MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




img Gears of War 4
copertina

Dettagli e immagini dall'Orda 3.0 di Gears of War 4

Il sito Windows Central ha pubblicato una lunga intervista con il capo dello sviluppo multigiocatore di Gears of War 4 Ryan Cleven, il quale ha rivelato numerosi dettagli interessanti sulla modalità Orda 3.0 presente nel gioco. Eccovi le informazioni più importanti, seguite da un set d'immagini della nuova modalità.

Gran parte dell'intervista verteva ovviamente sulla grande novità di questa modalità, ossia il sistema di classi: Cleven ha spiegato che il team voleva dare ai giocatori la possibilità di specializzarsi per rendere il gameplay più tattico e favorire il gioco di squadra, ma allo stesso tempo non si volevano limitare i giocatori solo a specifici set di armi. Le cinque classi di Orda 3.0 (Cecchino, Scout, Soldato, Pesante ed Ingegnere) potranno quindi utilizzare tutte le armi disponibili nel gioco, ma ognuna di esse avrà delle abilità che le rendono più efficaci con specifiche armi o in determinati frangenti. Ad esempio il cecchino ha una serie di abilità che facilitano l'ottenimento di headshot e l'uso di fucili di precisione, ma se la situazione lo richiede può comunque utilizzare un fucile d'assalto o a pompa.

L'ottenimento delle abilità funzionerà invece con un sistema di carte. All'inizio di ogni match tutti i giocatori partono dal livello 1 ed hanno accesso ad una singola "carta abilità", ma man mano che avanzano nel match saliranno di livello e potranno utilizzare un massimo di 5 carte delle circa 11 tra le quali potranno scegliere. All'inizio del gioco, ogni classe avrà un certo numero di carte disponibili da usare in partita, ma man mano che giochiamo guadagneremo crediti utili per comprare nuovi Pacchetti Orda contenenti altre carte che poi potremo decidere di inserire nel "mazzo" da utilizzare nelle successive partite. 

A differenza delle carte REQ di Halo, però, queste carte non danno accesso ad oggetti o mezzi, ma ad abilità che possono essere sia permanenti che temporanee; ad esempio lo Scout potrebbe attivare una carta che gli permette di guadagnare più Energia da usare nelle fortificazioni (più in basso ne parliamo meglio), mentre il Cecchino potrebbe attivarne alcune che gli permettono di infliggere più danni o ricaricare più velocemente con i fucili di precisione. Man mano che saliamo di livello, potremo usare carte sempre più potenti, come le Strike (Attacco), che ci permetteranno di scatenare dei potenti attacchi capaci di devastare tutti i nemici sul campo, come l'Attacco Mortaio o l'Attacco Martello dell'Alba. Ogni classe potrà utilizzare ovviamente solo le carte ad essa relative, quindi lo Scout non potrà mai usare carte pensate per il Cecchino. Scopriamo infine che le varie classi non avranno differenze estetiche: un Marcus Fenix cecchino sarà uguale ad un Marcus Fenix Pesante. Cambierà solo il tipo di abilità a loro disposizione.

La discussione passa poi al Fabricator, il nuovo sistema pensato per erigere le nostre difese sul campo. All'inizio di ogni match una cassa Fabricator verrà rilasciata in mezzo al campo, e i giocatori potranno prenderla e spostarla dove vogliono. In essa potranno poi spendere dei punti Energia, ottenuti uccidendo i nemici, per costruire torrette, fortificazioni e barriere da posizionare dove vogliono nel campo di gioco. E questo potranno farlo sempre in qualsiasi momento della partita, non solo nei tempi d'attesa tra un round e l'altro ma anche durante i combattimenti. 

Tutte le difese create col Fabricator possono anche essere prese e spostate dopo averle piazzate, ed è perfino possibile posizionarle una sull'altra; sovrapponendo tre o più barriere si possono creare ad esempio delle alte mura, pensate magari per creare un imbuto che indirizzi i nemici verso un punto dove avremo posizionato una torretta mitragliatrice. I nemici, soprattutto quelli più grandi e potenti, saranno ovviamente in grado di danneggiare e abbattere le nostre difese, quindi dovremo ideare tattiche per farli fuori prima che possano abbatterle, ad esempio posizionando un cecchino a farli fuori da lontano.

Altra novità è poi l'Armeria (Weapons Locker), un punto nel quale potremo posizionare le armi che non utilizziamo più, magari perché abbiamo finito le munizioni, invece di scartarle. Quando nell'Armeria, le armi si ricaricheranno un po' alla volta nel corso del tempo e potremo quindi tornare poi ad utilizzarle.

Per ora è tutto: vi lasciamo alle nuove immagini rimandandovi ai prossimi giorni per ulteriori informazioni su Gears of War 4!

MX Video - Gears of War 4

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...