L'autore

autore

Prima di saper scrivere a mano, sapeva già immettere i comandi DOS per avviare Doom, ma dopo una lunga vita al PC, il mondo di Halo lo avvicina alle console Microsoft. Non si nega i classici giochi tripla-A, specialmente gli FPS competitivi, ma passa la maggior parte del tempo a scovare gemme nascoste, dagli indie insoliti ai folli shmup giapponesi.

  • Articoli (457)
  • News (9)

RECENSIONE - Back 4 Blood

P 14 ott 2021
Turtle Rock Studios riesce a riesumare con successo la formula dei due Left 4 Dead, aggiornandola con meccaniche da sparatutto moderno, un gunplay molto divertente, una realizzazione tecnica pulita e fluida e l'introduzione del sistema di carte che insieme al "Regista" aggiunge una notevole varietà all'esperienza. Non è sicuramente un titolo innovativo e qualche problema tecnico e di bilanciamento gli impediscono per il momento di essere consigliabile senza alcuna riserva, ma sa essere dannatamente divertente e assuefante.Ed essendo disponibile sul Game Pass, non avete scuse: provatelo! 8.2

SPECIALE - eFootball - prime impressioni sul nuovo corso di PES

P 10 ott 2021
Lo storico Pro Evolution Soccer di Konami cambia pelle: dopo due anni di transizione in cui abbiamo iniziato a conoscere questo nome, da quest'anno si chiama semplicemente eFootball trasformandosi in un titolo free-to-play in costante evoluzione e con contenuti a pagamento altrimenti non disponibili in versione gratuita. Ad una decina di giorni dal lancio abbiamo deciso di tirare le somme su questa prima versione del titolo: ecco cosa ne pensiamo!

ANTEPRIMA - Sherlock Holmes: Chapter One - provato in anteprima

P 9 ott 2021
Gli ucraini Frogwares tornano nuovamente a raccontarci le avventure dell'investigatore più famoso del mondo con Sherlock Holmes: Chapter One, esplorandone però stavolta i primi anni in un episodio che vuole fungere da vero e proprio reboot della saga. L'abbiamo potuto provare in anticipo: ecco le nostre prime impressioni.

RECENSIONE - A Juggler's Tale

P 2 ott 2021
A Juggler's Tale è un platformer cinematografico e fiabesco, capace di combinare alcuni dei migliori elementi di classici come Limbo e INSIDE ad un suo concept davvero peculiare. Il meccanismo dei fili delle marionette e la costante presenza del burattinaio fuori schermo crea non solo situazioni di gameplay insolite, ma riesce anche a dar vita ad una trama sorprendentemente profonda ed emozionale. Consigliato senza remore a tutti i fan dei platformer cinematografici indipendenti. 8.0

RECENSIONE - Sonic Colours Ultimate

P 17 set 2021
Sonic Colours Ultimate è una versione rimasterizzata non del tutto convincente di uno dei migliori giochi della saga di Sonic. Non solo non sistema le pecche del titolo del 2010, ma introduce anche alcuni fastidiosi bug, problemi di bilanciamento inediti e dubbie scelte estetiche. Rimane però sempre un Sonic divertente e spettacolare, e questo è l'unico modo che abbiamo per giocarlo su una piattaforma moderna. Insomma, un remaster mediocre per un Sonic di qualità. Alzate tranquillamente il voto di qualche punticino se non avete mai giocato all'originale. 7.2

RECENSIONE - Splitgate

P 12 set 2021
Splitgate è una strana bestia. E' quasi un plagio degli Halo di diverse epoche e la presentazione non è esente da difetti, eppure l'ottima esecuzione del gameplay e l'aggiunta di un elemento come i portali, che introducono un ulteriore strato di tatticità, funzionano alla grande dando vita ad un titolo dannatamente divertente che riesce a superare per alcuni aspetti persino i giochi a cui si ispira. Insomma, l'attuale successo del titolo di 1047 Games appare decisamente meritato, e siamo molto curiosi di vedere come si evolverà il titolo d'ora in avanti. 8.8

RECENSIONE - Rustler

P 11 set 2021
Rustler è uno spassosissimo indie che mira a replicare lo stile di gioco dei primi GTA con visuale dall'alto, ma volgendo il tutto in stile medievale. Alcuni elementi del gameplay avrebbero potuto essere più curati e precisi, ma il titolo di Jutsu Games dimostra che questa formula può ancora funzionare nel 2021, anche in un'ambientazione totalmente nuova. 7.8

RECENSIONE - Song of Iron

P 30 ago 2021
Song of Iron ci offre un mondo affascinante e cinematografico, capace di rievocare egregiamente il mondo dei vichinghi e la relativa mitologia, ma contro-bilancia questi ottimi risultati con alcuni problemi tecnici e un combat system un po' troppo approssimativo che rendono l'esperienza incostante e talvolta frustrante. Mi sento comunque di consigliarlo soprattutto agli appassionati della cultura norrena. 7.2

RECENSIONE - Skydrift Infinity

P 22 ago 2021
Skydrift Infinity non ha alcuna pretesa di rivoluzionare il genere, dopotutto si tratta di un remaster di un gioco di 10 anni fa: lo scopo di THQ Nordic era quello di portare il franchise al giorno d'oggi ritoccandone grafica e qualche aspetto per renderlo più appetibile, con lo scopo magari di realizzare poi in seguito un vero sequel. Questo Mario Kart dei cieli risulta comunque sempre veloce, adrenalinico e divertente, con un buon senso artistico e una discreta varietà in grado di accompagnarci in diverse ore di gare al cardiopalma. E, in fondo, non serve molto altro ad un gioco del genere, soprattutto se venduto al prezzo di 14,99 Euro. 7.8

RECENSIONE - Greak: Memories of Azur

P 13 ago 2021
Greak: Memories of Azur è un curato e simpatico metroidvania, che pare una versione miniaturizzata di un connubio di elementi da classici recenti del genere come i due capitoli di Ori e Hollow Knight. La poca originalità e la gestione problematica dei personaggi multipli sono parzialmente compensati dall'eccellente lato audiovisivo del titolo, rendendo così l'esperienza abbastanza piacevole per i fan del genere, nonostante qualche frustrazione di troppo qua e là. 7.4

RECENSIONE - Foreclosed

P 12 ago 2021
Foreclosed è un salto in avanti notevole in termini di ambizione per i talentuosi ragazzi di Antab Studio, capaci di realizzare con risorse limitate un'avventura futuristica stilisticamente accattivante, ben realizzata e memorabile. Non sarà troppo originale dal punto di vista del gameplay, non avrà la profondità di molti altri titoli in terza persona e possiede anche qualche poco piacevole picco di difficoltà, ma Foreclosed sa farsi giocare con piacere fino ai titoli di coda, catturandoci nel suo fumettistico mondo distopico. 8.3

RECENSIONE - Song of Horror

P 7 ago 2021
Song of Horror è un titolo che sa catturare in buona parte la tensione e il gameplay di classici come i vecchi Resident Evil e Alone in the Dark, focalizzandosi sull'esplorazione e sugli enigmi in ambienti più angoscianti che spaventosi. Peccato per alcuni elementi del gioco poco curati e alcuni enigmi più frustranti che stimolanti, che possono portare a morti piuttosto dolorose e difficili da evitare, causando quindi parecchia frustrazione. Rimane comunque un titolo interessante e che i fan del genere potrebbero voler recuperare. 7.2

RECENSIONE - Subnautica: Below Zero

P 25 lug 2021
Subnautica: Below Zero riesce nell'intento di offrire un'esperienza di gioco più immediata ed accessibile rispetto al primo capitolo della saga, peraltro con un lancio decisamente più stabile e completo di contenuti. Il mondo di gioco ha un primo impatto più impressionante e la natura più rifinita del titolo probabilmente saprà appassionare chi trova troppo dispersivi i survival. Va però detto che per riuscire in questo intento sono stati rimossi e semplificati tanti aspetti del titolo originale, dando vita ad un titolo meno corposo e variegato. Un'esperienza differente dunque, ma che comunque vale la pena affrontare. 7.8

RECENSIONE - Cosmic Top Secret

P 11 lug 2021
Cosmic Top Secret è esattamente il tipo di gioco che non sarebbe mai uscito da un publisher tripla-A o da uno sviluppatore blasonato, perché qualcosa di così sperimentale, talmente unico e surreale fino a questo punto non potrebbe certo superare il primo meeting di un grosso studio di produzione. Non è un titolo da giocare per il gameplay, ma semplicemente l'esperienza di scoprire i segreti di un paese culturalmente lontano dal nostro durante la Guerra Fredda, il tutto nel contesto di un racconto personale ed intimo. Non è un gioco esente da difetti e certamente non è per tutti, ma si tratta di un progetto artistico che consiglierei a tutti coloro che sono alla ricerca di qualcosa che sia fuori da ogni schema. 7.7

RECENSIONE - REKT! High Octane Stunts

P 27 giu 2021
REKT! High Octane Stunts è un titolo economico e che ben si presta a sessioni brevi di gioco, con un gameplay semplice ed intuitivo ma sufficientemente adrenalinico per risultare divertente. La profondità e la varietà sicuramente si esauriscono prima di sbloccare ogni macchina e obiettivo, ma la sua immediatezza lo rende un gioco ideale per quando si ha poca voglia di impegnarsi su qualche titolo più serio. 7.3