MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




Naughty Bear
copertina

Anteprima - Naughty Bear

Può un tenero e pacioccone orsetto di peluche diventare uno dei personaggi più irriverenti e violenti del panorama video ludico? secondo i ragazzi di 505 games e Artificial Mind & Movement (A2M), si!
Viuulenzaa! Questo era il famoso grido che Diego Abatantuono urlava nel film ormai di culto Attila, e mai citazione poteva essere più calzante di questa per descrivere in una sola parola questo Naughty Bear. Naughty è uno dei tanti orsetti che popolano l’isola della perfezione. Tutti insieme vivono felici e passano le loro giornate a giocare, fanno feste e si divertono in compagnia. Eccezion fatta per lo stesso Naughty: a differenza degli altri abitanti dell’isola lui è scontroso e solitario, dato che non ama a giocare con gli altri. Tutti ovviamente si prendono gioco di lui e, per via del suo carattere, lo emarginano. La rabbia che cova nei confronti degli altri abitanti dell’isola scoppia però quando Naughty scopre di non essere stato invitato al grande party degli orsi organizzato sull’isola.

  • img
  • img
  • img


Naughty Bear si presenta come il classico action adventure in terza persona: nei panni dell’orsetto Naughty dovremo girare per l’isola della felicità e uccidere nei modi più improbabili e violenti possibili gli altri orsetti. Dalla sua l’orsetto avrà a disposizione un vasto arsenale d’armi e alcune mosse intimidatorie, mentre tutto il gioco si basa sull’accumulare Naughty Points. I punti incrementeranno in base allo stile e al tipo di uccisione che compiremo. Più cattive azioni faremo, più i punti aumenteranno e sbloccheranno nuove parti dell’isola. I tipi di violenza che si possono fare si dividono tra violenza fisica, psicologica e sabotaggio. Andando avanti nel gioco ovviamente anche gli orsetti diventeranno più agguerriti e difficili da spaventare. I ragazzi di 505 promettono un’esperienza di gioco completamente nuova e appagante sotto il punto di vista del gameplay.

Il gioco conterà una trentina di livelli con ovviamente caratteristiche diverse in base alla zona dell’isola in cui ci troveremo e un arsenale sempre molto vasto con il quale sbizzarrirci. Inoltre avremo anche la possibilità di esplorare l’isola in cerca dei famosi “Party items” che gli altri orsetti hanno nascosto al nostro Naughty. Oltre ai “party items” potremo trovare anche nuovi costumi per l'orsetto, che sbloccheranno particolari abilità una volta indossati.

Graficamente il titolo si mostra volutamente molto colorato e in pieno stile cartoon politicamente corretto, con l'eccezione di Naughty che sarà molto più scuro data la sua cattiveria. Il titolo disporrà anche di alcune modalità multiplayer in cui i videogiocatori si batteranno uno contro l’altro per cercare di dimostrate chi sia il più sadico e violento della rete.

  • img
  • img
  • img


Tirando le somme di questa breve anteprima il titolo di 505 e AM2, pur uscendo in un anno ricco di capolavori annunciati, potrebbe meritare di essere tenuto d’occhio. Il concept alla base del gioco è simile a quello già visto in Fairytale Fights, ossia si è preso un argomento tipicamente leggero e per bambini e lo si è caricato di ultraviolenza per creare un contrasto grottescamente divertente: la speranza è che l'esperimento di A2M si riveli più interessante di quello, fallito, di Playlogic. Aspettiamo di avere sotto mano una completa del titolo per esprimerci in maniera definitiva sul lavoro svolto.

c Commenti

copertina

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per gli articoli più vecchi di tre mesi.
caricamento Caricamento commenti...