c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...