MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




Dying Light: Bad Blood

Anche Dying Light salta sul treno del Battle Royale con Bad Blood

A distanza di quasi tre anni dall'uscita, Dying Light continua ad avere un discreto successo e un seguito di giocatori che ancora oggi non hanno abbandonato il titolo; oggi Techland ha annunciato l'arrivo nel 2018 di un'espansione multiplayer stand-alone del titolo, quindi giocabile anche senza avere il gioco originale, chiamata Bad Blood ed ispirata ai giochi di tipo Battle Royale attualmente molto popolari come PlayerUnknown's Battlegrounds e Fortnite Battle Royale.

Techland ha infatti ascoltato le richieste dei numerosi fan di Dying Light che chiedevano a gran voce una vera modalità multiplayer, e visto il crescente successo del genere Battle Royale hanno deciso di sviluppare Dying Light: Bad Blood, del quale apprendiamo ora le prime informazioni.

Scopriamo così che, a differenza degli altri titoli del genere, pensati per grandi moli di giocatori, in Dying Light: Bad Blood troveranno posto solo 6 giocatori che affronteranno mix di PvP e PVE: le mappe saranno infatti infestate dagli zombi e spesso dovranno aiutarsi tra loro per sopravvivere, ma ci sarà anche una lotta per il dominio delle partite. L'obiettivo sarà infatti quello di raccogliere dei campioni di sangue dagli zombie prima del sopraggiungere della notte, momento in cui i giocatori dovranno abbandonare l'area per portarsi in salvo con un elicottero che conterrà però meno posti dei giocatori presenti: chi avrà raccolto più campioni avrà il posto assicurato sul mezzo. E' evidente quindi che i giocatori cercheranno anche di sottrarsi i campioni l'un l'altro per poter così essere tra quelli che lasceranno la mappa.

Questi sono solo alcuni dettagli del nuovo titolo che sarà disponibile in una data non ancora definita del 2018; come sempre vi invitiamo a continuare a seguirci per maggiori informazioni al riguardo.

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Fin da piccola Ŕ attratta dal mondo dei videogiochi e si diletta tra PC e PlayStation prediligendo giochi d'avventura, sparatutto e GdR.Il cambio di rotta avviene quando prova Gears of War e passa a Xbox: la sua ossessione per la saga la spinge a rimanere fedele a Microsoft nonostante sia sempre alla ricerca di nuovi giochi da provare. Giocatrice incallita, ha inoltre una passione per cinema, serie TV e fumetti.

c

Commenti

caricamento Caricamento commenti...