MondoXbox

Live your
passion!

Star Wars: Il Potere della Forza II

Recensione - Star Wars: Il Potere della Forza II

Dopo aver introdotto un nuovo importante personaggio nell'universo di Star Wars, LucasArts ci propone ora le nuove avventure dell'apprendista segreto di Darth Vader nel secondo episodio della saga che vuole riempire il vuoto tra il terzo episodio della nuova trilogia cinematografica e il primo, indimenticabile Star Wars: Una Nuova Speranza. Ansiosi di afferrare nuovamente le doppie spade laser di Starkiller, abbiamo provato a fondo Star Wars: Il Potere della Forza II e siamo pronti a offrirvi il nostro giudizio sul gioco.

Il Gioco

Il primo Star Wars: Il Potere della Forza si concludeva in due modi diversi a seconda che si decidesse di seguire la via del Lato Oscuro, in cui il protagonista Starkiller finiva per prendere il posto di Darth Vader al soldo dell'Imperatore, o quella della Forza, che portava l'eroe alla redenzione salvando l'alleanza ribelle ma pagando con la propria vita. Ovviamente il finale considerato "ufficiale" da LucasArts è il secondo, visto che il primo sarebbe entrato in conflitto con quanto narrato nella prima trilogia di George Lucas. Sembra però che Darth Vader non voglia rinunciare al suo protetto ed avvia quindi un programma di clonazione per riportare in vita Starkiller. Star Wars: Il Potere della Forza II inizia proprio con il signore oscuro intento nell'addestrare il clone, spiegandogli che deve liberarsi dei ricordi residui del suo "genitore" originale per poter diventare un vero maestro del Lato Oscuro: sembra però che il carico emotivo del ragazzo sia troppo pesante e fugge dal suo maestro per cercare la verità su sé stesso. Inizia così la nostra nuova avventura che ci vedrà andare alla ricerca del vecchio amore di Starkiller, Juno Eclipse, e del maestro Jedi Rahm Kota; ma non è tutto così semplice, soprattutto quando Darth Vader sguinzaglia il cacciatore di taglie Boba Fett alla ricerca del nostro eroe.

  • img
  • img
  • img


Star Wars: Il Potere della Forza II ricalca basilarmente lo stesso gameplay del primo gioco, affidandosi pesantemente al motore di simulazione fisica Havok per la gestione di tutti gli effetti dei poteri della Forza del protagonista; si tratta quindi si un action game in terza persona in cui alterniamo combattimenti corpo a corpo con spade laser all'uso di poteri come la presa, per afferrare con la mente oggetti e nemici e scagliarli in giro per lo scenario, il fulmine, particolarmente efficace contro i nemici meccanici, e la spinta. Sia l'uso delle spade che i poteri sono potenziabili spendendo dei crediti guadagnati uccidendo i nemici, mentre il sistema di combattimento offre combo e prese che miscelano tra loro i diversi poteri con effetti talvolta devastanti. La storia ci vede attraversare diverse suggestive ambientazioni; sono disponibili inoltre una serie di sfide che mettono alla prova le nostre abilità e ci permetteranno di confrontare i nostri risultati con i giocatori di tutto il mondo, tramite apposite classifiche.

Amore

Scenari e grafica

- Già il titolo precedente svolgeva un ottimo lavoro sul fronte grafico, ma in Star Wars: Il Potere della Forza II troviamo un gioco visivamente stupefacente, con una riproduzione delle ambientazioni eccellente ed in alcuni casi estremamente fotorealistica. Bellissime le ambientazioni come la fabbrica di cloni su Kamino, costantemente bagnata dalla pioggia, e la sfarzosa città di Kato Neimoidia, fatta di piattaforme sospese, ponti e drappeggi. Se amate l'universo di Star Wars, rimarrete incantati dalle visuali offerte dal gioco. Ottime anche le cut-scenes in computer grafica, fatte tanto bene da farci desiderare la produzione di un intero film di Star Wars con tale tecnica.

Controlli

- Il sistema di controllo di Star Wars: Il Potere della Forza II è semplice ed immediato, rendendo possibile effettuare un gran numero di mosse in maniera intuitiva. Gli sviluppatori hanno inoltre perfezionato il sistema di puntamento per la presa della Forza, uno dei punti deboli del primo gioco, permettendoci stavolta di mirare più efficacemente gli oggetti e i nemici da afferrare.

Boss battles

- Uno dei punti forti di Star Wars: Il Potere della Forza II sono i giganteschi nemici che dobbiamo combattere in vari punti della storia, capaci di dare vita a scontri spettacolari e memorabili. Ognuno di questi richiede diversi approcci, mutuati dalle più classiche boss battles dei maggiori titoli del genere. Pensavate che combattere un Rancor nel primo gioco fosse forte? Aspettate di vedere cosa vi aspetta!

  • img
  • img
  • img


Odio

Già fatto?

- Nella mia recensione del primo titolo ne avevo criticato la longevità definendola ai limiti dell'accettabile, con circa dieci ore di gioco complessive. Bene, stavolta ho terminato Star Wars: Il Potere della Forza II in 5 ore e mezza a difficoltà normale. Una durata inaccettabile anche per giochi dotati di un forte comparto online, figuriamoci quindi per un titolo unicamente single-player. Ci sono le sfide e la possibilità di rigiocare il titolo a difficoltà più elevata, ma mi sembrano dei modi a buon mercato per allungare la longevità di un titolo che ne ha ben poca, a causa di una forte scarsità di contenuti.

Livelli e nemici copia-incolla

- Non solo la storia è breve, ma ci vede anche attraversare spesso ambientazioni ripetute più volte, fronteggiando sempre gli stessi 5-6 tipi di nemici dall'inizio alla fine: lo stesso scontro finale è un continuo e stancante ripetersi di nemici e ambientazioni. Vista la brevità del gioco, è inconcepibile come gli sviluppatori abbiano anche risparmiato sul design di livelli e nemici.

Una storia appannata

- Anche sul fronte della storia LucasArts ha fatto un passo indietro rispetto al primo episodio: la trama di Star Wars: Il Potere della Forza II manca di mordente e di momenti veramente memorabili, compreso il finale che appare fin troppo smaccatamente come un "to be continued" in vista di un terzo episodio. Anche la presenza annunciata di personaggi importanti come Yoda e Boba Fett si riduce a semplici e brevissime comparsate, senza contribuire in alcun modo all'economia del gioco.

Rallentamenti

- Il motore di gioco svolge un ottimo lavoro per circa tre quarti del titolo, ma negli ultimi livelli presenta frequenti tentennamenti e scatti durante le battaglie: sembra quasi come se LucasArts non abbia avuto il tempo di ottimizzare le parti finali del gioco, che sono anche quelle più ricche di nemici.

Tiriamo le somme

A fronte di uno splendido impianto grafico e di un sistema di controllo molto soddisfacente, Star Wars: Il Potere della Forza II presenta diversi passi indietro rispetto al titolo precedente, con una storia scialba e fin troppo breve. Un'occasione mancata: chi si aspettava un titolo memorabile si troverà invece per le mani un buon action game senza troppe pretese, ma che comunque ci narra una parte importante della continuity ufficiale di Star Wars. 7.0

c Commenti (19)


L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...