MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




img ARK: Survival Evolved

ARK: il primo DLC introduce draghi, mondo desertico e tantissime novitÓ

Studio Wildcard ha annunciato il rilascio del primo DLC a pagamento di ARK: Survival Evolved, intitolato Scorched Earth e già disponibile su Xbox One al prezzo di 19,99 Euro. Il DLC, della dimensione di 5,2 GB, introduce un nuovo mondo desertico nel quale i giocatori dovranno sopravvivere cercando la rarissima acqua, coltivare nuove piante, creare oltre 50 nuovi tipi di oggetti e creare ripari per il caldo intenso.

Il nuovo mondo è costituito da sette diversi biomi: dune, deserto, montagne, canyon, badlands, oasi ed il pericolosissimo fosso dei draghi; ognuno di questi ha caratteristiche ed ecosistema molto diversi con rovine, geyser e grotte sotterranee. Ed ovviamente sono presenti anche diverse nuove creature, prima tra tutte la possente Viverna, ossia un drago volante capace anche di sputare fuoco.

Scorched Earth è un'isola separata da quella principale, ma sarà possibile tornare ad essa con gli animali e gli oggetti ottenuti nel mondo desertico, così da mostrare ai nostri amici quali meraviglie abbiamo trovato laggiù.

L'arrivo del DLC è affiancato inoltre da da un massiccio aggiornamento gratuito - della dimensione di 23 GB - già disponibile e che introduce numerose novità incluso un miglioramento della risoluzione con elementi dell'interfaccia a 1080p, l'introduzione della mod, ora ufficiale, Primitive+ con 100 nuove armi, oggetti, strutture e meccaniche orientate ad uno stile di vita più "primitivo", le due creature Pelagornis e Allosauro ed infine la possibilità di andare a pesca.

Vi lasciamo ora ad un trailer mostrante l'ambiente e i contenuti di Scorched Earth: buona visione!

MX Video - ARK: Survival Evolved

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 Ŕ cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre pi¨ importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie pi¨ vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...