MondoXbox

Live your
passion!

DJ Hero

Recensione - DJ Hero

Dopo aver reso Guitar Hero una vera e propria macchina da soldi, Activision prova ad estendere il genere dei giochi musicali con strumento-controller dedicato anche al mondo dell'Hip hop e dello scratch su vinile: nasce così DJ Hero, del quale vi proponiamo la nostra recensione.

Il Gioco

La premessa alla base di DJ Hero è del tutto simile a quella di Guitar Hero: grazie a un controller costruito su misura dobbiamo "suonare" i pezzi proposti dal gioco, cercando di ottenere il punteggio più alto per poter sbloccare consecutivamente nuovi brani. In questo caso il controller emula una plancia da DJ (o da turntablist, come puntualizzerebbero gli addetti ai lavori) sulla quale possiamo tenere il ritmo premendo a tempo i tre tasti presenti sul disco, scratchare, mixare tra le tracce usando un apposito slider e modulare i samples usati nel pezzo grazie ad un potenziometro. Troviamo anche i moltiplicatori al punteggio e l'equivalente dello Star Power, qui chiamato Euforia, oltre alla possibilità di riavvolgere una parte di canzone per suonarla due volte aumentando così il punteggio totale. Il tutto deve avvenire con precisione in base alle indicazioni grafiche che scorrono sullo schermo man mano che la canzone viene suonata: si tratta insomma dell'adattamento delle meccaniche di Guitar Hero ad un contesto più discotecaro.

Per chi ama giocare in compagnia non manca il comparto multiplayer, anche se ridotto al minimo permettendoci semplicemente di confrontarci con un amico in locale o online. Nel caso in cui non abbiamo amici con un controller aggiuntivo, è presente anche una selezione di tracce suonabili con plancia-controller da una parte e chitarra dall'altra, permettendo ai tanti appassionati di Guitar Hero di unirsi al divertimento. Le meccaniche di gioco con la chitarra sono in tutto e per tutto identiche a quelle del titolo di Neversoft, tracciato a video compreso.

  • img
  • img
  • img


Amore

Tracklist

- DJ Hero offre una grande quantità di pezzi da suonare, superando le 90 tracce disponibili. Si tratta di tutti mix originali, realizzati dagli sviluppatori o da ospiti speciali come Eminem, Grandmaster Flash e Daft Punk, contenenti tracce di gruppi di tutti i tipi, comprese band storiche come Queen, Tears for Fears o addirittura i Motorhead. I mix sono molto ben realizzati e piacevoli da ascoltare: sentire la voce di Lemmy mixata in un pezzo da discoteca potrebbe far rabbrividire i più intransigenti rockettari, ma da amante del rock che raramente ha incrociato il mondo dei DJ e della discoteca, ho comunque apprezzato molto queste canzoni.

Controller

- Nonostante l'aspetto piuttosto plasticoso, la plancia-controller venduta insieme al gioco si è rivelata essere molto solida e funzionale. E' utilizzabile sia su un tavolo che sulle gambe comodamente seduti in poltrona e il piatto scorre bene sotto le nostre dita, silenziosamente e senza opporre resistenza. Molto bella anche l'idea di far accendere il bottone dell'Euforia con una luce rossa pulsante. Con l'unica eccezione dello slider per i crossfade, di cui vi parlo più avanti, si tratta di un ottimo controller: funzionale e ben studiato e costruito.

Abbandonarsi al ritmo

- Una volta che si è padroneggiato il sistema di controllo e dopo aver capito come posizionare le dita per effettuare al meglio tutti gli scratch, ci si immerge appieno nelle canzoni ed è molto facile lasciarsi trascinare dal ritmo, giocando e muovendosi a tempo di musica. Completare una canzone diventa così un'esperienza sicuramente esaltante ed appagante, alla pari di quello che può offrire Guitar Hero. Questo gioco ha dimostrato che un titolo musicale dedicato al mondo dell'Hip hop e dei DJ può sicuramente funzionare a livello di gameplay e divertimento.

Odio

Poco intuitivo

- Anche se i mix sono generalmente molto ben fatti ed è facile lasciarsi trasportare dalla musica, si tratta comunque di tutti pezzi inediti, quindi l'esperienza di gioco si fa meno intuitiva e immediata. Mentre gli altri giochi musicali in circolazione sono basati sulla riproduzione di pezzi noti e famosi, per cui anche durante la prima esecuzione si riesce facilmente a prendere il ritmo e giocare senza problemi, qui abbiamo a che fare con tracce ascoltate per la prima volta, per cui la loro esecuzione risulta meno naturale e immediata.

E la partita rapida?

- Ormai tutti i titoli musicali ci hanno abituato alla possibilità di selezionare una canzone tra tutte quelle presenti in scaletta per giocarla velocemente, spesso e volentieri permettendoci anche di selezionare quelle non ancora sbloccate nella modalità carriera: qui questo non è possibile. C'è la possibilità di creare delle scalette personalizzate in cui inserire le tracce che vogliamo ma solo scegliendole tra quelle già sbloccate, ed è comunque un processo più macchinoso rispetto al semplice scegliere una traccia e suonarla immediatamente.

Freeze!

- Durante la prova del gioco mi è capitato più volte che si bloccasse nei menù di selezione delle canzoni da suonare, ed in una occasione anche durante l'esecuzione di un pezzo, costringendomi ogni volta a riavviare la console. Una sera l'ho portato a casa di un amico e nell'arco di un'ora si è bloccato quattro volte: non proprio un bel biglietto da visita. Questo l'ho riscontrato su console diverse e sia giocando da disco che da hard disk, inoltre ho trovato in rete diverse persone che lamentano lo stesso problema, a conferma che si tratta effettivamente di un bug del software che interviene in condizioni particolari o quantomeno di una partita di dischi difettosi, visto che comunque ci sono giocatori che non hanno mai riscontrato problemi del genere pur giocandolo assiduamente.

Slider

- L'unica parte del controller-plancia che mi ha dato problemi e reputo migliorabile è lo slider per i crossfade. Si tratta di una levetta con tre posizioni (sinistra, centro e destra), da muovere in base allo spostamento delle tracce sullo schermo. Il problema è che, nei pezzi più movimentati, spesso per riposizionarla al centro si applica troppa forza finendo per portarla nella posizione opposta e interrompendo così la catena di note suonate con successo: sarebbe bastato che la posizione centrale fosse un po' più dura in modo da opporre resistenza a questi spostamenti accidentali, e tutto sarebbe andato più liscio.

  • img
  • img
  • img


Tiriamo le somme

DJ Hero si è rivelato divertente da giocare anche per chi non è generalmente abituato al genere musicale proposto: troviamo una tracklist ampia e piena di piccole gemme ed un controller ben studiato e generalmente facile da usare, ma offre un contorno ancora troppo povero di modalità, sia in singolo che in multiplayer, senza considerare i problemi di blocco della console rilevati durante la mia prova. E' comunque un buon inizio sul quale gli sviluppatori potranno costruire una serie di successo: se siete stanchi delle solite chitarre e batterie di plastica vi troverete sicuramente una variante fresca e divertente che vi consiglio di provare. 8.0

c Commenti


L'autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

i Le recensioni di MX esprimono il punto di vista degli autori sui titoli provati: nelle sezioni "Amore" ed "Odio" sono elencati gli aspetti positivi e negativi più rilevanti riscontrati nella prova del gioco, mentre il voto ed il commento conclusivo rispecchiano il giudizio complessivo del redattore sul titolo. Sono benvenuti i commenti e le discussioni tra chi è d'accordo o in disaccordo con tali giudizi, ma vi chiediamo di prendere atto del fatto che si tratta di valutazioni che non hanno pretesa di obiettività nè vogliono risultare vere per qualsiasi giocatore. La giusta chiave di lettura per le nostre recensioni sta nel comprendere le motivazioni alla base dei singoli giudizi e capire se possano essere applicate anche ai vostri gusti personali.
Caricamento commenti...