MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




img Crackdown 3
copertina

Crackdown 3: completa libertà nella campagna, si potrà puntare subito al Boss Finale

Ora che la conferenza Microsoft si è conclusa, iniziano ad arrivare news e info direttamente dagli addetti ai lavori, per tutto il periodo della fiera. E' il caso di Crackdown 3, l'Open World targato Reagent Games e pubblicato da Microsoft Studios. Lo sviluppatore ha parlato della natura aperta del gioco e di come sarà possibile affrontare la campagna nel modo che più si preferisce.

"La città sarà disponibile fin da subito, con una gerarchia criminale vivente. Non vediamo l'ora di vedere come i giocatori arriveranno al Kingpin finale" ha dichiarato lo sviluppatore. Infatti il gioco presenta una gerarchia criminale da debellare dalla città, e ogni Boss sarà collocato nella propria fortezza. Compreso il Boss finale.

I giocatori potranno puntare subito al Boss finale a gioco iniziato, ma il team ha assicurato che sarà "folle e impossibile" dirigersi subito da lui. Infatti la gerarchia andrà indebolita poco alla volta, per rendere l'incursione nella fortezza finale più semplice. Sconfiggendo i vari mini-boss che coprono diversi rami dell'attività criminale (armi, veicoli, ecc), si indebolirà l'intera organizzazione.

Ma Reagent Games si aspetta che i giocatori ci provino comunque, consapevole che là fuori ci sono giocatori appassionati di speed-run (per esempio come il giocatore che ha completato Prey in soli 20 minuti).

In attesa di conoscere ulteriori novità sull'attesa esclusiva Xbox, vi ricordiamo che il gioco supporterà la funzione Play Anywhere, 4K e HDR, ed uscirà al lancio di Xbox One X.

MX Video - Crackdown 3

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Nato 500 anni dopo la sua epoca ideale, è un appassionato di videogiochi e cinema fin da quando era bambino. Megalomane, egocentrico e inspiegabilmente affascinante, crede di sapere tutto sul mondo videoludico e cinematografico, non accettando obiezioni. Nessuno è pari alla sua magnificenza.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...