MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Distrust

Distrust, un horror game isometrico ispirato a La Cosa in arrivo su Xbox One

Il publisher E-Home Development ha annunciato che l'horror game dei russi Cheerleaders Distrust arriverà su Xbox One il 24 agosto. Ispirato a "La Cosa" di John Carpenter, Distrust racconta di un gruppo di esploratori bloccati vicino a una base artica a causa di un incidente in elicottero; mentre cercano di trovare un modo per tornare indietro, scopriranno che quando dormono attirano una forza terrificante che risucchia la vita fuori dai loro corpi, ma al contempo più cercano di combattere questo fenomeno restando svegli e minori sono le probabilità che sopravvivano in queste condizioni estreme.

Mentre i sopravvissuti cercano di dormire abbastanza da allontanare la fatica senza morire, lentamente impazziscono e alla fine raggiungono il punto in cui non possono più fidarsi dei loro sensi. Col tempo, non riescono nemmeno a distinguere tra la realtà e un'allucinazione.

Il gioco ci vedrà selezionare un team di personaggi, ognuno con proprie caratteristiche e personalità, portandoli poi ad esplorare una serie di zone artiche generate casualmente così che ogni partita sembri diversa dalla precedente. Le meccaniche survival del gioco faranno sì che dovremo tenere sempre sotto controllo temperatura corporea, fame e resistenza dei nostri personaggi, ed ovviamente anche il sonno, che però porterà con sé indicibili orrori.

Il sistema di controllo è stato ottimizzato per console e non ci vedrà controllare direttamente i personaggi: dovremo piuttosto ordinargli dove andare e cosa fare, come in una sorta di strategico in tempo reale su piccola scala, ed in ogni momento avremo la possibilità di mettere il gioco in pausa per impartire più comodamente gli ordini ai nostri personaggi.

Vi lasciamo ora ad un trailer ed un set d'immagini del gioco.

MX Video - Distrust
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre pi importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie pi vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...
logo