MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



Xbox One - Accessori

Microsoft viene incontro ai giocatori disabili con l'Xbox Adaptive Controller

Sin dall'arrivo di Satya Nadella come nuovo CEO, Microsoft è stata sempre molto aperta sul voler diventare un'azienda "inclusiva", ossia rispettosa di tutte le persone, indipendentemente da provenienza, sesso, colore della pelle o eventuali disabilità. Un primo esempio di questo l'abbiamo avuto nei nuovi Avatar, che permetteranno ai giocatori di esprimere le loro disabilità senza vergognarsene, ma ora si è fatto un ben più importante passo avanti.

Microsoft ha infatti annunciato ufficialmente l'Xbox Adaptive Controller, un controller pensato specificamente per potersi adattare alle esigenze di tutti i giocatori con problemi fisici, permettendogli così finalmente di vivere i videogiochi con maggior partecipazione.

Il nuovo controller, di grandi dimensioni e venduto al prezzo di 99 Euro, presenta una croce direzionale e due grandi bottoni, ma la sua particolarità sta nella struttura modulare con accessori agganciabili e numerose porte posteriori per permettere ai giocatori di utilizzare tutte le loro parti del corpo quando mani e dita non riesco a supportarli, sia totalmente che parzialmente; questo video mostra come sarà possibile connettere numerosi dispositivi già esistenti e pensati per agevolale le persone disabili nell'uso di PC, TV e altri device, che potranno qui essere adattati e configurati per controllare i giochi.

Per capire meglio le potenzialità e l'impatto che avrà questo accessorio nel migliorare la vita dei giocatori disabili, guardate il seguente filmato: gli sforzi fatti da MS per aiutare persone che normalmente non potrebbero godersi l'hobby dei videogiochi sono assolutamente lodevoli. Vi lasciamo al video e ad un set d'immagini del dispositivo e relativi accessori: buona visione!

MX Video - Xbox One - Accessori
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

caricamento Caricamento commenti...
logo