MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




img Mass Effect: Andromeda
copertina

Un trailer di Mass Effect: Andromeda ci invita all'esplorazione delle stelle

In vista della rivelazione del gioco che avverrà il 7 novembre, EA e BioWare hanno rilasciato oggi un teaser trailer di Mass Effect: Andromeda che lascia intravedere quando sarà ambientato temporalmente il gioco: all'inizio dell'era dell'esplorazione spaziale da parte dell'umanità.

I filmato infatti ci mostra la Luna, col modulo LEM dell'Apollo e le orme dei primi astronauti, mentre una voce di sottofondo ci spiega:

"Questo cammino iniziò molto tempo fa. Un sentiero tracciato nella storia umana, che ci ha portati attraverso continenti, oceani e infine alle stelle. Questo pianeta è casa nostra. Ci ha protetti, sfidati e fornito gli strumenti necessari per diventare cittadini della galassia. 

Ma ora è arrivato il momento di prepararsi a un futuro oltre la Via Lattea. Un futuro che avrà inizio solo tra 600 anni. In un altro luogo, tra stelle sconosciute e rischi imprevedibili. Ci appelliamo agli spiriti coraggiosi, ai curiosi, ai veri innovatori della specie umana. Li invitiamo a proseguire l'opera compiuta dai nostri predecessori, puntando a traguardi ancora più ambiziosi.

Inizia il viaggio. Unisciti all'Iniziativa Andromeda oggi stesso."

Queste parole ci fanno quindi intendere che il gioco sarà ambientato agli esordi dell'"Iniziativa Andromeda", apparentemente una delle prime missioni d'esplorazione dello spazio da parte dell'uomo. Tutto questo dà al gioco un forte feeling alla Star Trek, e la carrellata finale, con i due personaggi in tuta spaziale e l'astronave in costruzione sopra di loro, non fa che rafforzare tale sensazione.

Che si tratti davvero di un prequel che ci racconta gli albori dell'esplorazione spaziale nel mondo di Mass Effect? Lo scopriremo tra meno di una settimana: restate con noi!

MX Video - Mass Effect: Andromeda

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre pi importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie pi vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...