MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox

MondoXbox



img Xbox One
copertina

Xbox all'E3: Microsoft annuncia il più grande show realizzato finora

Nelle scorse settimane sono circolati dei rumor relativi ad una ridotta presenza di Microsoft all'E3 di quest'anno, con uno spazio espositivo all'interno del Los Angeles Convention Center molto inferiore a quello degli anni scorso ed a quelli della concorrenza. Possiamo ora confermarvi ufficialmente che sì, è così: Microsoft avrà uno spazio molto ridotto nel palazzetto. Anzi, Xbox non ci sarà per niente.

No, calmi, non vi allarmate! C'è un buon motivo per questo: dopo la rivelazione di stamattina relativa a data e ora della conferenza Microsoft, la casa di Redmond ha infatti ora rivelato i suoi piani per l'E3, spiegando che sta preparando il più grande evento E3 nella storia di Xbox.

Microsoft ha spiegato che quest'anno all'interno del palazzetto storico della fiera, il LACC, ci sarà solo uno stand dedicato alla piattaforma Mixer, e che il padiglione Xbox si trasferirà in un edificio vicino al palazzetto, il Microsoft Theater: si tratta di un enorme cinema dove si terrà la conferenza d'apertura della fiera e che, dopo di questa, sarà trasformato in un gigantesco padiglione per mostrare tutti i giochi e le novità in arrivo su Xbox, sia first che third party.

Quindi le preoccupazioni di un E3 "slim" per Xbox erano completamente infondate, anzi: Microsoft segue l'esempio di Electronic Arts creando un proprio evento esterno all'E3 nel quale mostrare tutte le novità, ricavando uno spazio espositivo molto maggiore rispetto a quelli della concorrenza. E questo significa anche che ci sarà molto da mostrare: che senso avrebbe altrimenti una mossa (ed un investimento) simile?

Le cose si fanno sempre più interessanti per Xbox in vista dell'E3: continuate a seguirci per non perdervi nessuna novità!

MX Video - Xbox One
headerimage

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...
logo