MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




img Battlefield 1
copertina

Battlefield 1: DICE annuncia la modalità Operazioni

Gli sviluppatori ne avevano accennato brevemente in passato, ma ora è ufficiale: Battlefield 1 includerà la nuova modalità Operations, che ci permetterà di accumulare i nostri progressi e punteggi contro il team avversario attraverso più match su mappe diverse. E la cosa interessante è che sembra che questo avverrà tutto in-game: le diverse mappe saranno connesse tra loro e, una volta terminato il match su una, sarà il momento di spostarsi alla prossima mentre scorgiamo ancora la mappa precedente alle nostre spalle.

Vi lasciamo alla descrizione della modalità offertaci da DICE, nella speranza di vederla presto in azione, probabilmente nel corso della Gamescom.


Combatti Su Più Mappe Nella Modalità Operazioni Di Battlefield 1

 

 

La modalità Operazioni regala un viaggio memorabile su diverse mappe, basate su vere battaglie della Prima Guerra Mondiale. Volevamo creare un'esperienza vasta ed epica, incentrata sul gioco di squadra e sul combattimento al fronte. Aggiungendo questo meta-strato alla modalità di gioco e applicandolo a varie località, da affrontare in modo molto diverso, otteniamo un senso di scala completamente nuovo per le battaglie di Battlefield 1. La tua squadra può vincere su una mappa e passare a quella seguente, da dove potrà ancora scorgere da lontano quella che ha appena superato.

In qualità di assalitore sentirai il tuo ufficiale comandante fischiare, quando sarà il momento di lanciarsi contro la trincea nemica. Correrai fianco a fianco con i tuoi compagni, avvicinandoti alle posizioni avversarie a piedi, con un carro armato, in aereo, in nave, oppure a cavallo. Come difensore, ti preparerai a ricevere il nemico, non appena sentirai l'allarme che avvisa un attacco imminente. Potrai utilizzare le mitragliatrici fisse e i cannoni, per falcidiare le file dei nemici in avvicinamento. 

Le forze in attacco devono conquistare e presidiare tutte le postazioni difensive, per ottenere il controllo del settore conteso. Una volta che questo avviene, i difensori ripiegano verso il settore successivo, dove si riorganizzano. Le condizioni possono variare drasticamente da un settore all'altro, dato che ognuno di essi presenta un numero variabile di obiettivi da conquistare e difendere, oltre a conformazioni e passaggi obbligati diversi.

Gli assalitori devono conquistare terreno, spostando in avanti la linea del fronte, mentre i difensori cercano di resistere. Se questi ultimi saranno costretti a ripiegare, l'operazione non sarà comunque conclusa: si riorganizzeranno infatti su un'altra mappa, dove gli assalitori proseguiranno la loro azione. Anche dopo la caduta di numerosi settori, la presenza dei giganteschi Behemoth potrà mutare le sorti dello scontro.

Volevamo dare vita a un'esperienza di Battlefield che non fosse frammentata, ma che potesse estendersi oltre l'ora di gioco. Qualcosa di epico e coinvolgente, che permettesse ai giocatori di immergersi nella prima guerra globale, scoprendo come diverse battaglie erano in realtà strettamente collegate fra loro. Il combattimento in prima linea cattura l'essenza degli scontri della Prima Guerra Mondiale, che si basavano sostanzialmente sui tentativi di conquista e difesa del territorio.

MX Video - Battlefield 1

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 è cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre più importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie più vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...