MondoXbox

Live your
passion!

Monday Night Combat

Recensione - Monday Night Combat

Combattenti armati fino ai denti che, insieme ai propri compagni di squadra e a degli agguerriti robot, devono conquistare quanti più soldi possibili e distruggere l’ambita Soldisfera. È questo lo sport letale del futuro messo in scena dal reality show Monday Night Combat, creato dai ragazzi di Uber Entertainment e pubblicizzato dai più grandi sponsor del pianeta. Vediamo insieme se il quarto titolo della Summer of Arcade 2010 sia all'altezza degli altri. Che la battaglia abbia inizio!

Il Gioco

Monday Night Combat è uno sparatutto in terza persona completamente dedicato al gioco online in cui possiamo affrontare sia battaglie co-op fino a quattro giocatori che lanciarci in frenetiche lotte competitive fino a dodici giocatori nelle diverse arene proposte. Il gioco riprende molti aspetti da altri titoli, uno su tutti Team Fortress di Valve, ampliando però il concept iniziale con l’aggiunta di robot sia amici che nemici, classi personalizzabili con abilità speciali, torrette di vario tipo, jetpack, salti e tanto altro.

La modalità cooperativa è denominata “Blitz” e propone al giocatore diverse sfide, ognuna con un livello sempre più alto man mano che completeremo le precedenti: ad ogni round dobbiamo cercare di difendere la nostra Soldisfera, una sorta di palla gigante contenente migliaia di monete d’oro e difesa da scudi, abbattendo i vari nemici robot che ci vengono contro. Allo scopo dovremo attivare, potenziare e personalizzare diverse torrette dislocate nella mappa, usando i soldi raccolti sia dai nemici uccisi sia dalla Mascotte del gioco, vestita di verde e giallo con un simpatico cappellino, che se danneggiata o uccisa rilascerà a terra monete, steroidi e punti potenziamento, oltre a dell'ottima pancetta.

Chi invece avrà voglia di mettersi in gioco e portare alla vittoria la propria squadra contro degli avversari umani, troverà pane per i propri denti con la modalità “Fuoco Incrociato” in cui due team, uno di colore rosso e l’altro di colore blu, dovranno cercare di proteggere la propria Soldisfera e allo stesso tempo far crollare quella nemica. Per poter vincere dobbiamo, oltre che collaborare con i nostri compagni di squadra e armare le torrette, portare i nostri “bot breccia” nella base avversaria senza che vengano distrutti, in modo che possano eliminare gli scudi protettivi e far successivamente attaccare a noi umani la Soldisfera, che altrimenti sarebbe impenetrabile.

  • img
  • img
  • img


Amore

Per tutti i gusti

- Monday Night Combat di certo non vi creerà problemi per trovare la classe più adatta a voi perché ne conta ben sei predefinite ed altrettante personalizzabili o creabili da zero con le abilità che ci sono più congeniali, una volta avanzati di livello nella propria Carriera. Le classi “Assalto”, “Carro Armato”, “Artigliere” e “Cecchino” sono quelle più adatte per i giocatori che amano attaccare e allo stesso tempo poter difendere efficacemente la propria base. Il “Supporto” e l’ “Assassina” sono invece più adatti in difesa, visto che lo scopo principale del primo è curare compagni, bot e torrette mentre la seconda può agire efficacemente solo quando il nemico è debole.

Nessuno può fermarmi!

- Una volta acquisiti una certa quantità di denaro e raccolti pacchetti potenziamento a sufficienza, senza però morire nel frattempo, potremo entrare in modalità Steroidi premendo simultaneamente i tasti RB e LB: questo ci permetterà di camminare e sparare più velocemente oltre che ricaricare le nostre abilità speciali più rapidamente per creare il caos e far fuori quanti più nemici possibile.

Soldi soldi soldi

- Il testo della canzone interpretata da Betty Curtis si adatterebbe ottimamente al titolo in questione: sì, perché chi guadagna tanti soldi può diventare una macchina di distruzione di massa, potenziando al massimo le abilità della classe che si sta usando e potendo costruire e armare ogni genere di torretta. E visto anche che c’è una Soldisfera, una Mascotte che sembra più una pignatta infarcita di monete e belle sorprese, e che Monday Night Combat è un reality game del futuro… accumulare tanti quattrini è uno degli scopi del gioco e, unito a tutte le altre caratteristiche, vi divertirà non poco.

Odio

Poca varietà

- Che la società produttrice del reality game all’interno del gioco stia per fallire? Si può sospettare questo se si pensa al fatto che nella modalità Blitz è presente una sola arena mentre in multiplayer, giocando insieme agli sviluppatori di Uber Entertainment, ho potuto solo vedere tre mappe in continua rotazione. Se ci fossero state molte più arene a disposizione sarebbe sicuramente stato un punto a favore, visto il loro gradevole stile. Sperando che tutto ciò non sia dovuto a prossimi contenuti aggiuntivi a pagamento.

Piccolezze

- Il gioco è doppiato in inglese con sottotitoli e testi in italiano, ma sono presenti molti errori di traduzione nei menù secondari, i video e i consigli proposti durante le schermate di caricamento. Se durante la lobby multiplayer vedrete la scritta “NAT: Apri”, non vi preoccupate, il vostro NAT è aperto, si tratta solo dell'errata traduzione della frase "NAT: Open". Da segnalare anche un leggero ritardo nelle texture ad inizio partita, forse dovuto all’uso di una vecchia build dell’ Unreal Engine 3.

Tiriamo le somme

Uber Entertainment ha svolto un ottimo lavoro nella creazione di Monday Night Combat, mescolando con sapienza molti degli elementi che hanno fatto la gloria dei giochi multiplayer online ed aggiungendo una forte componente cooperativa nelle battaglie co-op oltre che strategica nell’utilizzo delle abilità, dei soldi guadagnati e dell’IA amica. È un gioco divertente, energico e sicuramente potrà conquistare gli amanti degli sparatutto facendovi trascorrere tante intense ore di gioco. 8.0

c Commenti


L'autore

Dopo aver iniziato a bruciare la Play con Crash Bandicot, ha poi saltato una generazione intera di console. L'incontro con la 360 avviene nel 2007 a San Marino, nel tentativo di evadere un po' di tasse. La sua folle passione per Gears of War lo porta ad entrare in MX e a sognare un giorno di lavorare per Epic Games, per i quali è già diventato moderatore del forum ufficiale.

c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
Caricamento commenti...