MondoXbox

Live your
passion!

MondoXbox




State of Mind

Daedalic ci invita nell'affascinante mondo distopico di State of Mind

Daedalic Entertainment ha annunciato lo sviluppo della nuova avventura 3D State of Mind, che ci immergerà in un mondo distopico dalla bassa mole poligonale ma dalla grafica estremamente realistica, come potete verificare dalle immagini e dal video a fondo news.

Il gioco, in arrivo su Xbox One ad inizio 2017, State of Mind racconta di una Berlino del 2048 dominata dalla sovrappopolazione e da un governo che tiene costantemente sotto sorveglianza tutti i cittadini; a questo si aggiunge un movimento di robot umanoidi che reclamano gli stessi diritti degli esseri umani, mentre i militari e le imprese private iniziano a creare le prime forme di vita artificiali.

La soluzione alla sovrappopolazione sembra essere un nuovo mondo virtuale chiamato CITY 5, nel quale le menti dei cittadini possono essere trasferite per vivere in pace. In questo mondo distopico troviamo il giornalista Richard Nolan, per il quale il trasferimento nel mondo virtuale non è andato a buon fine ed ora vive in due mondi contemporaneamente: la vera berlino e CITY 5, nella quale è presente solo una versione incompleta di sé. Richard cercherà di riunirsi con la sua famiglia già trasferitasi nel mondo virtuale, ma si renderà presto conto che la sua ricerca della salvezza è qualcosa che influirà sul destino del mondo intero.

Il gioco, della durata di circa 20 ore, non ci metterà solo nei panni di Nolan: ci saranno diversi personaggi giocabili ed il gameplay sarà caratterizzato dall'esplorazione dei due mondi, quello reale e quello virtuale, unitamente all'interazione con numerosi personaggi tramite un sistema di dialogo a scelta multipla. Vi lasciamo ora al trailer d'annuncio ed un set d'immagioni che ce ne mostrano l'affascinante grafica.

MX Video - State of Mind

Altro su MondoXbox e sul web

Amazon Offerte in evidenza

TUTTE LE OFFERTE

L'autore

autore

Classe '72, dall'animo geek e appassionato da sempre di videogiochi e informatica, nel 2002 cofondatore di MX. Il sito parte per gioco ma diventa una parte sempre pi importante della sua vita insieme a lavoro, famiglia e troppi altri interessi: questo lo costringe a rimandare continuamente i suoi piani di dominio sul mondo.

c

Commenti

x Invio commenti disattivato per le notizie pi vecchie di un mese.
caricamento Caricamento commenti...